Il Mar Nero ribolle

La crisi turca - Erdogan preso con le mani nel sacco della corruzione - si aggrava, con la lira turca fuori controllo e la fuga dei capitali (dei ricchi) in massa verso il dollaro.

In Ucraina arrivano i carri armati di Putin a mostrare i muscoli, per esercitarsi, e la NATO batte un colpo, "ci siamo anche noi".

Chi sparerà per primo ?

Putin sconfitto

Le notizie convulse ed incerte che arrivano dall'Ucraina confermano la fuga di Yanukovich, la liberazione della Tymoshenko, quindi la sconfitta di Putin.

Il significato degli accadimenti della "battaglia di Kiev" travalica i confini nazionali e cambia lo scenario degli equilibri mondiali. Putin è stato sconfitto da una rivolta popolare che sembrava priva di ogni possibilità di successo.

Anche la balbettante Europa di Merkel & C. ha molto da temere dagli esiti della rivolta ucraina: le burocrazie corrotte e incapaci possono essere abbattute dalla determinazione e dalla rabbia dei cittadini.

Xi Jinping vs Liu Xiaobo

Il potere in Cina può avere tante facce: quella della repressione contro intere popolazioni, come  in Tibet e in Uigur, o quella dell'annientamento di singole personalità.

Liu Xiaobo, premio Nobel per la Pace nel 2010 sconta una condanna di 11 anni per aver diffuso idee di libertà nel manifesto Charta08, e sua moglie Liu Xia è agli arresti domiciliari per impedirle di battersi per la stessa causa.

Ma il despota cinese Xi Jinping ha paura che i due intellettuali possano comunicare con il resto del mondo anche per pochi minuti. Per questo a Liu Xia è stato impedito di ricoverarsi in ospedale per curarsi  una grave affezione cardiocircolatoria.

La moglie di Liu Xiaobo è stata allontanata dall'ospedale e "riaccompagnata" agli arresti domiciliari. Una vigliaccata del potere, negli stessi giorni in cui in Uigur la repressione delle proteste ha causato decine di morti e arresti. Xi Jinping ha paura che i cinesi dialoghino con il resto del mondo.

https://www.menoopiu.it/PAGINE/LIU_XIAOBO.aspx

 

Scandalo alla Barclays

Exposed: Barclays account details for sale as 'gold mine' of up to 27,000 files is leaked in worst breach of bank data EVER

  • Cache of personal and financial details stolen and sold to rogue traders
  • Unscrupulous dealers 'used information to pressure investors into scams'
  • Bank thanked Mail on Sunday for revelation and launched investigation
  • Barclays now face unlimited fines for not protecting customer information
  • Former City broker blew the whistle on the files to stop problem growing

    dal DailyMail

http://www.dailymail.co.uk/news/article-2554875/Barclays-account-details-sale-gold-27-000-files-leaked.html

 

Disoccupati USA: chi dice le bugie?

La retorica della "ripresa" dietro l'angolo non solo un espediente del governo italiano per tirare a campare qualche altro mese. Negli USA è uno degli argomenti preferiti sia da Wall Street che da Obama. La finanza ha bisogno di far credere che le cose vanno bene, e che i soldi stampati dalla FED si moltiplicano se transitano da Wall Street. Il governo deve dimostrare di aver fatto qualcosa e  di avere qualche merito nel aver riavviato l'economia.

Entrambi sono molto attenti alle statistiche sulla disoccupazione che venerdì 8 febbraio hanno accontentato entrambi. Il tasso di disoccupazione ufficiale - comunicato dall'ente governativo - negli USA è sceso al 6,7% , il minimo da 5 anni, ad un passo ormai dalla soglia del 6,5% ritenuta "normale" dagli economisti e dalla FED.

Un vero successo ! Il modello economico americano dimostra di essere forte e sano !

Lo stesso giorno la più autorevole fonte statistica americana, la GALLUP, pubblica la sua stima sulla disoccupazione .... 8,7% !!! . Due punti percentuali in più sono un abisso. Ed inoltre sempre secondo la GALLUP la forza lavoro attiva è scesa al 42% della popolazione totale, il livello più basso da oltre 40 anni !!

Chi sta dicendo bugie e manipolando le statistiche ?