Bye Bye May

La Gran Bretagna ha un Parlamento "appeso", dopo le elezioni convocate e perse da Theresa May.

Non c'è una chiara maggioranza, il leader laburista Corbyn, dato per spacciato fino a qualche settimana fa e uscito dalle urne come vincitore morale, potrebbe addirittura diventare primo ministro di un governo di coalizione.

E' l'ennesima riprova che i ceti politici, di qualsiasi schieramento, dell'Europa sono in crisi e che vittorie o sconfitte elettorali rappresentano momenti erratici di percorsi senza strategie e futuro. 

Cos'è un Parlamento "impiccato" ?

 

 

Perché J. Corbyn é stato eletto leader laburista ?

 

Dopo aver risposto alla prima - facile - domanda : chi è Jeremy Corbyn, è necessario rispondere alla successiva, meno facile: perché è stato eletto con il 60% dei voti dell'apparato laburista ?

Perché pur essendo un politico proveniente dall'apparato, in particolare quello sindacale, è quello che rappresenta l'ala "non compromessa" con l'establisment e con la recente umiliante sconfitta elettorale. Il posizionamento centrista ereditato da Blair non è più sostenibile, perchè saldamente occupato da Cameron. 

http://www.theguardian.com/commentisfree/2015/sep/14/jeremy-corbyn-europes-fight-austerity-podemos http://www.newstatesman.com/politics/2015/08/jeremy-corbyn-labour-leader-how-i-will-unify-mps-rebuild-party-and-win-2020

Corbyn eletto leader laburista, sarà un elemento di folklore in attesa del 2020 oppure avrà qualche incidenza sulla politica corrente ?

I conservatori (Cameron) rispolverano la loro greve cultura da tabloid popolare associando Corbyn a Bin Laden, ma il vero ostacolo del neoleader laburista è Tsipras e il suo prossimo futuro governo di austerity imposto dalla Troika.

Tentativo di recupero del voto scozzese dove Labour aveva roccaforte, prima del voto a SNP referendum sull'Europa politica di accoglienza dei profughi e immigrati alleanze in europa - podemos - syriza ecc nonostante il voltafaccia di Tsipras, gli "estremisti" vanno di moda. Sanders e Trump in USA spot elettorale a favore di Podemos i precari equilibri in GB dopo il voto scozzese, crisi irlanda del nord marxista keynesiano finora tutti coloro che in Europa sono andati al potere con programmi di redistribuzione dei redditi, ampliamento/mantenimento dello stato sociale, più lavoro e meno ingiustizie, hanno cambiato copione e hanno recitato un'altra parte.

telegraph http://www.telegraph.co.uk/news/politics/Jeremy_Corbyn/11862413/Union-bosses-threaten-to-use-Jeremy-Corbyns-victory-to-cripple-UK.html

Il programma di Corbyn :

A new national investment bank to encourage growth and reduce the deficit Public ownership of the railway and energy sector Replace Trident with jobs that retain the skills of the workers Reduce the welfare bill through growth and investment Housebuilding programme and rent controls Integrate social care with the NHS A new national education service providing universal childcare, abolishing student fees, restoring grants and funding adult skills Scrap zero hours contracts and a national living wage for all, regardless of age