Il Presidente messicano spiato dalla NSA

Der Spiegel mostra le prove (fornitegli da Snowden) che la NSA ha hackerato per anni, sistematicamente, le comunicazioni riservate (email e telefonate) del Presidente messicano Felipe Calderon per acquisire informazioni  sulle sue iniziative politiche ed economiche, importanti per la stabilità interna del Paese e sui suoi comportamenti privati, per poterlo controllare ed eventualmente ... [leggi tutto]