Snowden è un giusto, parola di giudice

Snowden è un giustoIl Giudice Federale Richard Leon ha emesso una sentenza che dichiara " incostituzionale l'attività della NSA" di spionaggio ed intercettazione a danno di cittadini e istituzioni.

L'attività di spionaggio della NSA è contraria al Quarto Emendamento della Costituzione Americana, che sancisce l'inviolabilità dei diritti e delle libertà fondamentali dei cittadini.

Di conseguenza Edward Snowden ha agito nel rispetto e a difesa della Costituzione quando ha rivelato al Mondo intero le attività illegali della NSA, e quindi non può essere incriminato o perseguito dal Governo americano.

Snowden ha fatto una cosa giusta. Alla faccia di chi lo ha incriminato.

 

LE PROVE CHE OBAMA HA MENTITO

Obama era stato informato nel 2010 dal generale Alexander (capo della NSA e dimessosi da poche settimane) che l'agenzia americana spiava la cancelliera Merkel e altri capi di stato in tutto il mondo. Lo rivela l'edizione domenicale della BILD, che inizia anche una campagna di stampa contro "l'ingenuità" della Merkel che ha preferito tenere il suo cellulare NOKIA anziché usare i telefoni criptati. Come dire: te la sei cercata.

Tommy Vietor, ex portavoce del Consiglio di sicurezza nazionale e uno dei più stretti confidenti del presidente degli Stati Uniti Barack Obama, ha detto a Bild: "La collaborazione tra i nostri servizi è così stretta che i tedeschi in realtà avevano un'idea precisa delle nostre capacità di intercettazione e spionaggio."

Perché solo ora gli europei fanno finta di indignarsi ?

Manning condannato, vergogna USA

La corte marziale americana condanna a 35 anni il whistleblower Bradley Manning, colpevole di aver mostrato al mondo le atrocità dell'esercito USA contro i civili in Iraq. Gli Stati Uniti d'America fanno un altro passo sul sentiero della vergogna internazionale. Intanto si scopre che la NSA ha spiato oltre il 75% dei cittadini americani, al di fuori delle leggi.

Chi accuserà e condannerà gli alti vertici militari e del governo Obama per aver mentito e infranto sistematicamente la legge?.

La sentenza contro Bradley Manning deve essere annullata.

Radio Snowden: Obama ha paura di voi

Snowden

via WikiLeaks "... In the end the Obama administration is not afraid of whistleblowers like me, Bradley Manning or Thomas Drake. We are stateless, imprisoned, or powerless. No, the Obama administration is afraid of you. It is afraid of an informed, angry public demanding the constitutional government it was promised — and it should be. "

A poche ore dalla notizia che Snowden avrebbe chiesto asilo politico alla Russia, e che Putin lo avrebbe concesso solo a patto che egli smettesse di attaccare "l'amico americano" Obama, WikiLeaks ha diffuso un comunicato in cui Snowden alza la posta.


"In fin dei conti, l'amministrazione USA non teme i whistleblowers come me , Manning o Drake. Noi siamo "senza stato", o imprigionati, o impotenti. No, Obama ha paura di voi. Ha paura di una pubblica opinione, informata ed arrabbiata, che chiede di avere un governo rispettoso della Costituzione, come gli è stato promesso e come dovrebbe essere ".

Per Snowden ormai la posta in gioco non riguarda più la sua possibilità di sfuggire ai servizi americani, o ai loro amici interessati, bensì quella di alzare il prezzo che chiunque voglia "proteggerlo" o "venderlo" dovrà pagare all'opinione pubblica

I governanti europei che "protestano" per essere stati spiati dagli americani, dovranno rendere conto del loro atteggiamento servile, quando si accontenteranno delle assurde spiegazioni di Obama: "Vi spiavo, perchè certe cose mica le vengo a sapere dal New York Times" !

Snowden termina il suo comunicato affermando:

" ...Sono indomito nelle mie convinzioni e impressionato dagli sforzi compiuti da tanti.

Edward Joseph Snowden

Lunedi 1 luglio 2013"

Radio Snowden: Se cercate lavoro ....

national security agency

 

dal sito della NSA (l'agenzia americana che intercetta tutte le vostre telefonate, email, chat, ed altro)

 

NSA employees receive outstanding benefits that offer a better quality of life, both on the job and off.

Paid Time Off
Life is too short to spend it all at work. We help you make the most of it by providing you with generous leave programs.

Work/Life Balance
NSA offers several programs and services to help you strike the perfect balance between work time and personal time. We also give you the opportunity to work in different parts of the country.

Health & Life Insurance
You and your family are important to us. That's why we offer insurance programs that care for your health and well-being, and provide for your family in the future.

Federal Retirement Plans
While one day you will finish serving NSA, we will continue to provide for you and your family. Our retirement plans help you ensure your financial security.

Defense Civilian Intelligence Personnel System (DCIPS)
Learn more about the Defense Civilian Intelligence Personnel System (DCIPS), the management system for the Department of Defense (DoD) Intelligence Community (IC).

E' iniziata la caccia a Snowden

http://www.guardian.co.uk/world/video/2013/jun/09/nsa-whistleblower-edward-snowden-interview-video

 

Con la richiesta di arresto (u-s-vs-edward-j-snowden-criminal-complaint.pdf avviata dal Dipartimento di Giustizia USA nei confronti di Eward Snowden, è iniziata ufficialmente la caccia all'uomo di "Hong Kong". L'accusa è di aver reso pubbliche le intercettazioni PRISM della NSA, cioè di aver difeso i diritti di libertà dei cittadini di tutto il mondo. L'incriminazione di Snowden era un passagio scontato che però ora inizierà a produrre i primi effetti in tutte le direzioni.

1) "L'imputato Snowden" ora può essere estradato da Hong Kong (cosa non facile) ma soprattutto può essere eliminato fisicamente (cosa che la CIA ha fatto innumerevoli volte) con la copertura "legale" degli USA: è un imputato ricercato! se non si consegna spontaneamente, può succedergli qualche incidente. L'unico ostacolo alla eliminazione fisico-giudiziaria di Snowden è la mobilitazione internazionale in sua difesa. GLI USA DEVONO SAPERE CHE PAGHEREBBERO UN PREZZO ENORME NELL'OPINIONE PUBBLICA MONDIALE SE SNOWDEN DOVESSE ESSERE ARRESTATO O ELIMINATO! 

 

2) La difesa di Snowden potrebbe diventare un motivo trasversale in tutte le piazze del mondo, unendosi alle proteste sociali e politiche già dilaganti, un'icona internazionale, una sorta di CHE GUEVARA dell'era digitale, una faccia semplice e docile che sfida l'onnipotenza orwelliana dell'apparato politico militare degli USA. 

Radio Snowden: prove di trasmissione

Radio Snowden

Qualche giorno fa ho annunciato la nascita di Radio Snowden, allegoria di un mondo in cui la radio iniziava ad essere un veicolo di informazione che oltrepassava i confini nazionali e rompeva le cortine di bugie dei regimi totalitari. https://www.menoopiu.it/blog/post/2013/06/14/Radio-Snowden.aspx

Avevo la chiara percezione che il "fenomeno Snowden" avrebbe provocato qualcosa di simile. Oggi ho avuto la conferma che l'intuizione era giusta. Con l'organizzazione dei giornalisti del Guardian, si è tenuta la prima "international call" di Ed Snowden, che ha risposto via Internet alle domande provenienti da ogni parte del mondo.

http://www.guardian.co.uk/world/2013/jun/17/edward-snowden-nsa-files-whistleblower

 

1) Come ha potuto collegarsi per rispondere senza essere intercettato ?

2) Ha fatto nuove rivelazioni ?

 

Non ha fatto nuove, sostanziali rivelazioni. Si è trattato piuttosto di una "prova tecnica" generale, per sperimentare un evento senza precedenti, per tenere sulle spine i servizi segreti di mezzo mondo, per salire sul palcoscenico il giorno stesso in cui si teneva in Irlanda la riunione del G8.

L'uomo più ricercato del mondo risponde placidamente via Internet alle domande dei suoi interlocutori. 

La NSA, la CIA, il Pentagono e l'amministrazione Obama hanno fatto la figura degli impotenti.

Questo era l'obbiettivo della prima trasmissione di Radio Snowden, e con ogni probabilità è stato raggiunto.

2) Come ha fatto Snowden a non farsi rintracciare ? Elementare Watson !

Radio Snowden

radio free Snowden

1) La Cina critica gli Stati Uniti sul caso Snowden . Da Xinhua: Snowden told the South China Morning Post in Hong Kong Wednesday that the United States is involved in extensive hacking operations directed against China. In an interview with the newspaper, Snowden said he wanted to demonstrate “the hypocrisy of the U.S. government when it claims that it does not target civilian infrastructure, unlike its adversaries.” “We hack network backbones -- like huge Internet routers, basically -- that give us access to the communications of hundreds of thousands of computers without having to hack every single one,” he said. "Not only does it do so, but it is so afraid of this being known that it is willing to use any means, such as diplomatic intimidation, to prevent this information becoming public.";

Ufficialmente il governo cinese dichiara di voler mantere un atteggiamento prudente sulla vicenda Snowden e sull'eventuale richiesta di estradizione da parte USA. Ma alcune circostanze fanno pensare che Pechino userà Snowden come elemento di pressione e di scambio su altre questioni.

2) Bloomberg rivela che migliaia di aziende informatiche, di telecomunicazioni, mass media hanno ottenuto "favori" da ambienti governativi in cambio dell'accesso alle informazioni sensibili da loro possedute. Una vasta rete di intrusione, spionaggio e schedatura in cambio di affari, tangenti, quote di mercato, piccole leggi ad hoc, lobbies e quant'altro. "Thousands of technology, finance and manufacturing companies are working closely with U.S. national security agencies, providing sensitive information and in return receiving benefits that include access to classified intelligence, four people familiar with the process said."

Uragano Snowden

uragano sandy - snowden

Gli effetti devastanti dell'uragano Snowden cominciano a farsi sentire su Washington.

L'agenzia di sondaggi Gallup rileva che, per la prima volta dalla rielezione a Presidente, il tasso di gradimento di Obama si è invertito, con una maggioranza di "insoddisfatti" del 47% contro un 46% di "approvazione".

La stessa Gallup riporta i dati di un sondaggio sul grado di approvazione del cosiddetto "programma di sorveglianza " PRISM denunciato da Snowden nella sua intervista da Hong Kong come la più grande macchina di spionaggio, intercettazione e schedatura mai esistita al mondo. Ebbene, secondo il sondaggio il 53% degli americani  DISAPPROVA il PRISM contro un 37% a favore. E infine, il colpo di grazia, con il tasso di fiducia nel Congresso (il Parlamento americano) sceso al 10% :"This is the lowest level of confidence Gallup has found, not only for Congress, but for any institution on record. Americans remain most confident in the military, at 76%."

L'India ha chiesto ufficialmente agli USA di chiarire quali attività siano state svolte sul suo territorio e verso suoi cittadini; perchè il governo italiano non fa altrettanto?

Ad Hong Kong si sta preparando una manifestazione a favore di Snowden per sabato 15 giugno, per chiedere alle autorità cinesi di NON concedere l'estradizione di Snowden verso gli USA.


Edward Snowden is a Patriot

Un sondaggio organizzato da alcune testate del gruppo Wall Street Journal ha chiesto ai lettori:" Edward Snowden is a patriot or a traitor ?"; il 68% (alle 19 ora italiana) ha risposto : Snowden is a Patriot !

Un risultato incredibile che sintetizza la tempesta che si sta abbattendo sull'amministrazione Obama dopo che Snowden si è auto accusato di aver rivelato il meccanismo di spionaggio ed intercettazione denominato PRISM. 

Il quadro politico è in subbuglio e spaccato: rappresentanti democratici e repubblicani sono divisi tra chi denuncia Snowden come "disertore" e chiede che venga estradato e condannato, e chi invece lo difende (tra questi il senatore repubblicano Ron Paul, un libertario anticonformista a cui Snowden avrebbe devoluto lo scorso anno 500 dollari di finanziamento privato)