DEUTSCHE BANK tracolla, RENZI gufa e DRAGHI sta a guardare

Da mesi il valore della Deutsche Bank (capitalizzazione di Borsa) scende inesorabilmente, toccando nei giorni scorsi i minimi storici. La più grande banca europea sta crollando sotto il peso di quanto è stato nascosto negli ultimi anni, delle bugie raccontate ai risparmiatori e ai cittadini, anche se le cronache finanziarie preferiscono parlare di volta in volta di cause diverse e ora scoprono che DB è al centro dello scontro politico commerciale USA - Europa, con i primi che reclamano una multa di 14 miliardi di dollari per i disastri dei subprime del 2008, e i secondi che contrattaccano per l'evasione fiscale di Apple, Google e company.
Per la banca tedesca sta arrivando il redde rationem, [Prosegue]

I derivati di DRAGHI

Il ministro Padoan ammette che lo Stato italiano perderà un'altra montagna di denaro pubblico per colpa dei contratti "derivati" fatti negli anni '90. Chi è il responsabile di questo disastro finanziario ?     https://www.menoopiu.it/post/il-DRAGHI-DEBITO-MONSTRE

il DRAGHI DEBITO MONSTRE

  Il Sole 24 Ore rivela in un'inchiesta dettagliata la vera storia dei derivati sottoscritti dallo Stato italiano nei confronti di grandi banche internazionali. Il debito complessivo generato da quei contratti ammonta a circa 42 MILIARDI di EURO da pagare nei prossimi anni.  Ogni anno quei contratti costano ai cittadini italiani dai due ai tre miliardi di euro. Nessuno ha mai spiegato... [Prosegue]

Mr Draghi whatever it takes

Mr Draghi lo scorso anno promise "whatever it takes" per salvare l'euro e l'Europa. Le sue parole furono acclamate in tutto il mondo, e per alcuni mesi Draghi sembrò oscurare la fama di Bernanke come "banchiere della provvidenza". Ma Draghi era abituato da lungo tempo a fare "whatever it takes": dagli anni '90, quando come Direttore Generale del Tesoro, si accordò con le principali ... [Prosegue]