L'incubo Harvey sulle idiozie di Trump

dalla CNN -

Cinquantamila miliardi di litri di acqua si sono abbattuti su Huston nel Texas, trasportati dai venti dell'uragano Harvey.

Più che le vittime, relativamente poche finora, sono le infrastrutture, le abitazioni e le attività economiche e sociali quelle che hanno subito i maggiori danni e una devastazione senza precedenti, in quella che è la quarta area metropolitana più grande degli Stati Uniti 

Con buona pace delle teorie negazioniste del climate change e del global warming.

Donald Trump si è affrettato a twittare  che gli esperti gli avrebbero detto che una tempesta come Harvey si scatena una volta ogni 500 anni e che tutto è sotto controllo ... 

Si è dimenticato di dire che secondo le previsioni meteo, Harvey tornerà a scaricare su Huston altri 60 mila miliardi di litri di pioggia nei prossimi giorni ...

 

PATRICIA é figlia del GLOBAL WARMING

patricia hurricane

http://www.nasa.gov/feature/goddard/patricia-eastern-pacific-2015

Mentre i governi di tutto il mondo discutono da decenni su cosa fare (o non fare) per ridurre l'effetto serra, il surriscaldamento, i buchi dell'ozono, l'inquinamento dell'aria e dell'acqua e del suolo, senza riuscire a concludere nulla (ma facendo crescere il numero di convegni, ricerche, carteggi e arricchimenti personali sull'argomento) la Natura passa ai fatti, dando dimostrazione di come reagisce agli squilibri creati dall'uomo.

Il mostro PATRICIA, l'uragano più potente che sia stato registrato sulla costa del Pacifico, è solo uno dei tanti avvertimenti che la natura lancia all'umanità, ed è certamente terrificante ed efficace nel mostrare il potere distruttivo che si scatena.

Ma gli uragani, le inondazioni, la siccità sono sempre esistiti, obbiettano gli antiallarmisti, e la statistica registra i fenomeni estremi in qualsiasi ambito scientifico, perché dunque meravigliarsi se a Rio de Janeiro a primavera si misurano 43 gradi di temperatura, se la California torna a diventare deserto, se El Nino questo inverno farà gelare il Tevere e la Cina è un'enorme cupola di polveri sottili come la Terra un miliardo di anni fa ?

E non ci venissero a dire che qualche centimetro cubo di Patricia è stato generato dagli scarichi di una Volkswagen truccata !

Uragano Snowden

uragano sandy - snowden

Gli effetti devastanti dell'uragano Snowden cominciano a farsi sentire su Washington.

L'agenzia di sondaggi Gallup rileva che, per la prima volta dalla rielezione a Presidente, il tasso di gradimento di Obama si è invertito, con una maggioranza di "insoddisfatti" del 47% contro un 46% di "approvazione".

La stessa Gallup riporta i dati di un sondaggio sul grado di approvazione del cosiddetto "programma di sorveglianza " PRISM denunciato da Snowden nella sua intervista da Hong Kong come la più grande macchina di spionaggio, intercettazione e schedatura mai esistita al mondo. Ebbene, secondo il sondaggio il 53% degli americani  DISAPPROVA il PRISM contro un 37% a favore. E infine, il colpo di grazia, con il tasso di fiducia nel Congresso (il Parlamento americano) sceso al 10% :"This is the lowest level of confidence Gallup has found, not only for Congress, but for any institution on record. Americans remain most confident in the military, at 76%."

L'India ha chiesto ufficialmente agli USA di chiarire quali attività siano state svolte sul suo territorio e verso suoi cittadini; perchè il governo italiano non fa altrettanto?

Ad Hong Kong si sta preparando una manifestazione a favore di Snowden per sabato 15 giugno, per chiedere alle autorità cinesi di NON concedere l'estradizione di Snowden verso gli USA.