Venezuela, il colpo di mano (vincente?) di Guaidò

30/04/2019

Con l'appoggio di un gruppo di militari, l'autoproclamato presidente del Venezuela libera uno dei principali leader dell'opposizione, Leopoldo Lopez, agli arresti domiciliari e lancia una mobilitazione generale per fa cadere il regime di Maduro.

Ma i vertici militari sembrano ancora appoggiare il dittatore e quindi il tentativo di Guaidò sembra destinato a fallire.

Nelle vie di Caracas polizia ed esercito si scontrano con gruppi di manifestanti.