Vincono i GILETS JAUNES, bloccato l'aumento delle tasse. Sconfitto Macron, diventato un incubo per l'Europa

Si tratta di una bruciante sconfitta per il presidente Macron, il suo establishment e il suo "progetto riformista" che piaceva molto ai tecnocrati europei ma non ai ceti popolari francesi. Il successo della protesta dei gilets jaunes rischia di creare un effetto di imitazione e di propagarsi in altri paesi dell'Unione Europea. [leggi tutto]

Socialdemocratici tedeschi appoggiano 5Stelle italiani ?

Con un'intervista alla CNBC il socialdemocratico Olaf Scholz, numero due del governo tedesco e ministro delle finanze, sostiene che la proposta di reddito di cittadinanza contenuta nella legge di Bilancio dell'Italia è una misura "comprensibile" data la situazione di disoccupazione e precarietà. [leggi tutto]

VIA, VIA, GOVERNO TRIA

Con un pò di ritardo anche Luigi Di Maio si sta accorgendo che il Governo da lui sostenuto assieme alla Lega non è presieduto dall'avvocato Conte bensì dal Presidente Mattarella nascosto dietro le sembianze del ministro dell'Economia Tria. [leggi tutto]

Perché il bazooka di DRAGHI spara contro DI MAIO-SALVINI

Il boss della BCE ha costruito la sua carriera grazie alla capacità di muoversi con passi felpati nei meandri del potere, chiunque fosse al governo, in Italia o all'estero. Piuttosto che rilasciare dichiarazioni che avrebbero potuto non essere gradite a chi gli poteva tornare utile per appoggiare le sue ambizioni, faceva la parte di chi "no sapeva", che si trattasse dei derivati di Morgan Stanley quando era al Tesoro o degli imbrogli del MontePaschi quando era in Banca d'Italia.
Perché ora si lancia alla testa del fronte anti-populista e in particolare contro il governo M5S-Lega ? [leggi tutto]