Putin ha ordinato l'uso del nervino a Londra

Secondo il Ministro degli Esteri britannico Boris Johnson non ci sono dubbi che il presidente russo Vladimir Putin abbia dato personalmente l'ordine di utilizzare un agente nervino per cercare di uccidere l'ex spia Sergei Skripal e sua figlia Yulia.

Si tratta dell'accusa più diretta contro il leader russo in quello che ormai è diventato un fronte di guerra  vero e proprio tra la Russia e la Gran Bretagna.

Il primo ministro Theresa May questa settimana ha annunciato che 23 diplomatici russi saranno espulsi dalla Gran Bretagna come conseguenza delle responsabilità di Mosca nell'attacco di Salisbury, ma non aveva ancora elementi per accusare direttamente Putin.

E' evidente che le dichiarazioni di Johnson troveranno conferma anche in quelle del primo ministro e alzeranno l'asticella del confronto con i Russi a cui dovranno conformarsi anche i recalcitranti Stati Uniti.