Little BRAVEHEART girl

bimba profuga che gattona davanti alla polizia turca

 

I bambini di qualsiasi età hanno deciso di arruolarsi nell'esercito più potente del pianeta, quello che usa il cuore al posto delle armi, sfidando il muro di stupidità e violenza che li circonda.

Centinaia di bambini sono morti per affermare il diritto ad un futuro libero e dignitoso, mettendosi in prima fila nella lunga marcia dei profughi.

Questa bambina è viva  e non si cura dei poliziotti che cercano di fargli muro. 

Punta lo sguardo ai politicanti e a chi li approva. Punta dritto al cuore dell'ingiustizia.

La repubblica delle banane cinesi abolisce la libertà degli avvocati

 

https://www.menoopiu.it/post/DESAPARECIDOS-in-Cina-Xi-Jinping-ha-paura

Il caso degli avvocati "desaparecidos" in Cina sta sollevando una vasta campagna di opinione, mentre il regime cerca di denigrare l'attività degli avvocati arrestati - più di 200, di cui molti ancora detenuti - riducendola ad una questione di pratiche di malaffare, con "confessioni spontanee" di alcuni arrestati.

Un gruppo di avvocati di Hong Kong ha lanciato una campagna internazionale di solidarietà agli arrestati e di denuncia dei comportamenti restrittivi del regime. https://www.change.org/p/government-of-prc-stop-harassing-lawyers-uphold-the-rule-of-law

Worldwide Signature Campaign for Human Rights Lawyers in Mainland China

中文版本按此

We are a group of lawyers in Hong Kong who are deeply concerned with the massive nation-wide arrest, detention and disappearance of human rights lawyers in Mainland China.

According to reports, from 10 July 2015 and up till the evening of 14 July 2015, about 102 lawyers, together with 36 human rights activists, from 18 provinces and Beijing have been apprehended, or secretly taken away, or detained by the police and/or their agents.

A well-known human rights lawyer Wang Yu (王宇) and her husband Bao Longjun (包龍軍) and their son were taken away in the early hours of 10 July and their home was broken into by unidentified persons, believed to be around 30 to 40 in number. 

Madam Wang Yue's Beijing Fengrui Law Firm (北京鋒銳律師事務所) was broken into and ransacked. The computers and files were all taken away. This is a serious violation of the rights of their clients and legal professional privilege. The head of Fengrui Law Firm Zhou Shifeng (周世鋒), the other lawyers of the same firm Wang Quanzhang (王全璋), Wang Liqun (黃力群) and two legal executives, have all been detained. Enclosed is a link from Hong Kong Cable News of 13 July 2015 of the raid. http://cablenews.i-cable.com/webapps/news_video/index.php?news_id=462052

Two other Beijing law firms to which two prominent human rights lawyers Li Heping (李和平) and Li Jinxing (李金星) are attached have also been raided.

Of the hundred odd lawyers taken away or summoned by the police for interrogation, about 91 have been released as at the late hours on 14 July 2015, some have been threatened also to have their children and parents arrested. Amongst those detained, Mr. Sui Muqing (隋牧青), from Guangzhou, and Xie Yang (謝陽) from Hunan, have been charged with inciting subversion of state sovereignty. We continue to feel deeply concerned about those whose whereabouts remain unknown.

We understand allegations of unlawful conduct may be made against some of the above lawyers.  The factual and legal validity of such charges will, if they are disputed, have to be tried in a fair and open judicial process.  However, lawyers, wherever they practise, are duty bound to defend the interests of their clients without fear and according to the law.   In particular, in any properly developed and civilized legal system, it is essential that lawyers should be able to take on causes of clients that are unwelcome to the powers that be.    Whether the causes of those clients are well founded should be tested by a fair, open and credible legal process, and not by arbitrary and brutal targeting of the lawyers who are simply performing their duties.  It would be unfortunate and regrettable if the conduct of lawyers who fearlessly represent the causes of their clients (who may be at odds with the State) can be readily interpreted or characterized as criminal in nature.  This will have an obvious chilling effect on lawyers’ proper discharge of their duties.   

Only when lawyers’ professional duty and rights are respected can the rule of law as understood in the civilized world take root in Mainland China.

We denounce intimidating harassment against fellow lawyers. And we call upon the Mainland Chinese Government:
1) To respect the constitutional rights of all the detained lawyers and their clients;
2) To inform their families of their whereabouts, and permit immediate access to their legal representatives;
3) To stop any unlawful or arbitrary conduct against the lawyers' offices or the lawyers and others related to them; and
4) To ensure that justice is seen to be done, and any charges against the lawyers and persons related to them are properly tried by a judicial process that is open, fair and transparent.

 

 

DESAPARECIDOS in Cina, Xi Jinping ha paura

 

Cinquantasette avvocati, attivisti e difensori di diritti civili in Cina, sono scomparsi nel giro di due giorni, senza sapere come e perchè. DESAPARECIDOS. Alcune testimonianze parlano di irruzioni nelle abitazioni degli avvocati da parte di sconosciuti, che li avrebbero prelevati e segregati. 

Tra gli scomparsi ci sono alcune delle personalità più attive, come Wang Yu già detenuta in passato senza alcuna prova e da poco scarcerata, e Zhou Shifeng, responsabile di Beijing Fengrui associazione per la difesa dei diritti umani.  

Fengrui’s head, Zhou Shifeng, was seen being taken away by three unidentified men early yesterday, wrote Liu Xiaoyuan, a partner at the firm, on Twitter.  

Zhou had gone to a Tongzhou district detention centre to meet a client, Zhang Miao, on Thursday night, Liu wrote. Zhang, a news assistant for German weekly Die Zeit, had just been freed after nine months in custody. 

[…] According to Liu’s Twitter account, another lawyer, Li Zhu-yun, was taken from her home and had her flat searched by a dozen plain-clothes police.  

A staff member, Liu Sixin, disappeared after calling Liu Xiaoyuan at around 8:45am and telling him, "They are coming", before the call went dead, Liu Xiaoyuan said.  

[…] A fifth Fengrui employee rights lawyer Wang Yu had gone missing early on Thursday, after sending her friends a text message saying someone was trying to force open her front door, according to rights group Chinese Human Rights Defenders. [Source 

@tengbiao: In the past three days many rights defense attorneys have been abducted, detained and disappeared. The situation is much more severe than the 2011 crackdown on the Jasmine protest movement. Wang Yu, Bao Longjun, Zhou Sifeng have all been abducted. Li Heping was taken away. Wang Quanzhang, Huang Liqun, Jiang Tianyong, Liu Sixin, Li Zhiyun and others have all disappeared. Please pay close attention to China’s human rights lawyers who remain indomitable in the face of this persecution.

http://www.bnn.co/news/gb/china/2015/07/201507100958.shtml

E' evidente che si tratta di una stretta repressiva ordinata dai vertici del Partito Comunista Cinese, alias Xi Jinping, e si associa ad altre misure restrittive apparentemente diverse tra di loro: il divieto di vendere azioni di aziende quotate in Borsa, per impedire il crollo della speculazione favorita dalle autorità, e l'aggravamento della repressione in Uyghur, dietro lo spauracchio di infiltrazioni terroristiche dell'ISIS.  

Quella che è in atto è una vera svolta autoritaria, perchè la crisi economica, la corruzione e l'arricchimento delle burocrazie mafiose statali stanno lacerando il tessuto sociale cinese, aumentando i rischi di rivolte incontrollabili.  

Xi Jinping comincia ad avere gli incubi ?

 

 

il default dei DIRITTI umanitari

 

Perché l'Europa dei tecnocrati non dichiara il default dell'Ungheria ? che vuole recintare i confini con 170 chilometri di filo spinato per impedire l'accesso dei rifugiati, violando trattati europei e diritti universali ?.

E il default della Francia,della Spagna, della Gran Bretagna ? 

Credevo di essere stato troppo "duro" nel post https://www.menoopiu.it/post/Vergogna-FRANCIA-vergogna-EUROPA ma Medici Senza Frontiere è altrettanto perentorio nella sua denuncia:

http://www.medicisenzafrontiere.it/notizie/news/partecipa-al-nostro-appello-vergognatieuropa

Laudato Si', il manifesto di Papa Francesco

 

" 109 - Il paradigma tecnocratico tende ad esercitare il proprio dominio anche sull’economia e sulla politica. L’economia assume ogni sviluppo tecnologico in funzione del profitto, senza prestare attenzione a eventuali conseguenze negative per l’essere umano. La finanza soffoca l’economia reale. Non si è imparata la lezione della crisi finanziaria mondiale e con molta lentezza si impara quella del deterioramento ambientale. In alcuni circoli si sostiene che l’economia attuale e la tecnologia risolveranno tutti i problemi ambientali, allo stesso modo in cui si afferma, con un linguaggio non accademico, che i problemi della fame e della miseria nel mondo si risolveranno semplicemente con la crescita del mercato. "

Dall'Enciclica di Papa Francesco sulla cura della casa comune

http://www.osservatoreromano.va/it/news/lettera-enciclica-laudato-si-

 Subscribe in a reader

Cosa sognano i bambini cinesi abbandonati ?

 

Quattro bambini in un villaggio rurale della misera provincia di Guizhou si suicidano.

Erano 3 fratelli e una sorella, e facevano parte di quell'enorme popolazione di oltre  60 milioni di bambini "abbandonati" dai genitori che migrano dalle campagne alle città in cerca di lavori stagionali. I bambini in teoria vengono lasciati a parenti o a strutture sociali che dovrebbero prendersene cura, ma in realtà vivono in condizioni durissime, sfruttati come schiavi, o fatti oggetto di traffico di esseri umani. Cosa sognano questi milioni di bambini cinesi abbandonati ?

Il più grande dei quattro bambini, 13 anni, ha lasciato un foglio su cui ha scritto :"La morte è stato il mio sogno, ho giurato che non avrei vissuto oltre i 15 anni".

E' l'atto d'accusa più straziante che si sarebbe potuto lanciare contro il sistema sociale cinese, contro la retorica del "Chinese dream" promossa da Xi Jinping e volta a normalizzare la società cinese sotto una facciata di "serenità e sviluppo". 

http://english.caixin.com/2015-06-15/100819399.html

Vergogna FRANCIA vergogna EUROPA

Dentro i sacchi di plastica ci sono gli immigrati che da giorni cercano di passare il confine italo - francese a Ventimiglia, respinti dalla Francia che li considera una minaccia per l'ordine pubblico. Cercano riparo dalla pioggia e danno luogo ad una delle manifestazioni più umilianti per la credibilità dell'Unione Europea.

Sono il simbolo dell'ipocrisia dei governi, la misura vera di una realtà amara: l'Europa non esiste, si salvi chi può.

Obama sconfitto dal suo stesso partito

Una sconfitta così Obama non se la aspettava. Aveva chiesto ai membri del Congresso di votare una legge - Fast Track - che desse al Presidente USA i poteri per chiudere l'accordo TPP senza dover passare per il voto del Congresso stesso. Un modo per avere le mani libere, senza i condizionamenti dei gruppi sociali ed economici che si oppongono ai singoli capitoli del trattato.

I Repubblicani gli avevano garantito l'appoggio - facendosi tramite delle potenti Corporates che rappresentano - mentre i Democratici - anche loro pressati dai sindacati e dalle miriadi di associazioni locali - hanno votato contro l'ampliamento dei poteri al loro Presidente. 

il New York Times titola: Washington Dysfunction, With a Twist: Democrats Desert Their President

http://www.nytimes.com/2015/06/13/us/politics/democrats-revolt-on-trade-bill-obama.html

 mentre esultano le organizzazioni per i diritti civili e sociali

Defeat of Fast Track Package Highlights Americans’ Concerns About More of the Same Trade Policy Senate-Passed Bill NOT Adopte

Statement of Lori Wallach, Director, Public Citizen’s Global Trade Watch

http://www.citizen.org/pressroom/pressroomredirect.cfm?ID=5549

 La sconfitta di Obama non pregiudica il percorso del TPP, ma lo rallenta e crea grande imbarazzo tra i governi coinvolti nell'accordo -  cugino del TTIP che interessa l'Europa - che dovranno affrontare le opinioni pubbliche interne più agguerrite che mai.

Sarà stata una coincidenza, ma un piccolo merito per aver sconfitto lo strapotere di Obama potrà prenderselo anche Assange.

Pochi giorni prima del voto del Congresso, Wikileaks ha diffuso alcuni testi segreti del TPP che riguardano le grandi industrie farmaceutiche

ANNEX ON  TRANSPARENCY AND PROCEDURAL FAIRNESS FOR  PHARMACEUTICAL PRODUCTS AND MEDICAL DEVICES

https://wikileaks.org/tpp/healthcare/

 

Come usare INTERNET per difendersi da soprusi e violenze

Il video ripreso da un passante mostra l'incredibile e ingiustificata violenza di un poliziotto nei confronti di una ragazza di colore che partecipava ad un "piscina party" in un quartiere middle class americano come tanti.

 https://youtu.be/R46-XTqXkzE . Diffuso via INTERNET, il video ha avuto una notevole diffusione in poco tempo, soprattutto tra i giovani.

Lo sdegno e la reazione pubblica hanno costretto le autorità di polizia a svolgere indagini e a prendere provvedimenti nei confronti del poliziotto.

Ma i complimenti vanno fatti all'autore del video, che assieme a quelli che hanno illustrato le violenze, fino all'omicidio, subite da persone di colore, mostrano la verità altrimenti negata e manipolata dalle autorità di polizia. 

I poliziotti non hanno ancora capito che la loro impunità è minacciata dall'uso di Internet.

Edward Snowden, due anni dopo

Dalla prigione russa in cui si trova a scontare la pena inflittagli dal Presidente Obama, Edward Snowden lancia un "messaggio" a due anni di distanza dall'inizio della sua battaglia. 

E' un messaggio di speranza, perché il mondo ha iniziato a scoprire l'enorme pericolo della "sorveglianza globale" e a reagire.

" ... Two years on, the difference is profound. In a single month, the N.S.A.’s invasive call-tracking program was declared unlawful by the courts and disowned by Congress. After a White House-appointed oversight board investigation found that this program had not stopped a single terrorist attack, even the president who once defended its propriety and criticized its disclosure has now ordered it terminated.

This is the power of an informed public. "

http://www.nytimes.com/2015/06/05/opinion/edward-snowden-the-world-says-no-to-surveillance.html

 

 

WikiLeaks raccoglie fondi per svelare i segreti del TPP

https://wikileaks.org/pledge/

L'iniziativa di WikiLeaks mette a nudo un aspetto scandaloso del funzionamento dell'accordo TPP ( e del TTIP che riguarda anche l'Europa):

i testi degli accordi sono segreti per i comuni cittadini, ma accessibili per le lobby multinazionali che da quegli accordi ne ricavano enormi vantaggi.

 

Marriage Referendum, la rivoluzione parte dall'Irlanda

http://www.independent.ie/irish-news/referendum/voter-turnout-for-marriage-referendum-expected-to-be-record-high-31245787.html

_________________________________________________________

Una sorprendente valanga di SI nella cattolicissima Irlanda introduce  il diritto al matrimonio tra persone dello stesso sesso.

Un voto dal valore storico, perché è l'espressione diretta di una volontà popolare, senza mediazioni politiche, ideologiche o religiose, su un diritto che per secoli è stato rimosso e negato.

L'effetto del voto irlandese sarà immediato e forte in tutto il mondo, anche in Russia

http://liveblog.irishtimes.com/ebbbecc654/LIVE-Marriage-Referendum-/

James Barry @MrJamsB

Just heard a mom say to her son at polling station "let's change the future"

La sentenza Morsi suggella la nuova dittatura egiziana

___________________

C'era davvero bisogno di costruire un processo kafkiano e mandare a morte l'ex presidente egiziano Mohamed Morsi?, per decretare la fine del sistema egiziano, la primavera araba e tutto quello che ne era scaturito ?. Non erano bastate le repressioni di massa attuate dai militari di Al Sisi, contraltare di quelle messe in atto dai Fratelli Musulmani quando erano al potere ?

La condanna a morte di Mohamed Morsi sembra inutile e crudele, ma serve in realtà a riscrivere la storia dell'Egitto degli ultimi anni: la cacciata di Mubarak non è stata mai digerita dalle Forze Armate, che hanno considerato le elezioni e la vittoria di Morsi come un pretesto per dimostrare l'impraticabilità di qualsiasi soluzione democratica.

Morsi forse otterrà la grazia dal Gran Mufti, ma è necessaria una forte mobilitazione internazionale per bloccare la sentenza. Nessuno ha in simpatia le idee e i metodi dei Fratelli Musulmani, ma l'omicidio, chiunque sia a subirlo o commetterlo, è un atto odioso e criminale. Se a commetterlo è chi governa una nazione e chi lo subisce rappresenta istanze sociali, politiche o religiose, il potere diventa dittatura.

http://www.aljazeera.com/indepth/opinion/2015/05/trials-mohamed-morsi-150502064220435.html

 

Salviamo la famiglia NAUGLER?

L'incredibile caso della famiglia Naugler, madre, padre e 10 figli, sconvolta dalla pretesa di imporre loro uno stile di vita diverso. 

Breckinridge Co KY - Lo sceriffo Todd Pate, con altri aiutanti, è entrato nella casa della famiglia Naugler #Kentucky10 senza un mandato o un motivo plausibile. La madre Nicole è stata portata via dalla casa. Altri hanno preso i due ragazzi più grandi, con nessuna documentazione a sostegno delle loro azioni. Nicole, 5 mesi di gravidanza, è stata sbattuta sul cofano di una macchina della polizia e stata "messa in custodia per condotta disordinata" (per aver supplicato lo sceriffo di non portarsi via i ragazzi) e resistenza all'arresto (verbalmente, non fisicamente). Poi è arrivato Joe, ma lo sceriffo lo ha obbligato con le minacce a tornare in macchina,  informandolo che la loro auto sarebbe essere sequestrata.
Lo sceriffo ha ordinato al padre di presentarsi entro le 10 con gli altri 8 figli.
Il sequestro della famiglia Naugler sarebbe stato causato da una denuncia anonima che evidenziava gli aspetti della loro vita selvaggia: vivono in una sorta di tenda-accampamento, i ragazzi non vanno a scuola ma praticano l'homeschooling, alcuni vicini sarebbero stati minacciati dal padre e il figlio maggiore è noto alla polizia per guida senza documenti e altro.
 
Nella foto di alcuni anni fa  i membri della famiglia Naugler (manca la madre Nicole).

The family is making a special request that any effort to show solidarity with the #Kentucky10 be peaceful and respectful. We are all acting on behalf of the children now and our actions and attitudes should reflect the purity, love, and hope of the 10 children still in state custody. 

Ma ci sono anche opinioni diverse : http://kathrynbrightbill.com/post/118481565656/here-are-7-surprising-things-you-need-to-know

https://homeschoolersanonymous.wordpress.com/2015/05/08/a-brief-word-of-caution-regarding-joe-and-nicole-naugler-the-off-grid-homeschooling-family/

Hi, I know the Naugler family and I would like to say a few things. While it is always a good idea to keep an abundance of caution when reading stories online, I can assure you that the Naugler family is not in the wrong here. They are living a simple life, homesteading. Though it may not be what many of us would choose for our own families, it is great for their family. They have not chosen a huge home, but it is an adequate home and it meets their needs and keeps their family close. Their children are very happy and have a huge acreage to play on. Many children in this country to not even have a backyard. Also, this family is pretty much an open book. They have been chronicling their family online for a number of years. Again, while it is wise to have caution, please do not paint the family to be something they are not. They are a good family being unfairly persecuted right now.

 

Nicola Sturgeon, la rivincita della Scozia

 

Nel settembre 2014 la grande armata reale inglese (laburisti conservatori faragisti libdem monarchici) sconfisse di misura gli indipendentisti scozzesi (SNP) nel referendum pro / contro l'indipendenza della Scozia dalla Gran Bretagna. Le tecnocrazie tirarono un sospiro di sollievo, e archiviarono il pericolo. Archiviarono anche le promesse fatte dai partiti tradizionali (più autonomia, meno tasse ecc) per convincere i titubanti scozzesi. Di quelle promesse non c'era più bisogno. Ma gli scozzesi sono teste dure e giovedì 7 maggio decideranno le sorti del futuro governo della Gran Bretagna, ricordandosi delle promesse non mantenute e delle umiliazioni subite. La nuova leader del Scottish National Party - Nicola Sturgeon, (vedi intervista a The Guardian )

- farà il pieno dei voti e seggi assegnati in Scozia, togliendo voti a tutti ed in particolare ai laburisti dell'imbarazzante Ed Miliband. Se le previsioni dei sondaggi si avvereranno, saranno gli scozzesi l'ago della bilancia di ogni futuro governo britannico ? I laburisti hanno promesso che non faranno accordi con gli indipendentisti (a meno di non perdere la faccia dopo), mentre Cameron è più furbo, non esclude alcuna ipotesi,e anzi non dispera di poter fare a meno dei voti scozzesi, vincendo le elezioni in Inghilterra. La soluzione più probabile, in linea con quanto succede nel resto del mondo e in particolare in Europa, è una "grande coalizione" che per la Gran Bretagna sarebbe un evento traumatico ma meno peggio dell'ingovernabilità e di un ritorno al voto. Ma anche in questo caso Nicola Sturgeon farebbe valere le ragioni dell'indipendentismo scozzese: se tutti i partiti si alleano contro l'SNP, che avrà la maggioranza assoluta dei voti in Scozia, ciò equivale ad una alleanza della Gran Bretagna (meno la Scozia) contro gli scozzesi, i quali sarebbero esclusi a priori dalla possibilità di influire sulle scelte di governo, e quindi avrebbero molte più ragioni per chiedere un nuovo referendum per l'indipendenza della Scozia, con molte probabilità di vincerlo.

In definitiva Nicola ha messo gli scozzesi in una posizione di forza (win -win). E come autentica scozzese ha confessato che in tasca non porta mai più di 10 sterline. Quindi non è facile comprarla.

Freddie Gray assassinato da sei poliziotti

Il giudice Marilyn Mosby ha incriminato di omicidio sei poliziotti di Baltimora per la morte di Freddie Gray.

Le accuse contro i poliziotti sono inequivocabili:

l'arresto di Gray fu illegittimo, perchè il possesso del coltello che aveva con sè era regolare; quando venne ammanettato, Gray non riusciva a respirare; Gray non era protetto dalla cintura di sicurezza quando è stato caricato sul furgone di polizia; Gray ha subito lesioni alla colonna vertebrale all'altezza del collo per essere stato sbattuto dentro il furgone, la polizia non ha fatto nulla per evitare le lesioni; Gray non ha ricevuto le cure mediche necessarie perché la polizia è stata negligente ed omissiva. 

La polizia di Baltimora ha reagito con sfrontatezza, mettendo in dubbio l'imparzialità del giudice Mosby: In an open letter to Mosby the Fraternal Order of Police asked her to appoint an independent prosecutor, citing her ties to the Gray family's attorney and her lead prosecutor's connections to members of the local media. Mosby said, "The people of Baltimore City elected me and there is no accountability with a special prosecutor."

La solidarietà delle associazioni di categoria ha comunque consentito ai sei poliziotti (di cui tre black) di pagare la cauzione ed essere scarcerati.

Manhattan scopre Baltimora

Circa mille cittadini hanno protestato in Union Square a Manhattan contro l'uccisione di Freddie Gray, in solidarietà con le manifestazioni di Baltimora. La polizia ha arrestato circa il 10% dei pacifici manifestanti.

Baltimora RIOTS

Il video della mamma che prende a schiaffi il figlio, allontanandolo dai manifestanti, è stato un grande spot a favore di Obama. Tutti i mass media lo hanno riproposto come l'esempio del genitore modello che sfida gli scalmanati e violenti contestatori di Baltimora. In realtà la madre del ragazzo picchiato ha tenuto a precisare che il suo scopo era quello di evitare che il figlio facesse la fine di Freddie Gray, cioè ucciso brutalmente dalla polizia, solo perché nero. 

E' l'esempio di come i poliziotti siano visti con terrore dalla popolazione di colore, al punto da condizionarne ogni possibilità di critica o contestazione, lasciando il campo solo alle frange più estreme e violente. Ed è questo in fondo l'obiettivo principale di ogni sistema poliziesco.

 

Il giudizio di D Watkins sul New York Times del 28/4/2015 http://www.nytimes.com/2015/04/29/opinion/in-baltimore-were-all-freddie-gray.html

In Baltimore, We’re All Freddie Gray  "But it’s not only about Freddie Gray. Like him, I grew up in Baltimore, and I and everyone I know have similar stories, even if they happened to end a little differently. To us, the Baltimore Police Department is a group of terrorists, funded by our tax dollars, who beat on people in our community daily, almost never having to explain or pay for their actions." 

_________________________________________________________________

Baltimore city. baltimore was a growing, thriving city served by a navigable harbor and four railroads on the eve of the civil war. it was also a city divided.. 1968 baltimore riots - baltimore, maryland (april, 1968, The baltimore riot of 1968 was composed of black baltimoreans lasting from april 6 to april 14. the riot included crowds filling the streets, burning and ...

http://themailworld.info/baltimore/baltimore-riots.html