C'ERA UNA VOLTA LA VERDETERRA

 

DISTRUZIONE DELLA GROENLANDIA

Con 15 voti a favore e 14 contrari, il parlamento della Groenlandia ha deciso di rimuovere il divieto di estrazione di minerali dal sottosuolo.

La decisione consentirà di iniziare la ricerca di miniere di uranio e terre rare, con una distruzione di notevoli estensioni di territorio, e di alterazione degli equilibri naturali.

 La Groenlandia non sarà più la stessa.

Loading