Cosa sognano i bambini cinesi abbandonati ?

 

Quattro bambini in un villaggio rurale della misera provincia di Guizhou si suicidano.

Erano 3 fratelli e una sorella, e facevano parte di quell'enorme popolazione di oltre  60 milioni di bambini "abbandonati" dai genitori che migrano dalle campagne alle città in cerca di lavori stagionali. I bambini in teoria vengono lasciati a parenti o a strutture sociali che dovrebbero prendersene cura, ma in realtà vivono in condizioni durissime, sfruttati come schiavi, o fatti oggetto di traffico di esseri umani. Cosa sognano questi milioni di bambini cinesi abbandonati ?

Il più grande dei quattro bambini, 13 anni, ha lasciato un foglio su cui ha scritto :"La morte è stato il mio sogno, ho giurato che non avrei vissuto oltre i 15 anni".

E' l'atto d'accusa più straziante che si sarebbe potuto lanciare contro il sistema sociale cinese, contro la retorica del "Chinese dream" promossa da Xi Jinping e volta a normalizzare la società cinese sotto una facciata di "serenità e sviluppo". 

http://english.caixin.com/2015-06-15/100819399.html

Commenti (1) -

  • Andrea Trusty

    11/07/2015 09:42:21 | Rispondi

    Wow, this piece of writing is pleasant, my sister is analyzing such things, therefore I am going to inform her.|

Aggiungi Commento

Loading