Il mistero di EBOLA

L'epidemia di Ebola sembra ormai fuori controllo. Un decesso in Spagna (un missionario a cui era stato somministrato un farmaco sperimentale), molti altri in Nigeria, casi segnalati tra cittadini cinesi, ma soprattutto un numero elevato di casi che riguarda il personale medico e infermieristico impegnato negli ospedali delle zone colpite.

Come è possibile che circa duecento addetti all'assistenza sanitaria, specializzati nel trattamento dei casi di Ebola e attrezzati per evitare qualsiasi contatto, abbia potuto contrarre il virus ?

Le risposte possibili sono due:

1) L'epidemia di ebola è molto più ampia di quello che viene fatto credere. Si parla di morti lasciati nelle strade e di malati che vengono accatastati nelle corsie degli ospedali. In simili condizioni il personale medico è impossibilitato a seguire i protocolli in ogni minimo dettaglio e si espone ad un rischio di contaminazione più elevato.

2) il virus di ebola è mutato in una forma più aggressiva della precedente e con possibilità di trasmettersi per via aerea ravvicinata, laddove invece si ritiene che il contagio possa avvenire solo attraverso flussi - contatti diretti.

In entrambi i casi lo scenario è allarmante e catastrofico, e finora ampiamente sottovalutato.

 

 

Aggiungi Commento