Il "modello turco" getta la maschera

Erdogan ordina lo sgombero di Gezi Park, dopo aver fatto finta di dialogare con l'opposizione. 

Inizia una sistematica repressione, con il beneplacito delle democrazie occidentali.

La Turchia, da paradiso del boom economico si trasforma in paese ad alta instabilità politica.

L'ipotesi di un islamismo moderato e tecnocrate (il modello turco), che Obama sperava di poter esportare anche in Egitto, naufraga e pone a rischio l'intero scacchiere mediorientale.

Commenti chiusi