In Egitto è l'ora degli occhiali scuri

Fattah Al Sisi

La situazione in Egitto diventa sempre più buia e ingarbugliata.

L'apparizione del capo dell'Esercito Fattah al-Sisi, che ha chiesto alla popolazione di svolgere manifestazioni a suo favore per 26 luglio, non è stata rassicurante.

Quando indossano gli occhiali scuri i militari sembrano tutti uguali. 

Fattah al-Sisi, che ha destituito Morsi, sfida i suoi ex compagni della Fratellanza Musulmana, sostenitori di Morsi e sfida anche i suoi ex sostenitori economici - gli Stati Uniti - che  hanno reagito revocando gli aiuti economici e le forniture d'armi all'Esercito egiziano.

Non si sa ancora come si comporteranno le forze politiche laiche che sostengono l'attuale inesistente governo: accetteranno la pesante entrata in scena dell'Esercito - che li protegge dalla minaccia integralista  - esponendosi ad un'alleanza pericolosa; oppure rifiuteranno di schierarsi e non raccoglieranno l'appello di al-Sisi. In tal caso i militari sarebbero "costretti" a formare un governo militare, con ripercussioni imprevedibili in tutto il Nord Africa e il Medio Oriente.

La situazione è buia e i militari si mettono gli occhiali scuri ... 




 

Aggiungi Commento