La morte di Aylan e Ghalib nel caos dell'umanità perduta

Il mondo si scuote, almeno per 24 ore, di fronte alle immagini del corpicino di Aylan rigettato morto dal mare sulla spiaggia della Turchia mentre cercava con la sua famiglia di sfuggire all'orrore di Kobane per raggiungere l'Europa.

https://www.menoopiu.it/post/TRE-MILIONI-di-profughi-in-marcia-verso-il-Nord-Europa

https://www.menoopiu.it/post/Vergogna-FRANCIA-vergogna-EUROPA

https://www.menoopiu.it/post/La-strage-di-Kobane-commissionata-da-Erdogan

https://www.menoopiu.it/post/Andiamoli-a-salvare-!

 

 

Aggiungi Commento