La nuova pedagogia di Hollande

Si può chiedere ad una ragazza di 15 anni di scegliere tra la famiglia e il diritto allo studio ?. Hollande, il Presidente più scialbo della Francia moderna, ritiene di si, e ha fatto questa offerta per cercare di uscire dall'imbarazzo di una vicenda crudele.

La vittima è una ragazza kossovara, Leonarda di 15 anni, arrestata sull'autobus che la portava a scuola, colpevole di far parte di una famiglia a cui è stato negato il rinnovo del permesso di soggiorno, e con tutta la famiglia rispedita come un pacco nel paese di origine. Una giovane nata tra le macerie dei Balcani che sperava di farsi un futuro nella culla dell'illuminismo.

Una storia atroce che ha messo a nudo l'ipocrisia del governo socialista, più preoccupato a scimmiottare Marine LePen che a trovare i lumi con cui rischiarare le contraddizioni di questi anni bui.