Massacro a Il Cairo

L'esercito spara sui sostenitori di Morsi, decine di morti. Ormai la situazione è sfuggita a qualsiasi controllo. I militari, che rappresentavano l'istituzione più credibile e forte dell'Egitto, ora sono sotto accusa, sia per l'uccisione di decine di innocenti manifestanti sia per avere esaurito le possibilità di una transizione che essi stessi avevano contribuito a determinare


<

 

Aggiungi Commento