Merkel - Li Keqiang in un siparietto poco dignitoso

 

Angela Merkel  non legge i giornali oppure pensa che i tedeschi siano ormai cloroformizzati a tal punto da non accorgersi che il primo ministro cinese Li Keqiang visita il loro paese negli stessi giorni in cui a Hong Kong il regime cerca di imporre una soluzione autoritaria alle legittime richieste dell'opposizione democratica.

Non contenta di aver ricevuto Mr Li in coincidenza con le manifestazioni di Occupy Central, Angela Merkel non ha nemmeno rinunciato ai soliti siparietti diplomatici d'occasione, facendo visita assieme all'affarista Li Keqiang ad un supermercato di Berlino.

Nelle stesse ore il regime di Li Keqiang e Xi Jinping ha arrestato l'avvocato Guo Yushan, che due anni fa aveva difeso l'attivista cieco  Chen Guangcheng - poi fuggito negli USA - con l'accusa generica di aver "provocato problemi".

In realtà l'arresto di Guo Yushan è avvenuto in concomitanza con altre decine di arresti a Pechino contro coloro che il regime ritiene essere attivisti pro - Occupy Central, colpevoli di aver propagandato le ragioni della protesta degli studenti. Gli arresti sono una prova lampante di come il regime teme il contagio delle rivendicazioni studentesche di Hong Kong.

Angela Merkel poteva risparmiarsi il siparietto con l'affarista Li Keqiang.

Aggiungi Commento

Loading