Un appello in difesa di Edward Snowden

Esperti, Snowden a HK<br />ma meglio se parte 

Edward Snowden ha avuto il coraggio di denunciare la più grave minaccia ai diritti individuali di privacy e libertà di espressione perpetrata dall'epoca del nazismo in poi.

Un enorme, invisibile, incontrollato apparato di spionaggio ed invasione delle libertà individuali. Le nostre telefonate, le nostre email, il registro delle nostre navigazioni su Internet sono "nelle mani" di apparati, aziende, personaggi che si arrogano il diritto di dover verificare con chi parliamo e di cosa parliamo.

Sono informazioni che in ogni parte del mondo potrebbero essere usate per reprimere e perseguitare chiunque sia "sospettato" di terrorismo.

In Turchia il regime di Erdogan arresta gli avvocati che difendono in tribunale i giovani arrestati, accusandoli di fiancheggiamento al terrorismo. Le loro telefonate o email potranno essere messe a disposizione di tribunali speciali che li giudicheranno colpevoli di reati di opinione o di esercizio di libertà politiche.

In ogni angolo del mondo l'utilizzo delle informazioni - rubate all'insaputa di tutti noi - può essere piegato a scopi che nulla hanno a che fare con la lotta al terrorismo. Altro che "modest encroachments", come cerca di minimizzare l'amministrazione Obama ! 

I movimenti democratici di ogni parte del mondo non possono permettere che Edward Snowden venga perseguitato ed incriminato per aver avuto il coraggio di denunciare l'enorme sopruso organizzato dall'amministrazione americana, prima con  Bush ed ora con Obama.

Se il sonno della ragione genera mostri, questo è il momento di svegliarsi.

Edward Snowden deve essere difeso da tutti coloro che hanno veramente a cuore la difesa della libertà.

La privacy delle nostre opinioni - politiche, religiose, sessuali, razziali, morali - è un bene comune, come l'acqua che beviamo e l'aria che respiriamo.

Edward Snowden ci ha aperto gli occhi.

Chiediamo con forza che la sua vita non sia minacciata, che i Governi di tutto il mondo chiedano al Governo americano di interrompere immediatamente il programma di invasione PRISM.

Rendiamoci conto dell'enorme minaccia che corriamo !

Loading