Zhi Xian Party apre il Plenum Cinese

Zhi Xian Party apre il Plenum Cinese

La vera notizia all'apertura di uno "storico" Plenum del Partito Comunista Cinese è la nascita di un partito (clandestino?) in Cina il cui ispiratore sarebbe addirittura Bo Xilai, ex potente dirigente del Partito, caduto in disgrazia, arrestato e condannato al carcere a vita per un oscuro intrigo di potere.

Il nome del partito di Bo Xilai è tutto un programma: Zhi Xian Party, "La Costituzione è la suprema autorità"

Per il "riformista" Xi Jinping si tratta di un ulteriore (piccolo?) campanello d'allarme, dopo gli strani attentati dei giorni scorsi.

Lo Zhi Xian Party potrebbe trovare simpatie in numerosi ambienti del Partito dove la compattezza di facciata inizia a vacillare. Recentemente alcuni articoli (People Daily) mettevano in guardia il Plenum dal contrapporre le future "riforme" al riconoscimento delle origini maoiste.

Se il partito di Bo Xilai ha davvero un seguito nella società civile cinese, potrebbe essere l'inizio di una svolta dagli esiti imprevedibili.

Oppure qualcuno negli USA sta mettendo alla prova le fanfaresche dichiarazioni di svolte, riforme ed aperture di mercato di Xi Jinping? La NSA ha intercettato qualcosa?

Commenti (1) -

  • Ericka

    23/05/2015 14:00:46 | Rispondi

    There is noticeably a bundle to grasp this. I assume you might have made certain good points in characteristics also.

Aggiungi Commento

Loading