Omicidio Khashoggi, Make America Rogue Again

The Donald non ha dubbi su chi ha ucciso il giornalista Jamal Khashoggi, e lo ha detto a telefono al sincero amico principe ereditario dell'Arabia Saudita Mohammed bin Salman: si tratta di "rogue killers", una squadra di assassini canaglia, cioè mercenari al soldo di qualche paese straniero oppure di servizi segreti "deviati" e quindi non riconducibili alla responsabilità del principe il quale, secondo la testimonianza di Trump, è apparso molto sincero nel negare qualsiasi coinvolgimento nella scomparsa e nello spezzettamento del corpo di Khashoggi.

Ma anche al più idiota degli idioti la versione di Trump per scagionare l'amico saudita è sembrata esageratamente poco credibile, e quindi si lavora ad una "verità" un pò meno idiota:

"Si, è vero, abbiamo posto alcune domande a Khashoggi, un "interrogatorio" nei locali del consolato di Istanbul, ma qualcuno si è "arrabbiato" per le risposte fornite dal giornalista del WP e gli ha dato uno schiaffo un pò troppo forte, è caduto ed è morto" ... "una disgrazia come poteva capitare a chiunque, siamo dispiaciuti, puniremo il responsabile ..."

I sauditi comunque erano preparati ad un evento così tragico e per precauzione avevano inserito nella squadra di 15 "rogue killers" anche un esperto in autopsie, che per capire come era morto Khashoggi ha dovuto segarlo in cento pezzi.

Questa è la triste ma vera verità che Trump e Mohammed bin Salman stanno per ufficializzare al mondo intero, che certamente apprezzerà la sincerità e potrà tornare al business as usual con i sauditi, soprattutto nello Yemen dove migliaia di bambini affamati sono in attesa delle bombe liberatorie della coalizione USA-Arabia.

Trump ha confidato al genero Kushner di essere invidioso di come i sauditi possano trattare simili casi restando impuniti, ricordando come ai bei tempi gli USA avevano le mani libere per organizzare colpi di stato, assassini politici, attentati e guerre "locali" di cui poi scaricavano la responsabilità sui "rogue killers".

Make America Rogue Again

Commenti chiusi