Trump non abbandona l'amico saudita anche se è un assassino

khashoggi murder

Gli amici (in affari) si vedono nel momento del bisogno e Donald Trump non abbandona il suo Mohammed bin Salman, anche se è un tiranno assassino e secondo la CIA è il mandante dell'omicidio di Khashoggi.

 

in uno statement diffuso dalla Casa Bianca, "My Business First", Trump spiega le ragioni del suo "perdono" del tiranno saudita.

 

 

 

 

Commenti chiusi