La farfalla Tsipras nella tela del ragno

La teoria di Thom viene semplificata dall'immaginario battito d'ali di una farfalla che provoca il collasso di una stella a distanza di miliardi di anni luce. Nella vita reale è molto più probabile che la farfalla, svolazzando, finisca nella tela di un ragno, con tutte le conseguenze del caso. Dopo il voto - scontato - del Parlamento greco, che suggella l'accordo Tsipras - Troika, s... [Prosegue]

Il mistero di Tsipras: Draghi gli avrebbe imposto la cacciata di Varoufakis ? e la rinuncia a GREXIT

Poco alla volta si compone il quadro che ha portato in pochi giorni dalla vittoria dell'OXI all'annessione della Grecia. Un tassello importante e misterioso è rappresentato dalle dimissioni di Varoufakis poche ore dopo l'esito del referendum. Le motivazioni ufficiali appaiono subito lacunose e rituali: "Le dimissioni servono a facilitare il compito di Tsipras" perchè Varoufakis &egr... [Prosegue]

Tsipras vende la Grecia al Lussemburgo

    Quello che avevo paventato nel post di qualche giorno fa è accaduto :  https://www.menoopiu.it/post/Tsipras-il-Mendicante-non-caccera-la-Troika-da-Atene Tsipras ha venduto la Grecia, con tutti i Greci, al Lussemburgo che così avrà uno sbocco sul mare per farvi attraccare navi russe e cinesi con cui entrare in affari ed evadere tasse. L'umiliazione subit... [Prosegue]

GREXIT con buonuscita o commissariamento totale

I termini dell'aut aut che l'Eurogruppo a maggioranza tedesca ha dato alla Grecia. Approvazione entro 3 giorni delle richieste contenute nel memorandum (che impone condizioni più pesanti di quello del 26 giugno) con la novità introdotta da Schaeuble di sequestro una ipoteca sui beni dello Stato greco per un controvalore di 50 miliardi di euro oppure FUORI dall'euro per a... [Prosegue]

Schaeuble sfiducia Draghi

  Volano gli stracci in quella che doveva essere la riunione decisiva per decidere il terzo piano di aiuti alla Grecia.   Sono stracci pesanti perchè coinvolgono Mario Draghi, presidente-paladino dell'Euro "whatever it takes", e Wolfgang Schaeuble, rappresentante dell'azionista di maggioranza della BCE.   Nel corso delle riunioni interminabili prima dell'elastica... [Prosegue]

DESAPARECIDOS in Cina, Xi Jinping ha paura

  Cinquantasette avvocati, attivisti e difensori di diritti civili in Cina, sono scomparsi nel giro di due giorni, senza sapere come e perchè. DESAPARECIDOS. Alcune testimonianze parlano di irruzioni nelle abitazioni degli avvocati da parte di sconosciuti, che li avrebbero prelevati e segregati.  Tra gli scomparsi ci sono alcune delle personalità più attive, come W... [Prosegue]

Il ragioniere Schaeuble rompe il tabù di Grexit, ma recita da solo

Il ministro tedesco Schaeuble fa trapelare la proposta di un Grexit a tempo determinato di 5 anni, lasciando la Grecia nella UE e fornendole "aiuti umanitari" che tradotto dal gergo significa qualche taglio sui debiti. La proposta non sarebbe da buttare via, come avevo scritto qualche giorno fa https://www.menoopiu.it/post/Perche-alla-Grecia-conviene-uscire-dalleuro-e-rimanere-in-Europa, ma non s... [Prosegue]

Il 79% dei Greci è contro la proposta del governo sul terzo programma di aiuti

  Secondo un sondaggio pubblicato da Bridging Europe la stragrande maggioranza dei greci è contrario alla proposta presentata dal governo e approvata dal Parlamento per la richiesta di un terzo programma di aiuti sulla base del memorandum della Troika. Un sondaggio di Bridging Europe prima del 5 luglio aveva previsto la vittoria del NO con un largo margine. http://www.bridginge... [Prosegue]

Riflessioni sulla scelta di Tsipras di dire Si alla Troika dopo il No dei greci

  1) L'ipotesi che la scelta di Tsipras di indire il referendum del 5 luglio fosse dettata dalla speranza di perderlo è realistica, ma convalidarla o meno è un esercizio inutile allo stato attuale per capire gli scenari che si sono aperti dopo la vittoria del SI in Parlamento contro quella del NO nelle urne.  2) Il ridimensionamento dell'esito referendario fatto da T... [Prosegue]

Tsipras il Mendicante non caccerà la Troika da Atene

Ulisse si travestì da mendicante per cacciare i Proci dalla sua isola.  Tsipras si comporta da mendicante per trattenere la Troika ad Atene. Immaginatevi se ora la Merkel respingesse l'accordo per scarsa affidabilità della controparte. Un leader che mente al suo popolo, come può essere creduto dai suoi nemici?

REFERENDUM per caso ? il mistero di Tsipras dopo la vittoria di OXI

Mi associo a quanti iniziano a credere nelle divinità dell'Ellade che assumono sembianze di uomini per compiere azioni altrimenti impossibili, cambiando il corso degli eventi. Un'ipotesi che potrebbe spiegare il mistero di Tsipras. Girano voci che abbia scelto di andare al referendum del 5 luglio convinto di perderlo, in modo da spianare la strada ad un rimpasto di governo e accettare il m... [Prosegue]

La farfalla Tsipras farà crollare la Grande Muraglia Cinese ?

Il Tsipras-Perseo che ha scompaginato i piani della Troika (e anche i suoi stessi) e sta contagiando tutta l'Europa rassomiglia alla farfalla di Renè Thom. Un battito d'ali nella foresta amazzonica può collassare una remota galassia dell'universo. "Altro che Grecia, Shanghai rischia di diventare una bolla mondiale", titolano (dopo lo scoppio) i giornali. Prima del referendum greco ... [Prosegue]

Wall Street chiama Obama per risolvere la crisi greca

  Il Patriarca di Wall Street Warren Buffett, conosciuto anche come "oracolo di Omaha", dopo la vittoria del NO nel referendum in Grecia ha iniziato ad avere davvero paura, assalito da brutti presentimenti. Quella che sembrava una crisi addomesticabile, utile per creare qualche buona occasione per comprare i ribassi di Borsa sfruttando l'altalena mediatica, sta prendendo una piega ... [Prosegue]

Varoufakis esce, Tsakalotos entra, lo scenario non cambia

Il ministro delle Finanze Varoufakis, il "toxic", è la prima vittima della rappresaglia tedesca dopo la vittoria del "NO" nel referendum greco. Le sue dimissioni non sono spontanee, e soprattutto non serviranno a facilitare la ricerca di soluzioni dignitose per la Grecia.  Tsipras ha fatto male a richiederle / accettarle, non aveva bisogno di offrire "gesti di buona volontà" per... [Prosegue]

Referendum Grecia, Financial Times dice OXI al 51%

Da FINANCIAL TIMES :"Last-minute opinion polls indicated a knife-edge result, with voters narrowly favouring Mr Tsipras’s call for a No vote to reject a last-ditch bailout offer by Greece’s creditors, even though it has already expired. Between 51 and 53 per cent of voters would back No, according to one unpublished poll seen by the Financial Times."

Referendum Grecia, primo risultato a favore di Tsipras

E' iniziato il referendum che nessuno dei 18 rappresentanti dell'eurozona voleva, e il primo risultato decreta il successo della scelta di Syriza e dello schieramento del OXI: l'affluenza alle urne è molto alta, a metà giornata il quorum del 40% è superato la democrazia ha già vinto  

Perché alla Grecia conviene uscire dall’euro e rimanere in Europa

 https://www.economicvoice.com/elgin-marbles-targeted-in-greek-solidarity-protest-in-british-museum/   A poche ore dal referendum di domenica si moltiplicano le pressioni, gli appelli e i colpi bassi per “convincere” i greci. Si prospettano giorni drammatici per la gente, e molti ancora ce ne saranno, sia se vinceranno i No – perché la Troika non accetter&agrav... [Prosegue]

Xi Jinping ha messo milioni di cinesi nelle mani degli speculatori

Anche i pensionati diventeranno polli speculatori:  "The CSRC also said that it would guide more long-term funds to invest in the stock market. An official draft guideline on Monday gave pension funds the nod to invest in the stock market." (Xinhua 3/7/2015) Alla fine del 2013 il Plenum del Partito Comunista Cinese guidato da Xi Jinping lanciava il piano per "riformare" la società e l... [Prosegue]

Brava signora Merkel !

Quando si recita senza copione, i protagonisti si distinguono dalle comparse. La crisi greca, dopo lo sparigliamento da parte di Tsipras con la decisione di indire il referendum, ha cancellato il prevedibile copione degli ultimi mesi, lasciando ciascuno alle sue responsabilità. Allo scadere del tempo, qualcuno, Junker, Tsipras, Draghi, Hollande, Renzi speravano di poter continuare la s... [Prosegue]

L'Europa è in DEFAULT

La Grecia è in DEFAULT - 3 Precedenti puntate https://www.menoopiu.it/post/La-Grecia-e-in-DEFAULT https://www.menoopiu.it/post/La-Grecia-e-in-DEFAULT-2    Juncker ha deciso di scendere in campo nel referendum greco. Lo ha fatto a modo suo, con lo stile che già in passato gli è stato riconosciuto dalla stampa internazionale, quando ebbe a dire "when it's serious ... [Prosegue]

Draghi sta a guardare, la stampa europea si organizza contro il referendum in Grecia

  Il titolo di Repubblica.it lascia intravedere la posizione dei mass media sul referendum indetto da Tsipras e approvato dal parlamento greco. La BCE (Mario Draghi) è buona, il governo greco (Syriza) è confusionario e populista. Tecnicamente il titolo di Repubblica è un abbaglio e uno sbaglio allo stesso tempo.  Il fatto che la BCE abbia lasciato invariato il li... [Prosegue]

La TROIKA proclama il divieto di voto, nega il referendum ai Greci, invoca il CAOS

La reazione della Troika  - sotto le sembianze del "Eurogruppo" - al referendum chiesto da Tsipras è stata violenta e coerente: la Grecia non può votare e decidere sulle condizioni poste per il suo "salvataggio", deve accettarle oppure uscire. L'Europa dei tecnocrati non eletti non può permettere che vengano messi in discussione i principii e il metodo finora imposto... [Prosegue]

Bravo TSIPRAS, l'hai fatta grossa, hai riportato la GRECIA al centro della civiltà, o almeno ci hai provato

  Un referendum tra sette giorni per decidere il destino della Grecia e dell'Europa. La scelta di Tsipras non è un azzardo né una mossa disperata: è il punto di arrivo e di ripartenza di una crisi della democrazia e della politica, prima ancora che dell'economia. Il referendum, per quanto drammatizzato e affrettato, (ma sono mesi che se ne discute !) restituisce l'one... [Prosegue]