Guerra di Gaza

I Palestinesi chiamano Gaza "la prigione a cielo aperto". Gli Israeliani hanno rinchiuso a Gaza più di 2 milioni di Palestinesi.

Dopo lo sconvolgente attacco terroristico di Hamas del 7 ottobre 2023, il destino di Gaza è segnato: da "prigione a cielo aperto" a "cimitero a cielo aperto"



La Corte Internazionale di Giustizia ordina a Israele di fermare l'operazione a Rafah

Irlanda, Norvegia e Spagna riconoscono lo Stato di Palestina

24 maggio 2023


/media/wragin45/rafah-evacuazione-2.jpg

Israele Ordina l'Evacuazione di Rafah, Inizia la Battaglia Finale?

Israele prima bombarda e uccide 16 palestinesi a Rafah, poi ordina l'inizio dell'evacuazione.

Stallo nei negoziati tra Hamas e Israele, Netanyahu e Sinwar non vogliono la tregua ma la "Battaglia di Rafah"

6 Maggio 2024 - Leggi Gaza Israele Hamas Netanyahu Sinwar Battaglia di Rafah

Joe Biden ha sospeso una fornitura di munizioni a Israele

5 maggio - L'amministrazione Biden la scorsa settimana ha sospeso una spedizione di munizioni prodotte negli Stati Uniti destinate a Israele, hanno rivelato due funzionari israeliani a AXIOS.

È la prima volta dall'attacco del 7 ottobre che gli Stati Uniti hanno fermato un carico di armi destinato all'esercito israeliano, sollevando serie preoccupazioni all'interno del governo israeliano. La mossa di Biden per cercare di convincere Netanyahu a non attaccare Rafah

Hamas pronta ad accettare la proposta dell'Egitto sugli ostaggi?

Il media palestinese "Al Quds" ha affermato: Hamas ha accettato tutte le clausole della proposta. Arab riferisce: "L'accordo si avvicina, gli Usa hanno dato garanzie". Una fonte politica israeliana: "Fine della guerra come parte di un accordo? Non saremo d'accordo in alcun modo." I vertici del Mossad e dello Shin Bet sono gli unici al vertice di Israele a pensare che ci sia una possibilità per un accordo

Netanyahu vuole Hamas per governare Gaza dopo la guerra

Sul Jerusalem Post del 3/5 : "Il vero obiettivo di guerra di Netanyahu è l'indebolimento di Hamas, ma non la sua totale eliminazione. Hamas, indebolito ma vivo e con il controllo di Gaza, è la chiave per garantire a Netanyahu la possibilità di mantenere lo status quo, compresa la sua permanenza al potere. Ora deve solo trovare il modo di accusare gli altri di non aver potuto raggiungere il proprio obiettivo di distruggere Hamas.

Hamas è una creatura di Israele


Attacco a Rafah o Accordo per gli Ostaggi?


A Gaza c'è una media di 300 chilogrammi di detriti per ogni metro quadrato di terra. Ci vorranno più di 10 anni per rimuovere le macerie e le bombe inesplose. Se questo non è genocidio...- 30 Aprile 2024 menoopiù blog - Israele Gaza 207, la Guerra degli Orrori, né con Hamas né con Netanyahu


Netanyahu Vuole la "Battaglia di Rafah", Sinwar Lo Accontenterà, o Viceversa

  • Il 29 aprile Hamas-Sinwar darà la risposta alla proposta di mediazione dell'Egitto per il rilascio di circa 30 ostaggi
  • Il capo di Hamas a Gaza Yahya Sinwar non vuole che la sorte di Rafah sia collegata alle trattative per il rilascio degli ostaggi israeliani e si dice pronto alla "Battaglia di Rafah" dove Netanyahu non aspetta altro per fare una carneficina

27 Aprile 2024 - Leggi Guerra di Gaza Israele Netanyahu Palestina Ostaggi di Gaza Sinwar Hamas


Perché il Movimento Pro-Palestina dei Campus Americani é Importante

L'occupazione dei campus universitari negli USA e in Europa non è folklore antisemita ma un'azione politica consapevole e utile.

Gli studenti delle università americane che manifestano contro il genocidio di Israele a Gaza sono un fattore di forte pressione nei confronti della Casa Bianca che a sua volta preme sul governo Netanyahu

26 Aprile 2024 - Leggi Università Genocidio Gaza Joe Biden Palestina Israele Elezioni USA Netanyahu Hamas


Columbia University, dal "Cessate il Fuoco" a "Palestina Libera"

Più di 100 studenti della Columbia University a New York arrestati per le proteste contro il massacro dei palestinesi a Gaza e per la Palestina Libera. Nei campus americani, come in molte università del mondo, i giovani si schierano con i palestinesi contro Israele. Cosa aspetta Joe Biden a rovesciare Netanyahu?

23 Aprile 2024 - Leggi Genocidio Gaza Palestina Joe Biden Israele Netanyahu Elezioni USA Università


Iran-Israele, tra Netanyahu e Khamenei ha vinto Biden, per ora

Il presidente USA Joe Biden è riuscito a "smorzare" la rappresaglia dell'Iran e a rinviare la reazione di Israele. Biden sta cercando di impedire l'escalation da Gaza al Medio Oriente nonostante il cinismo di Netanyahu e Khamenei

15 Aprile 2024 - Leggi Joe Biden Iran Israele Netanyahu Gaza Guerra Medio Oriente



/media/svobtuxl/khan-yunis-distruzione.jpg

Israele ai Palestinesi: "Guardate Cosa Vi Ho Fatto a Khan Younis"

Il ritiro di Israele da Khan Yunis non ha fini umanitari ma è un cinico avvertimento a tutti i palestinesi: "guardate cosa sono capace di fare, come vi distruggo e vi mando all'inferno"

11 Aprile 2024 - Leggi Gaza Genocidio Gaza Israele Netanyahu Palestina IDF


/media/yzelaa1f/netanyahu-7-operatori-wck-uccisi.jpg

Israele Uccide 7 Operatori della WCK per Ritorsione Contro Biden

L'uccisione di 7 operatori della ong americana WCK non è stato un "tragico errore" come sostiene l'IDF, ma una deliberata ritorsione di Netanyahu contro Biden per vendicarsi del voto all'ONU per il "cessate il fuoco" a Gaza.

A Washington, per "pura coincidenza", c'è la sede legale della WCK - World Central Kitchen.

2 Aprile 2024 - Leggi Israele Gaza Palestina Netanyahu Joe Biden Crimini di Guerra

/media/e1ppnblt/gaza-uccisi-7-operatori-cwk.jpg

Israele Spara e Ammazza Dovunque, un Lanciafiamme nella Polveriera da Gaza a Damasco

Nello stesso giorno l'esercito israeliano ha ucciso 7 operatori umanitari a Gaza e 2 generali iraniani in Siria. Motivi diversi ma la stessa logica incendiaria nella polveriera del Medio Oriente

2 Aprile 2024 - Leggi Israele Gaza Iran Medio Oriente

Intifada a New York, attivisti pro-Palestina contro Biden e Obama (e Trump)



ONU: "Cessate il Fuoco e Ostaggi Liberi" a Gaza, Netanyahu Rabbioso

Approvata la Risoluzione ONU per il cessate il fuoco a Gaza dopo il 7 ottobre, grazie all'astensione degli USA. Netanyahu, rabbioso contro Biden, annulla il viaggio a Washington

25 Marzo 2024 - Leggi Gaza Israele ONU Joe Biden Netanyahu Hamas Elezioni USA


NETANYAHU LANCIA L'ATTACCO CONTRO 1 MILIONE DI PALESTINESI A RAFAH

RAFAH 16 marzo 2024 - menoopiù blog - Israele Gaza 162, la Guerra degli Orrori, né con Hamas né con Netanyahu  -  Kyiv Independent  Ucraina 752


/media/kewefcpo/aaron-bushnell-self-immolation.jpg

AARON BUSHNELL HA VINTO e Porterà Cibo ai Palestinesi Affamati

Dopo che il giovane aviere Aaron Bushnell si è auto-immolato a Washington per protesta contro il massacro dei palestinesi a Gaza, Joe Biden ha deciso di mandare cibo e medicine con gli aerei americani

2 Marzo 2024 - Leggi Gaza Palestina Aaron Bushnell Netanyahu Joe Biden Israele

/media/1ckf2nel/gaza-strage-affamati-0.jpg

STRAGE DI PALESTINESI AFFAMATI, A GAZA UN ALTRO CRIMINE DI ISRAELE

Con la "Strage degli Affamati" a Gaza Israele Ha Superato Ogni Limite

104 palestinesi affamati uccisi dall'esercito di Israele a Gaza mentre aspettavano la distribuzione di cibo, un altro crimine ingiustificabile che accresce la protesta mondiale contro gli ebrei

29 Febbraio 2024 - Leggi Genocidio Gaza Israele Palestina Netanyahu Crimini di Guerra Hamas

/media/nmeokztw/piano-netanyahu-cancella-gaza.jpg

Il Piano di Netanyahu per Cancellare Gaza e Legittimare Hamas

Netanyahu esce allo scoperto e presenta il Piano (elettorale) del "Day After Hamas"" a Gaza: occupazione militare della Palestina e legittimazione di Hamas come unico referente ... terroristico

24 Febbraio 2024 - Leggi Netanyahu Gaza Hamas Israele Palestina

A Gaza Hamas non si Arrende perché HAMAS E' UNA CREATURA DI NETANYAHU

Perché quel che resta di Hamas a Gaza non si arrende togliendo a Netanyahu il pretesto per continuare la strage di palestinesi a Rafah ?
Sinwar da tempo non è più a Gaza ma Israele ancora non lo ammette, perché ?

21 Febbraio 2024 - Leggi Hamas Netanyahu Gaza Palestina Israele Guerra di Gaza


Per Biden Netanyahu é St***zo ma NON FERMA i Crimini A Gaza


i.fan. - 12 Febbraio 2024 - aggiornato il 13/02/2024 08:48:28


/media/wc4pywa2/israele-genocidio-a-gaza.jpg


Biden è arrabbiato con Netanyahu e lo chiama "st***zo" perché i crimini israeliani a Gaza gli fanno perdere consensi nell'opinione pubblica americana e fanno crescere quelli di Trump. La denuncia di Amnesty a Rafah



Netanyahu Ordina: "Niente Tregua, a RAFAH COMPLETARE IL GENOCIDIO"

Netanyahu respinge un accordo ostaggi-tregua e ordina la distruzione di Rafah, dove sono 1 milione di palestinesi sfollati a sud di Gaza, con il solito pretesto di Hamas, la sua creatura diabolica

8 Febbraio 2024 - Leggi Guerra di Gaza Netanyahu Hamas Ostaggi di Gaza Joe Biden Palestina

HAMAS RATIFICA L'ACCORDO CON ISRAELE per Ostaggi e Tregua

Hamas consegna la sua risposta all'Egitto e al Qatar sull'"accordo quadro" con Israele per una proposta di scambio di prigionieri e un cessate il fuoco, definendola "positiva".

E' la fine della rappresaglia-genocidio di Israele a Gaza scatenata dall'attacco terroristico di Hamas il 7 ottobre 2023 ? NO !  secondo Netanyahu

Hamas ha ucciso 32 dei 136 ostaggi rimasti, ma Netanyahu lo nasconde

6 Febbraio 2024 - Leggi Guerra di Gaza Hamas Israele Gaza Palestina Stati Uniti

/media/w4xahmt1/usa-85-siria-iraq.jpg

gli STATI UNITI d'AMERICA sparano 125 colpi nel Saloon Medio Oriente

Gli Stati Uniti rispondono alle milizie filo Iran che una settimana fa avevano ucciso tre soldati americani. "Colpiti 85 obiettivi in Siria e Iraq con 125 munizioni di precisione", Biden annuncia : "let all those who might seek to do us harm know this: If you harm an American, we will respond".  Saloon Medio Oriente

3 Febbraio 2024 - Leggi Guerra Medio Oriente Stati Uniti d'America Joe Biden Iran Guerra di Gaza

ACCORDO TRA HAMAS E ISRAELE per Liberare Ostaggi e Tregua a Gaza

i.fan. - 30 Gennaio 2024 - aggiornato il 02/02/2024 08:25:03


/media/k1bf141l/ismail-haniyeh.jpg


Ismail Haniyeh leader storico di Hamas cerca di raggiungere un accordo (nonostante Sinwar) con Netanyahu per liberare 40 ostaggi e una tregua a Gaza di alcune settimane



/media/do2ayxim/palestinians-genocide.jpg

Giorno della Memoria, ACCUSARE ISRAELE DI GENOCIDIO a Gaza non è ANTISEMITISMO

  • Alla vigilia del Giorno della Memoria la Corte dell'Aja decide di procedere per le accuse ad Israele di genocidio dei palestinesi di Gaza.
  • Il governo Netanyahu definisce la Corte un covo antisemita.
  • In Italia vietata la manifestazione pro-Palestina perché antisemita

26 Gennaio 2024 - Leggi


ORRORE A GAZA, HAMAS UCCIDE GLI OSTAGGI, ISRAELE LI IGNORA


15 gennaio 2024 - Un video diffuso da Hamas annuncia che gli ostaggi Yossi Sharabi e Itai Svirsky sono stati uccisi. Un terzo ostaggio apparso in un video precedente, la giovane Noa Argamani, 26 anni, è ancora viva ma è stata costretta ad annunciare la morte dei suoi due compagni, imputandola ai bombardamenti dell'esercito israeliano contro i rifugi di Hamas.
E' probabile invece che i due ostaggi siano stati uccisi direttamente dalle milizie di Hamas per costringere Israele ad accettare le loro richieste e creare una forte pressione sull'opinione pubblica israeliana.

La tragica notizia in Israele ha rinnovato la rabbia e il dolore dei familiari degli ostaggi, che da tre mesi chiedono al governo Netanyahu di impegnarsi in una seria trattativa. Il ministro della Difesa Gallant non ha commentato direttamente l'uccisione dei due ostaggi israeliani, annunciando che l'operazione militare nel sud di Gaza si sta avvicinando alla fine, ma che l'occupazione della Striscia continuerà fino a quando Hamas non accetterà di rilasciare altri ostaggi.
Gallant ha anche detto che la fine della guerra deve essere accompagnata dalla diplomazia, e che la leadership a Gaza dovrebbe poi essere lasciata ai palestinesi. Netanyahu permettendo.

image alt text


PROCESSO INTERNAZIONALE A ISRAELE PER IL GENOCIDIO dei palestinesi a Gaza


i.fan. - 12 Gennaio 2024 - aggiornato il 12/01/2024 20:10:57


/media/qhcp2gyh/israele-genocidio-tribunale.jpg


Processo ad Israele intentato dal Sudafrica presso la Corte Internazionale di Giustizia dell'Aja, con l'accusa di aver violato a Gaza la Convenzione sulla prevenzione e la repressione del crimine di genocidio


ISRAELE ALLA SBARRA PER IL GENOCIDIO DEI PALESTINESI A GAZA


11 gennaio 2024 - E' iniziata la prima sessione del processo ad Israele intentato dal Sudafrica presso la Corte Internazionale di Giustizia dell'Aja, il massimo organo giudiziario dell'ONU. L'accusa contro Israele è di aver violato la Convenzione sulla prevenzione e la repressione del crimine di genocidio, ritenendo che l’attacco lanciato da Hamas il 7 ottobre 2023 non possa giustificare ciò che Israele sta commettendo nella Striscia di Gaza.

In una denuncia di 84 pagine il Sudafrica esorta i giudici a ordinare urgentemente a Israele di “sospendere immediatamente le sue operazioni militari” nella Striscia di Gaza.

Adila Hashim, un avvocato della delegazione sudafricana presso la corte, ha dichiarato: "I genocidi non vengono annunciati in anticipo, ma questa corte ha il vantaggio delle prove raccolte nelle ultime 13 settimane che mostrano senza dubbio un modello di comportamento e intenzioni che giustificano una ragionevole accusa di genocidio".

Israele respinge le accuse e non terrà in alcun conto l'esito del processo, ma una sentenza di condanna accrescerebbe l'isolamento internazionale di Tel Aviv e del governo Netanyahu.


ISRAELE TERRORIZZA IL MONDO E UCCIDE ANCHE 200 CITTADINI IRANIANI


3 gennaio 2024 - Israele prosegue l'escalation del terrore. Dopo aver ucciso venticinquemila civili palestinesi a Gaza provocando una enorme catastrofe umanitaria, cerca di esportare il terrore in Libano e in Iran, uccidendo Saleh al Arouri numero 2 di Hamas a Beirut assieme ad altri palestinesi e facendo esplodere oggi alcuni ordigni a Kerman in Iran vicino la tomba del generale iraniano Soleimani, ucciso da Israele 4 anni fa.
Le esplosioni hanno causato 200 morti e decine di feriti tra i cittadini iraniani che inneggiavano allo scomparso criminale Soleimani.

Israele nega ufficialmente ma sottobanco si rallegra dell'operazione terroristica che secondo alcune fonti sarebbe stata commissionata ai sunniti di Al Qaeda.
L'Iran ora avrà un grande pretesto per scatenare una reazione all'attentato israeliano? In Libano Nasrallah capo degli Hezbollah ha dichiarato di non temere una guerra contro Israele.
Il terrorismo internazionale ringrazia Netanyahu.

CNN


CATASTROFE UMANITARIA, Strategia di Israele per Vincere Contro Gaza


i.fan. - 30 Dicembre 2023 - aggiornato il 01/01/2024 19:00:11


/media/amgnzrot/guerra-israele-gaza-2024.jpg


Gaza è già distrutta e occupata, ma Israele insiste nelle stragi e nell'orrore, perché il suo obbiettivo non è sconfiggere Hamas e liberare gli ostaggi.
Netanyahu vuole trasformare Gaza da prigione a lager e costringere i palestinesi sopravvissuti ad abbandonarla



image alt text

Gaza 2023, il Natale Criminale di Israele


24 dicembre 2023 - 70 palestinesi sono stati uccisi in seguito ai bombardamenti israeliani sul campo di Maghazi nella Striscia di Gaza centrale.

25 mila morti palestinesi dal 7 ottobre, 1350 israeliani uccisi, 130 ostaggi di Hamas. I Crimini di Natale di Israele e Hamas.
Arundathi Roy : "Se non diciamo nulla sullo sfacciato massacro dei palestinesi da parte di Israele, anche quando viene trasmesso in diretta nelle pause più private della nostra vita personale, ne siamo complici. Qualcosa nel nostro io morale cambierà per sempre. Resteremo a guardare mentre case, ospedali, campi profughi, scuole, università e archivi vengono bombardati, un milione di persone sfollate e bambini morti vengono estratti dalle macerie? Il confine di Gaza è chiuso. La gente non ha un posto dove andare. Non hanno un riparo, non hanno cibo, non hanno acqua. Le Nazioni Unite dicono che più della metà della popolazione soffre la fame e continua ad essere bombardata senza sosta. Vedremo ancora una volta un intero popolo disumanizzato al punto che non importa se viene sterminato?"


Perché NETANYAHU HA PRESO SOLDI DAL QATAR che finanziava Hamas?


i.fan. - 23 Dicembre 2023 - aggiornato il 23/12/2023 17:53:48


/media/4k2jvraj/netanyahu-qatar.jpg


1) Perché l'emiro del Qatar ha finanziato Netanyahu, mentre elargiva notevoli sovvenzioni ad Hamas?

2) Perché Netanyahu ha preso soldi (si è fatto corrompere) dall'emiro del Qatar, sapendo che sovvenzionava Hamas?


L'ITALIA IN GUERRA NEL MEDIO ORIENTE CONTRO GLI HOUTHI SENZA DIRLO ALLA MELONI


19 dicembre 2023 - La Marina Militare italiana sarà coinvolta nelle operazioni di guerra contro gli Houthi, il gruppo filoiraniano che dallo Yemen attacca il traffico marittimo nel mar Rosso e lancia razzi contro Israele. Ad annunciare l'entrata in guerra dell'Italia nel Medio Oriente infiammato dalla guerra di Gaza non è stato il governo di Giorgia Meloni in Parlamento ma il segretario alla Difesa USA Lloyd Austin. Ogni commento è superfluo.

"Il segretario alla Difesa americano Lloyd Austin annuncia la nascita di una task force multinazionale. Si chiamerà Operazione Prosperity Guardian con comando nel Bahrein. Oltre al piccolo Stato – avversario degli iraniani - hanno già aderito Gran Bretagna, Francia, Olanda, Spagna, Norvegia, Italia (con una fregata), Seychelles. Ne fanno parte altri paesi che hanno preferito non rivelare la loro partecipazione per ragioni diplomatiche o di opportunità".


Dure critiche a Netanyahu in Israele dopo l'uccisione di 3 ostaggi da parte del IDF


17 dicembre - La notte della tragedia, Netanyahu soffriva di un'allergia alla telecamera, scrive il principale canale news Yediot Ahronot, "Netanyahu è riuscito venerdì a ricordarci l'enorme distanza che c'è tra un leader e un individuo, tra un uomo chiamato in modo lusinghiero dal parlamentare Galit Atabrian "il padre della nazione" e un uomo il cui corpo e la cui mente sono composti al 200% da calcoli politici... Netanyahu ha infatti dichiarato che i sentimenti delle famiglie dei rapiti, e con loro una parte significativa dell'opinione pubblica, non sono davvero un problema suo, della sua politica, della mancanza di prospettive per gli altri detenuti nella Striscia di Gaza".

Dan Halutz, un ex capo di stato maggiore dell’esercito: "Bibi (Netanyahu) l’unica immagine di vittoria possibile dopo il fallimento del 2023 è quella di te che ci lasci con la bandiera bianca", alludendo al fatto che gli ostaggi uccisi dal IDF avevano innalzato un bastone con una pezza bianca. 

Le famiglie degli ostaggi sono tornate in piazza a protestare contro Netanyahu, chiedendo la ripresa immediata dei negoziati con Hamas.


A Gaza la FOLLIA D'ISRAELE UCCIDE I SUOI FIGLI ostaggi di Hamas

I soldati israeliani hanno ucciso a Gaza 3 ostaggi israeliani rilasciati da HamasSventolavano una bandiera bianca. Non è stato un errore ma hanno eseguito gli ordini: sparare a vista contro chiunque possa essere un palestinese. Come dimostra il video in cui 2 palestinesi feriti e disarmati vengono uccisi senza pietà dai soldati IDF.

Crimini di Guerra Gaza Israele Hamas Ostaggi di Gaza Palestina 16 Dicembre 2023 - Leggi image alt text

TRE OSTAGGI UCCISI DA ISRAELE A GAZA


15 dicembre - L'esercito israeliano (IDF) ha confermato l'uccisione "per errore" di tre ostaggi detenuti da Hamas.

I soldati dell'IDF - secondo le prime ricostruzioni - avrebbero scambiato i 3 ostaggi per terroristi di Hamas e li hanno falciati senza pensarci due volte, come ormai capita a molti palestinesi inermi.

I nomi degli ostaggi uccisi da Israele: Yotam Haim, rapito da Hamas dal Kibbutz Kfar Aza, Samar Fouad Talalka, rapito da Nir Am e Alon Shamriz, anche lui di Kfar Aza.

Netanyahu ha commentato che si è trattato di un errore utile per il futuro, ma molti israeliani non hanno gradito la versione ufficiale e sono scesi nelle strade per protestare contro l'uccisione dei tre giovani connazionali.

L'uccisione dei 3 ostaggi per mano di soldati israeliani conferma i timori sulla sorte di tutti coloro che ancora si trovano nei tunnel di Hamas, mentre Israele ha iniziato il folle progetto di allagare i tunnel.

Israele uccide ostaggi


Video : come gli "eroici soldati israeliani" ammazzano i civili palestinesi

Non è Gaza ma la West Bank, dove in teoria non c'è guerra. Ma l'esercito israeliano ha un solo ordine : uccidere i palestinesi, ovunque siano.
Anche fuori dal GHETTO di GAZA per i palestinesi non c'è scampo ai crimini di Netanyahu.

video uccisione due palestinesi

Original security camera footage obtained by B'Tselem captures two short-range executions of Palestinians in al-Far'ah R.C. on 8 December 2023

Un video agghiacciante (regia di Benjamin Netanyahu) diffuso da B'Tselem mostra l'assassinio di due palestinesi inermi e già feriti ad opera di soldati israeliani, addestrati alla stessa scuola di terrorismo di Hamas.

Le truppe dell'IDF hanno ucciso tre ostaggi presi da Hamas dopo averli scambiati per terroristi durante un rastrellamento nel quartiere di Shejaia, a Gaza.
La notizia è stata data dal portavoce dell'IDF Daniel Hagari venerdì sera.


/media/wfgabcml/il-ghetto-di-gaza.jpg

Masha Gessen : Israele ha Trasformato GAZA NELL'ORRORE DEL GHETTO

  • La distruzione di ogni forma di vita che Israele fa a Gaza ricorda quello che i nazisti fecero agli ebrei, sostiene Masha Gessen, a cui verrà assegnato il premio Hannah Arendt.
  • i filo-Israele accusano Gessen di antisemitismo per aver paragonato Gaza ad un Ghetto

14 Dicembre 2023 - Leggi


/media/5l4mploy/gaza-guerra-2023-6-invasione.jpg

Se a Gaza Israele Compie GENOCIDIO è colpa dell'INTELLIGENZA GOSPEL

  • Rivelazioni di +972 e Local Call sull'uso di software "intelligenti" per decidere chi, cosa e come bombardare dentro la Striscia di Gaza.
  • Effetto genocidio garantito con Intelligenza Artificiale "The Gospel"
11 Dicembre 2023 - Leggi


/media/jgxb3si3/biden-netanyahu-gaza-guerra.jpg

Joe Biden Ostaggio di Netanyahu e Trump, NIENTE TREGUA A GAZA

Gli Stati Uniti, per volere di Biden, hanno posto il veto sulla risoluzione del Consiglio di Sicurezza dell'ONU che chiedeva un immediato cessate il fuoco umanitario a Gaza. Netanyahu e Trump ringraziano.

10 Dicembre 2023 - Leggi

/media/omzjsjqs/gaza-vergogna-israele.jpg

ISRAELE VERGOGNATI! ... Joe Biden Svegliati!

Israele ha iniziato una nuova fase della pulizia etnica a Gaza, facendo retate e arrestando decine di maschi adulti palestinesi e camuffando le operazioni come una "resa dei miliziani di Hamas"

8 Dicembre 2023 - Leggi


/media/yb4pljsm/yahya-sinwar.jpg

ISRAELE CERCA YAHYA SINWAR A GAZA ma Lui è già Fuggito in Qatar

Se Israele riesce a catturare o uccidere Yahaya Sinwar, il boss di Hamas a Gaza, può dire di aver vinto la guerra-mattanza contro i palestinesi. Per questo l'esercito e lo Shin Bet danno la caccia a Sinwar, che però è già fuggito in Qatar o in Turchia

7 Dicembre 2023 - Leggi

image alt text

ISRAELE PER PROPAGANDA ARRESTA E UMILIA I MASCHI ADULTI PALESTINESI


7 dicembre 2023 - Un pò per propaganda un pò per convinzione ideologica Israele ha iniziato una nuova fase della pulizia etnica a Gaza, facendo retate e arrestando decine di maschi adulti palestinesi e camuffando le operazioni come una "resa dei miliziani di Hamas".

Le foto di "decine di miliziani di Hamas che si arrendono" sono state diffuse dai media israeliani e ottenute dai fotografi dell'IDF.

Mostrano palestinesi in mutande non solo per umiliazione ma soprattutto per nascondere il fatto che non indossavano uniformi di miliziani di Hamas ma semplici abiti civili.
Un trucco per mascherare un'operazione cinica che viola il diritto internazionale e serve solo a dare in pasto all'opinione pubblica israeliana un diversivo per far dimenticare le decine di ostaggi ancora nelle mani di Hamas e la mancata cattura di Yahya Sinwar.



HAMAS RILASCIA 30 BAMBINI E 20 DONNE, in cambio di 150 palestinesi detenuti

21 novembre - E' solo questione di ore, dopo che i militari israeliani hanno dato il via libera all'accordo di scambio con Hamas per gli ostaggi prigionieri a Gaza.

Saranno rilasciati 30 bambini e 20 donne, in cambio di 140 palestinesi detenuti nelle carceri israeliane. Lo scambio avverrà nell'arco di 4 giorni,nei quali l'IDF dovrà garantire almeno 6 ore di cessate il fuoco per consentire lo spostamento e il rilascio degli ostaggi.
Israele dovrà consentire anche il transito di 400 camion carichi di viveri per la popolazione di Gaza
I mediatori dell'accordo sono Qatar e Stati Uniti, con la regia di Joe Biden. Nelle mani di Hamas restano ancora almeno 180 ostaggi, che saranno "utilizzati" per altri scambi e per garantire una via di fuga a Sinwar e altri esponenti di Hamas.
L'ultradestra israeliana, contraria all'accordo, minaccia di far cadere il governo Netanyahu. Le Brigate Al-Quds, ala militare della Jihad islamica, hanno annunciato martedì la morte di una donna israeliana in ostaggio, la colona Hanna Katsir, che il gruppo terroristico aveva intenzione di rilasciare per motivi umanitari.



L'Ostaggio Yehudit Weiss Cittadina Israeliana Uccisa da Hamas a Gaza

16 novembre 2023 - L'esercito israeliano ha annunciato giovedì sera di aver trovato il corpo di Yehudit Weiss, una cittadina israeliana presa in ostaggio da Hamas il 7 ottobre.

I resti della Weiss, residente del kibbutz meridionale di Be'eri, sono stati trovati vicino a una struttura adiacente all'ospedale Al-Shifa che funge da deposito di armi militari.

L'IDF non ha fornito dettagli su come sia morta la Weiss, ma è probabile che sia stata uccisa da Hamas per inviare un macabro messaggio ai mediatori - USA. Qatar, Egitto - e Israele ad accettare le loro richieste per la liberazione degli ostaggi.

La trattativa per la liberazione di alcune decine di ostaggi procede tra alti e bassi, con Hamas che li utilizza per guadagnare una via di fuga mentre Netanyahu non intende concedere tregue alle operazioni di distruzione nella Striscia di Gaza.


image alt text

Israele Profana l'Ospedale Al-Shifa di Gaza, Hamas Non c'è


15 novembre 2023 - L'IDF ha fatto irruzione nel complesso ospedaliero di al-Shifa a Gaza, che ospita pazienti, neonati prematuri e sfollati, oltre al personale medico e infermieristico, e ha dichiarato il pieno controllo su di esso.

Gli israeliani hanno installato metal detector e telecamere di riconoscimento facciale di fronte all'ingresso occidentale del complesso per far uscire gli sfollati.

Migliaia di persone, compresi i malati, neonati e personale sanitario, sono state ammassate nel piazzale dell'ospedale, come fossero pericolosi prigionieri di guerra. Una violazione della dignità umana degna dei peggiori regimi della Storia.

La radio dell'IDF ha aggiunto che "le operazioni delle forze israeliane nel setacciare il complesso medico al-Shifa nella Striscia di Gaza continuano, senza alcuna indicazione della presenza di Hams e degli ostaggi".

Dare l'assalto agli ospedali di Gaza non è il miglior modo per tentare di riportare salvi a casa gli ostaggi.

al Jazeera

HAMAS UCCIDE NOA MARCIANO, SOLDATESSA OSTAGGIO DAL 7 OTTOBRE


Noa Marciano uccisa a Gaza

HAMAS UCCIDE NOA MARCIANO, SOLDATESSA OSTAGGIO DAL 7 OTTOBRE

14 novembre - L'IDF annuncia la morte della soldatessa Noa Marciano, catturata da Hamas il 7 ottobre. Marciano, 19 anni, del 414° Combat Intelligence Collection Corps, ha prestato servizio nella base di Nahal Oz quando è stata invasa dai terroristi durante l'assalto. Ieri, Hamas ha pubblicato un video di propaganda della soldatessa, che la mostra mentre parla alla telecamera quattro giorni dopo essere stata presa in ostaggio. Il video poi si interrompe sul suo cadavere. Secondo Hamas Noa marciano sarebbe morta a causa dei bombardamenti israeliani, ma non è credibile perchè significherebbe che anche molti altri ostaggi sarebbero morti assieme alla Marciano.

E' in corso una trattativa per lo scambio di 70 ostaggi israeliani a Gaza in cambio di 250 donne e minorenni palestinesi detenuti in Israele. Hamas chiede 5 giorni di cessate il fuoco per organizzare lo scambio. Qatar e USA cercano di rimuovere gli ostacoli di Israele. l'IDF attacca gli ospedali di Gaza.


CRIMINI A GAZA, NETANYAHU ALIMENTA L'ODIO CONTRO ISRAELE E GLI EBREI

Guerra di Gaza Israele Netanyahu Palestina Gaza Hamas Medio Oriente /media/yn3nllmr/netanyahu.jpg

Netanyahu è il regista dell'orrore di Gaza, una sequenza di crimini terribili dopo quelli di Hamas del 7 ottobre, incurante dell'odio crescente del Mondo.

Gli ebrei sono con Netanyahu

12 Novembre 2023 - Leggi


A GAZA FEROCE BATTAGLIA ATTORNO L'OSPEDALE AL-SHIFA

11 novembre 2023 - testimoni dicono che i soldati israeliani sono "visibili" vicino all'ospedale che ormai è fuori uso, senza carburante e senza medicine.

Cumuli di feriti e morti attorno ad Al-Shifa dove Hamas è asserragliata nei tunnel assieme agli ostaggi.

Netanyahu rifiuta qualsiasi mediazione per liberare gli ostaggi, condannandoli ad una morte certa.

MEZZO MILIONE di persone hanno marciato oggi nelle strade di Londra per sostenere la richiesta di "cessate il fuoco" a Gaza da parte di Israele e per una "Palestina Libera"

In Arabia Saudita il meeting dei leader del Medio Oriente, tra retorica e impotenza.

HAMAS E' NEI TUNNEL SOTTO L'OSPEDALE AL-SHIFA, ANCHE GLI OSTAGGI

9 novembre 2023 - E' ormai certo, secondo fonti palestinesi, che gran parte degli ostaggi rapiti nell'attacco terroristico del 7 ottobre sono nei tunnel sotto l'ospedale al-Shifa di Gaza City, dove si troverebbe anche il quartier generale di Hamas.

Le milizie di Hamas inseguite dai carri armati israeliani si sono asserragliate attorno all'ospedale, dove si trovano ancora migliaia di feriti e di sfollati.
Se gli israeliani dovessero attaccare l'ospedale, Hamas è pronta a far saltare tutto, ostaggi compresi. La trattativa è in corso, ma Netanyahu non ha nessuna intenzione di concedere tregue.

Sotto la pressione di Joe Biden, Netanyahu ha concesso solo un cessate il fuoco di quattro ore, praticamente nulla.


JOE BIDEN STA TRATTANDO IN PRIMA PERSONA PER LIBERARE GLI OSTAGGI

8 novembre 2023 - Sono in corso colloqui per il rilascio di 12 o 15 ostaggi detenuti da Hamas, tra cui sei americani, in cambio di un cessate il fuoco di tre giorni nella Striscia di Gaza, afferma una fonte vicina ad Hamas con la mediazione del Qatar. "I colloqui ruotano attorno al rilascio di 12 ostaggi, metà dei quali americani, in cambio di una pausa umanitaria di tre giorni, per consentire ad Hamas di rilasciare gli ostaggi e per consentire all'Egitto un periodo di tempo prolungato per fornire aiuti umanitari".

La fonte ha riferito a Reuters che i negoziati sono coordinati assieme agli Stati Uniti e che la tregua dovrebbe consentire ad Hamas di raccogliere i dettagli di tutti gli ostaggi detenuti e garantire il rilascio di altre decine di civili rapiti il 7 ottobre scorso.


Gaza bambini profughi

Piano Netanyahu per Gaza: 1 MILIONE DI PALESTINESI IN EUROPA

7 novembre 2023 - Un funzionario del Dipartimento di Stato USA dichiara che la Casa Bianca sarebbe contraria al piano Netanyahu di annessione di Gaza ed espulsione dei palestinesi: "Il nostro punto di vista è che i palestinesi devono essere in prima linea in queste decisioni. Gaza è terra palestinese e rimarrà terra palestinese. In generale, noi non sosteniamo la rioccupazione di Gaza e nemmeno Israele".

--------

Tutti si chiedono cosa farà Israele dopo aver terminato l'assedio, raso al suolo Gaza City e ucciso ventimila "terroristi di Hamas" (tra cui diecimila bambini). C'è chi pensa di cedere il governo della Strischia ai palestinesi di Abu Mazen o ad un protettorato pan-arabo.

Ma Netanyahu ha già pronto il suo Piano per Gaza: Israele occuperà e amministrerà tutta la Striscia, governandola con un esercito di centomila soldati e carri armati. Fino a quando? ... fino a quando un milione di palestinesi sarà allontanato dalla Striscia sui barconi modello Libia verso le coste della Grecia e dell'Italia, ovvero verso l'Europa. Un milione di profughi palestinesi e forse anche due, perchè gli europei sono filo-Hamas, come Guterres, e per questo saranno puniti.


Dopo Gaza: DUE POPOLI, DUE CUMULI DI MACERIE (materiali e morali)

Guerra di Gaza Gaza Palestina Israele Hamas Netanyahu Joe Biden Medio Oriente

/media/vgkfti2m/gaza-jabalya-2023.jpg

Dopo aver raso al suolo Gaza e ucciso tutti, proprio tutti, gli Hamas e i suoi simpatizzanti, ci sarà la pace tra Israele e Palestina?
Ci sarà una Palestina? e Israele sarà una fortezza sicura?
Oppure resteranno solo altri cumuli di macerie e di odio?

5 Novembre 2023 - Leggi


GAZA, ZERO SPERANZE DI SALVARE GLI OSTAGGI dai tunnel di Hamas

6 novembre 2023 - L'esercito di Israele ha reso noto di aver distrutto gran parte della rete di tunnel di Hamas a Gaza. "Riteniamo che i pesanti attacchi notturni nel nord della Striscia di Gaza abbiano causato danni significativi alle infrastrutture sotterranee e in superficie appartenenti ad Hamas".
Un annuncio che fa rabbrividire i familiari degli ostaggi rapiti dai terroristi il 7 ottobre, che detenuti sotto terra. I bombardamenti che stanno radendo al suolo Gaza provocano il crollo delle gallerie e l'ostruzione degli sbocchi in superficie. Ovvero zero speranze di trovare gli ostaggi in vita e di liberarli da Hamas.

israelis for ceasefire in Gaza

GAZA CITY ASSEDIATA, Striscia Divisa in Due per la Mattanza Finale

6 novembre - L'IDF ha chiuso la tenaglia attorno Gaza City, dividendo la Striscia in due tra Nord e Sud. Entro 48 ore dovrebbe scattare l'assalto finale e quel che resta di Gaza City sarà raso al suolo, senza badare a crimini contro la popolazione e contro gli ostaggi.
- La Giordania con un gesto simbolico ha paracadutato a Gaza aiuti umanitari, cibo e medicine. Una sfida a Israele che invece blocca gli aiuti.
- A Tel Aviv attivisti della sinistra israeliana e familiari degli ostaggi in mano ad Hamas che manifestavano per il cessate il fuoco sono stati aggrediti da gruppi dell'estrema destra e dei partiti al governo

La risposta di Netanyahu a Blinken: INFERNO SU GAZA e CRIMINI ANCHE IN LIBANO

5 novembre 2023 - Libano, drone israeliano uccide la sorella e le tre figlie di 9, 10 e 14 anni del giornalista Samir Ayub del canale Al Mayadeen, affiliato a Hezbollah.

E' un crimine crudele, gravissimo e gratuito che rischia di allargare il conflitto con Hezbollah, poche ore dopo il viaggio di Blinken in Cisgiordania dove aveva convinto Abu Mazen a partecipare alla gestione futura di Gaza. 

 TIMES OF GAZA su X: "Footage for the ongoing lsraeli bombardment of Gaza Strip.

Il ministro israeliano Amichai Eliyahu ha chiesto di sganciare una bomba nucleare sulla Striscia di Gaza, considerando questa "una possibile soluzione per sbarazzarsi della Striscia di Gaza e un'opzione che deve essere studiata"


Gaza War: OGGI BLINKEN INCONTRA ABU MAZEN a Ramallah

5 novembre 2023 - Il Segretario di Stato americano, Antony Blinken, incontrerà oggi a Ramallah il presidente dell'Autorità palestinese Mahmoud Abbas (Abu Mazen) in quello che sarà il primo viaggio del massimo diplomatico americano in Cisgiordania dallo scoppio della guerra di Gaza. Lo ha detto un funzionario palestinese al Times of Israel.

Un altro campo profughi, quello di Maghazi nel centro della Striscia di Gaza, è stato bombardato da Israele. Almeno cento morti e feriti.

- Quasi 1,5 milioni di persone a Gaza sono sfollate dalle proprie abitazioni. Di questi, 710.275 hanno trovato rifugio in 149 strutture dell'Unrwa, 122.000 persone si trovano in ospedali, chiese ed edifici pubblici, 109.755 persone si sono rifugiate in 89 scuole e gli altri risiedono da famiglie ospitanti. Il dato è stato fornito dall'Ufficio delle Nazioni Unite per il coordinamento degli affari umanitari.

MANIFESTANTI ISRAELIANI SOTTO CASA DI NETANYAHU : "DIMISSIONI"

4 novembre 2023 - Il ministro della Difesa israeliano Yoav Gallant promette: "Le forze israeliane raggiungeranno il leader terrorista di Hamas Yahya Sinwar e lo uccideranno. Se gli abitanti di Gaza arriveranno prima di noi, la guerra si accorcerà ... alla fine di questa guerra a Gaza non ci sarà più Hamas, e su questo siamo d'accordo con gli Stati Uniti" 

A GAZA NETANYAHU FA TIRO AL BERSAGLIO contro ambulanze, scuole e rifugi

4 novembre 2023 - Non essendoci più abitazioni civili da abbattere, l'esercito di Netanyahu cerca nuovi bersagli per scaricare le proprie ire. In particolare sono state prese di mira le ambulanze degli ospedali e le scuole dove sono ammassati migliaia di palestinesi rimasti senza un tetto. Decine di vittime che si aggiungono ai circa quattordicimila morti dal 7 ottobre scorso.

Netanyahu criminale di guerra

L'IDF si giustifica dicendo che le ambulanze e le scuole sono utilizzate da Hamas a scopi militari ma non fornisce alcuna prova. Per l'opinione pubblica mondiale si tratta di crimini ingiustificabili.
Anche la Turchia richiama il proprio ambasciatore da Tel Aviv.
Hamas delusa dalla posizione attendista di Nasrallah capo di Hezbollah sull'entrata in guerra contro Israele


Nasrallah annuncia:"Tutti gli scenari sono aperti", ma per ora la guerra a Israele per Gaza è rinviata

Nell'atteso discorso pubblico, il primo dopo la strage del 7 ottobre da parte di Hamas, il leader di Hezbollah Hassan Nasrallah attacca Israele e USA ma tiene la porta aperta a negoziati per Gaza.

Il Segretario USA Blinken ha richiesto a Netanyahu di sospendere le operazioni a Gaza per concedere "pause umanitarie" in aiuto della popolazione palestinese.

Netanyahu respinge qualsiasi ipotesi di cessate il fuoco fino a quando "gli ostaggi non saranno liberati", tradotto: "la vita degli ostaggi è secondaria, quella dei palestinesi è insignificante"

Netanyahu


Nasrallah e Qaani (con Netanyahu) Accendono la Miccia della Guerra ad Israele?

Israele Gaza assedio 03112023

3 - novembre 2023 - I CARRI ARMATI DI ISRAELE DENTRO GAZA CITY, TECNICHE DI ASSEDIO MEDIEVALE (fame, sete e malattie) NEL 3° MILLENNIO; al posto delle mura ci sono enormi cumuli di macerie tra cui si nascondono i vivi e i morti. Hamas non dice quanti, e Israele conta 23 suoi soldati uccisi. I Palestinesi morti o scomparsi sotto le macerie sono quattordicimila, la metà bambini.

L'IDF è disponibile a dare carburante agli ospedali per far funzionare i generatori elettrici e le ambulanze ma Netanyahu dice No perché vuole che la guerra continui e si allarghi.

Hezbollah e Iran sono ben contenti di accontentarlo, allargando il conflitto a tutto il Medio Oriente. Se Blinken (Joe Biden) torna a mani vuote da Tel Aviv sarà guerra.


2 novembre - Scade la sera di venerdì 3 novembre l'ultimatum fissato dal boss di Hezbollah Hassan Nasrallah: se Israele non cessa gli attacchi e l'invasione di Gaza, le milizie hezbollah attaccheranno dal Libano con tutte le armi fornitegli dall'Iran.

Non a caso, come rivela il sito almodon.com, il generale iraniano Ismail Qaani, capo delle forze Quds iraniane per le operazioni all'estero, è tornato a Beirut per coordinare l'azione con Nasrallah.
Siccome è improbabile che Netanyahu decida di terminare le operazioni contro Hamas e i bombardamenti su Gaza, c'è il rischio concreto che le forze islamiche estremiste decidano di sfruttare il momento favorevole - sul piano dell'opinione pubblica araba e mondiale - per lanciare attacchi massicci contro Tel Aviv.

Netanyahu non aspetta altro, per innalzare ancora di più il livello dello scontro e rispondere con un grande incendio a chi gli chiede - sia in Israele che nel mondo - di dimettersi. Biden, che gli ha chiesto "una pausa" per avviare negoziati, è di fronte al dilemma: rovesciare Netanyahu per evitare una guerra in Medio Oriente, oppure farsi legare le mani da Israele e trascinarsi suo malgrado in un conflitto allargato e imprevedibile.


A Gaza la Guerra è Finita ma i CRIMINI DI NETANYAHU CONTINUANO, come a Jabalia


/media/3yvfiijf/invasione-di-gaza-jabalia-31102023.jpg


BIDEN MANDA UN AVVISO DI SFRATTO A NETANYAHU?

2 novembre 2023 - Il sito politico.com rivela che il presidente USA Joe Biden pensa (o vuole?) che Netanyahu possa essere sostituito molto presto alla guida del governo in Israele.

Secondo indiscrezioni di funzionari della Casa Bianca, Biden avrebbe consigliato a Netanyahu di cominciare a dare le consegne al suo successore, che secondo i desideri americani potrebbe essere Benny Gantz, da poco entrato nel governo di "unità nazionale" dopo l'attacco di Hamas del 7 ottobre. Biden sarebbe anche preoccupato dalla strategia di Israele che punta all'annessione di Gaza City e alla cacciata dei palestinesi dalla Striscia, allontanando l'orizzonte dei 2 Stati.

La presa di distanze di Biden da Netanyahu sarebbe in sintonia con l'opinione dei democratici americani molto critici verso i bombardamenti israeliani a Gaza. Abraham Aiyash, influente deputato democratico del Michigan, ha "avvisato" lo staff di Biden che l'appoggio a Israele nella guerra di Gaza potrebbe costargli i voti della comunità araba negli USA e compromettere la già difficile rielezione nel 2024.

CRIMINI ISRAELIANI nel Campo Profughi di Jabalia, Centinaia di Palestinesi Uccisi

1 novembre - Secondo il sito aawsat.com 7 ostaggi prigionieri di Hamas sarebbero morti nel bombardamento del campo di Jabalia. Le vittime palestinesi sarebbero almeno 400.

L'ufficio per i diritti umani delle Nazioni Unite ritiene che gli "attacchi sproporzionati" israeliani sul campo profughi di Jabalia a Gaza possano equivalere a crimini di guerra, "per l'alto numero di vittime civili e l'entità della distruzione"

4000 bambini uccisi a Gaza

La Bolivia, primo paese al mondo, rompe le relazioni diplomatiche con Israele;

La Giordania richiama il proprio ambasciatore a Tel Aviv e ne condiziona il ritorno "alla fine dell'invasione di Israele a Gaza". Anche Cile e Colombia richiamano i loro ambasciatori.


31 ottobre - Jabalia alle porte di Gaza City è un campo profughi ad altissima densità di popolazione. L'esercito di Israele lo ha bombardato con ordigni potentissimi, con l'intento di devastare e uccidere il più possibile. I palestinesi sopravvissuti guardano con orrore e stupore dai cumuli di macerie l'enorme cratere causato dalle bombe. Dentro quel cratere ci sono centinaia di morti. Le loro famiglie.

Netanyahu dovrà rispondere anche di quest'altro efferato crimine contro l'umanità.


Nè con Netanyahu né con Hamas.

CRIMINI ISRAELIANI nel Campo Profughi di Jabalia, Centinaia di Palestinesi Uccisi

31 ottobre - Jabalia alle porte di Gaza City è un campo profughi ad altissima densità di popolazione. L'esercito di Israele lo ha bombardato con ordigni potentissimi, con l'intento di devastare e uccidere il più possibile. I palestinesi sopravvissuti guardano con orrore e stupore dai cumuli di macerie l'enorme cratere causato dalle bombe. Dentro quel cratere ci sono centinaia di morti. Le loro famiglie.

Netanyahu dovrà rispondere anche di quest'altro efferato crimine contro l'umanità.


Nè con Netanyahu né con Hamas.


NETANYAHU NON ACCETTA LO SCAMBIO per Liberare gli Ostaggi di Hamas


30 ottobre - FOLLIA NETANYAHU, No Cessate il Fuoco, NO Trattativa per Ostaggi, avanti con i bombardamenti e  l'invasione di Gaza.

Mentre in tutto il mondo si chiede la fine dei bombardamenti di Gaza e il rilascio degli ostaggi in mano ad Hamas, il boss di Israele Netanyahu rifiuta qualsiasi ipotesi di "cessate il fuoco" e qualsiasi trattativa per uno scambio di ostaggi israeliani e prigionieri palestinesi.
Netanyahu pensa solo a salvare se stesso, trascinando il mondo all'inferno. Né con Hamas Né con Netanyahu.

La giovane Shani Louk ostaggio di Hamas uccisa e fatta a pezzi. La soldatessa israeliana Ori Megidish prigioniera liberata dall'IDF durante un raid a Gaza

Hamas pubblica un video con tre ostaggi israeliane che accusano Netanyahu di non averle difese e chiedono lo scambio con prigionieri palestinesi


29 ottobre - Lo scambio "TUTTI PER TUTTI" dei 229 ostaggi nelle mani di Hamas a Gaza con oltre 7000 palestinesi detenuti nelle carceri di Israele non è una mossa propagandistica ma una proposta seria fatta da autorevoli esponenti israeliani fin dai primi giorni dopo l'attacco del 7 ottobre.

liberare 229 ostaggi in mano ad Hamas

E' una proposta che incontra il favore dei familiari degli ostaggi e di gran parte dell'opinione pubblica, ma Netanyahu non ne vuole sapere e gioca d'azzardo con le loro vite.

Nel Daghestan (Russia) centinaia di musulmani assaltano un aereo di linea israeliano, 20 feriti.

A Gaza la catastrofe umanitaria esplode negli assalti ai siti delle associazioni di assistenza sul territorio dell'ONU, mentre di fatto Israele ha già iniziato l'invasione-mattanza nella Striscia.

Più di diecimila i civili palestinesi uccisi in 3 settimane di guerra


No more weapons  No More war  Ceasefire is what we’re calling for


28 ottobre 2023 - "No more weapons  No More war  Ceasefire is what we’re calling for". In tutto il mondo sale la protesta contro l'eccidio di Gaza, contro la "punizione collettiva" che Israele infligge ai palestinesi dopo l'attacco terroristico del 7/10 di Hamas.

Gaza è isolata e occupata dai tank israeliani, illuminata solo dalle bombe che cadono senza sosta

Per i 229 ostaggi in mano ad Hamas e alla Jihad islamica le speranze di una trattativa per liberarli si sono azzerate

invasione di Gaza 28 ottobre

Netanyahu aizza il fanatismo israeliano: "Questa è la notte della rabbia"


image alt text

GAZA NON C'E' PIU', ISRAELE CANCELLA 2 MILIONI DI PALESTINESI


27 ottobre 2023 - Questa notte Israele ha scatenato tutte le bombe del mondo su Gaza. Nel buio più completo, niente immagini, niente voci, niente comunicazioni. Nessuno potrà documentare gli orrori, nessuno potrà dire di aver visto lo scempio della Guerra di Gaza, contro i terroristi o contro inermi famiglie, bambini, madri, vecchi.

Gaza non esiste più, sarà cancellata, come tutti i palestinesi che ci vivono, intrappolati da Israele e da Hamas. Sono fantasmi che si aggirano tra le macerie, affamati, impauriti, morti dentro.
Da Gaza non arrivano più voci, né rumori, nemmeno i boati delle bombe. E' il silenzio che accompagna la catastrofe. Invasione di terra, avanzano i carri armati con la stella di Davide, schiacciano e vomitano fuoco. Non c'è confine tra la guerra di terra, di cielo o di mare. 

Israele non vuole testimoni per i crimini che compirà a Gaza.

Israele si sta guadagnando tutto l'odio del mondo intero, Gaza non c'è più.

Orrore Israele
image alt text

Guerra di Gaza, i Crimini di Israele, l'ARMA DELLA FAME Prima dell'Invasione


26 ottobre 2023 - Quanto possono resistere i palestinesi rimasti a Gaza City tra le macerie senza acqua, cibo, elettricità. carburante, medicine? E i miliziani di Hamas quante scorte hanno accumulato nei tunnel sotterranei per resistere ad un eventuale assedio prolungato? Israele e Hamas lasceranno morire di fame i civili intrappolati nell'orrore di Gaza.

Oxfam denuncia che la fame viene usata come arma di guerra contro i civili di Gaza, aggiungendo che solo il 2% del cibo abituale è stato consegnato all'enclave a causa dall'"assedio totale" di Israele

Fame a Gaza

Wael Dahdouh, corrispondente di Al Jazeera a Gaza, scopre che una bomba israeliana ha ucciso la sua famiglia

25 ottobre 2023  - “Si vendicano dei nostri figli.” #الجزيرة il corrispondente Wael Al-Dahdouh dice addio ai membri della sua famiglia, inclusi sua moglie, suo figlio e sua figlia, dopo essere stati martirizzati in un bombardamento israeliano che ha preso di mira una casa in cui erano stati sfollati nel campo di Nuseirat nel centro di Gaza! #حرب_غزة

da Al Jazeera

La moglie del corrispondente di Al Jazeera Wael Dahdouh, il figlio Mahmoud, che frequentava l'ultimo anno di liceo, e sua figlia di sette anni Sham sono stati uccisi, ha confermato Al Jazeera. Altri membri della sua famiglia sono ancora dispersi. La sua famiglia, che originariamente viveva a Gaza City, è fuggita dai bombardamenti israeliani per stare con i parenti nel campo di Nuseirat. Dahdouh è rimasto a Gaza City per continuare a coprire l'assalto israeliano alla Striscia di Gaza. Mentre Dahdouh stava facendo un reportage da Gaza City, gli è stato detto che un raid aereo aveva preso di mira un edificio che aveva distrutto la casa della sua famiglia allargata.


HAMAS E' UNA CREATURA DI NETANYAHU e della Destra Israeliana

Hamas creatura di Netanyahu


PARANOIA ISRAELE, ANCHE GUTERRES SEGRETARIO ONU E' UN PRO-HAMAS


24 ottobre - Guterres ha detto parole di buon senso su Gaza e sulla Palestina, mentre Israele e Netanyahu sono in piena paranoia e fanno il gioco di Hamas.

"Gli attacchi di Hamas non sono avvenuti dal nulla ... il popolo palestinese è stato sottoposto a 56 anni di soffocante occupazione ... anche se le sofferenze del popolo palestinese non possono giustificare gli spaventosi attacchi di Hamas ... i terribili attacchi di Hamas non possono giustificare la punizione collettiva del popolo palestinese ..."


Per aver pronunciato queste parole, pacifiche e condivise dalla maggioranza dell'opinione pubblica mondiale, il segretario generale dell'ONU Antonio Guterres si è guadagnato gli insulti da parte dei ministri del governo Netanyahu. L'ambasciatore israeliano all'Onu Gilad Erdan chiede le dimissioni del segretario Guterres, mentre il ministro degli Esteri Eli Cohen farnetica "Non incontrerò il segretario generale dell'Onu. Dopo il 7 ottobre non c'è spazio per un approccio equilibrato".

Paranoia Netanyahu


Strage di Hamas, Israele a Gaza Passa DALLA RAGIONE AL TORTO

/media/hfjfqb1y/stand-with-gaza.jpg

Due settimane dopo l'attacco terroristico di Hamas, Netanyahu trasforma il diritto di Israele a difendersi nella licenza di uccidere migliaia di palestinesi, provocando la reazione nel Mondo

23 Ottobre 2023 - Leggi

GAZA ASSEDIATA E INVASA, ISRAELE RIFIUTA SCAMBIO DI DUE OSTAGGI

invasione di Gaza


22 OTTOBRE - L'invasione di Gaza è imminente, come dimostrano diversi elementi.

1) Israele ha rifiutato l'offerta di Hamas per il rilascio di due ostaggi israeliani, motivandolo come "cinica propaganda". 2) il numero di palestinesi sfollati da Gaza City verso il sud della Striscia si avvicina al milione, come era nei piani israeliani per poter gestire una invasione da terra. 3) Gli attacchi di Hezbollah al confine tra Israele e Libano si sono intensificati, provocando almeno 20 morti tra i miliziani armati dall'Iran. 4) L'aviazione israeliana ha terminato il bombardamento degli edifici più alti di Gaza in modo da evitare che le truppe di invasione a terra vengano attaccate dall'alto.
Di aiuti umanitari per la popolazione palestinese affamata e terrorizzata non se ne vede traccia, dopo i 20 miseri camion transitati a Rafah.


JOE BIDEN RIPORTA A CASA I PRIMI DUE OSTAGGI, ISRAELE INVADE GAZA

invasione di Gaza


20 ottobre - Hamas ha rilasciato i primi due ostaggi, due donne americane, madre e figlia rapite il 7 ottobre. E' un gesto importante, non solo per la vita di due innocenti civili ma perché dimostra che esiste un canale di trattativa che potrebbe portare alla liberazione dei 200 ostaggi, in gran parte cittadini di Israele, detenuti da Hamas.
La liberazione è stata possibile grazie alla mediazione del presidente USA Joe Biden, durante il suo viaggio a Tel Aviv, di concerto con l'emiro del Qatar, finanziatore e protettore di Hamas.
In cambio gli Stati Uniti hanno ottenuto da Israele la garanzia di un corridoio umanitario per Gaza, con l'apertura del valico di Rafah al confine con l'Egitto entro 48 ore.
Ma la situazione rimane tesa sia nella Striscia di Gaza dove proseguono i preparativi dell'esercito israeliano per l'invasione da terra, sia al confine con il Libano dove Hezbollah ha lanciato razzi e si appresta a scatenare le sue milizie creando un Fronte Nord contro Israele.

E' probabile che questa o la prossima notte Netanyahu ordinerà l'invasione di Gaza


JOE BIDEN SPAZZATO VIA DALLA BOMBA DI ISRAELE SULL'OSPEDALE DI GAZA


/media/353eifmb/ospedale-gaza-500-morti.jpg


Il viaggio del presidente Biden in Israele è stato vanificato dalla bomba sull'ospedale di Gaza che ha causato oltre 300 morti palestinesi. Abu Mazen annulla l'incontro con Biden

i.fan. - 17 Ottobre 2023 - aggiornato il 17/10/2023 23:16:14



ORRORE A GAZA, 300 MORTI PER LE BOMBE SULL'OSPEDALE AL-AHLI AL-ARABI

Strage Ospedale di Gaza


17 ottobre - Strage di oltre 300 civili palestinesi per le bombe israeliane sull'ospedale di Gaza City al-Ahli al-Arabi.
L'esercito e il governo israeliano hanno compiuto un crimine contro l'umanità di proporzioni storiche. Un crimine che non ha giustificazioni e fa rivoltare anche quella parte di opinione pubblica mondiale che aveva manifestato solidarietà e comprensione per Israele dopo l'attacco terroristico di Hamas del 7 ottobre.

L'ospedale di Gaza era sovraffollato per le migliaia di feriti causati dai raid aerei e dai medici rimasti a curarli nonostante le minacce israeliane. Israele fa trapelare una versione che attribuisce ai razzi di Hamas la responsabilità della strage, ma è un tentativo di scaricare la responsabilità..


Biden viaggio finito


IL QATAR E' IL BURATTINAIO DI HAMAS E DEL TERRORISMO?


17 ottobre - Mentre continuano i bombardamenti indiscriminati degli israeliani su Gaza - oltre 4000 i morti palestinesi - due eventi che sembrano sincronizzati rivelano la strategia del terrore di Hamas.

A Bruxelles un arabo spara con un kalashnikov e uccide due cittadini svedesi, mentre a Gaza le brigate del terrore di Hamas diffondono un video in cui appare la giovane israeliana Maya Sham ferita e rapita il 7 ottobre che chiede " solo di riportarmi a casa il più presto possibile, dalla mia famiglia: i miei genitori, i miei fratelli. Per favore fatemi uscire di qui ..."

L'Iran sembra prossimo a lanciare un attacco dal Libano con gli hezbollah, mentre qualcuno sospetta che Hamas sia un burattino manovrato dal Qatar (oltre che da Teheran)

Qatar dietro Hamas?


CATASTROFE UMANITARIA A GAZA, ISRAELE PROSEGUE L'ASSEDIO


"The situation is catastrophic, catastrophic, catastrophic"

🆘 The humanitarian crisis in📍#Gaza is dire.

Our @UNRWA colleague Rawya reports the desperate need for food, water, and medicine for the people fleeing their homes who are now dying without these supplies available. pic.twitter.com/eZlkL7xQYk

— UNRWA (@UNRWA) October 15, 2023

15 ottobre

- Per Biden l'occupazione di Gaza sarebbe un grave errore di Israele

- Secondo l'ONU un milione di palestinesi è già sfollato da Gaza

- Iran ed Hezbollah preparano l'attacco ad Israele dal Libano 

- Israele non mostra interesse a trattare per gli ostaggi

- Biden telefona al palestinese Abu Mazen

- Un pò di acqua è arrivata a Gaza

- Iran minaccia "gravi conseguenze" per Israele se invaderà Gaza City


NETANYAHU VUOLE CACCIARE UN MILIONE DI PALESTINESI DA GAZA

/media/v4ahx3e1/gaza-guerra-2023-6-invasione.jpg

Netanyahu vuole cacciare un milione di palestinesi da Gaza. Per sempre. E invadere Gaza City. Per sempre.

Hamas gli ha regalato il pretesto per farlo. Se Israele non ferma Netanyahu passerà dalla parte del torto. Per sempre.

14 Ottobre 2023

image alt text

GUERRA DI GAZA - GIORNO 4 - NE' CON HAMAS NE' CON NETANYAHU


10 ottobre 2023 - NE' CON HAMAS NE' CON NETANYAHU, ma vicini ai popoli di Israele e di Palestina, la sola pace possibile.

ASSEDIO DI ISRAELE A GAZA, niente cibo, acqua, elettricità, benzina, solo bombe e carri armati.

HAMAS ANNUNCIA CHE UCCIDERA' UN OSTAGGIO per ogni bombardamento su Gaza.

I corpi di 108 israeliani, tra cui molti bambini, sono stati recuperati nel kibbutz Be'eri, vicino al confine orientale di Gaza

L'attacco terroristico di Hamas ha provocato più di mille morti israeliani, quasi tutti civili inermi, 150 ostaggi che saranno utilizzati come merce di scambio, e 2 milioni di palestinesi intrappolati, affamati e sepolti vivi.


L'assedio e la cacciata dei palestinesi da Gaza è la soluzione che Netanyahu sognava da tempo, che Hamas gli ha tragicamente offerto. Un lungo assedio che potrebbe durare anche fino a Natale e far esplodere tutto il Medio Oriente ...

9/10/2023

I corpi di 108 israeliani, compresi bambini, sono stati recuperati nel kibbutz Be'eri, vicino al confine orientale di Gaza

  • Hamas: giustizieremo un prigioniero per ogni bombardamento
    • Netanyahu a Biden: «Dobbiamo entrare a Gaza»
  • Il ministro della Difesa israeliano afferma che la Striscia di Gaza deve essere sottoposta a "blocco totale", incluso il divieto di introdurre cibo e carburante

    Parigi conferma la morte del secondo cittadino francese

    Ue: «Sospensione immediata dei pagamenti ai palestinesi»

    Hezbollah: «Non c'è nessuna operazione in corso in Israele»

    Media: «L'Egitto negozia lo scambio di prigionieri tra Israele e Hamas»

    Afp: «Bombardamenti israeliani sul sud del Libano»

    Netanyahu: «La risposta di Israele al massacro di Gaza cambierà il Medio oriente»

    Esercito israeliano: «Uccisi gli infiltrati dal Libano»

    Gaza: sale a 560 il numero di morti, 2.900 feriti

    Media: «Gli americani uccisi in Israele sono almeno 9»

    Raid israeliano a Gaza, morte 50 persone al mercato Jabalya

    Hezbollah smentisce il lancio di razzi dal sud del Libano

    Hezbollah minaccia gli Usa: «Non intervenite direttamente»

    Iran: «In caso di mosse folli la nostra risposta sarà distruttiva»

    L’aeroporto di Amburgo chiuso per minacce di attentato «a un aereo proveniente da Teheran»

    Parenti alla disperata ricerca dei propri cari nel sito del festival di musica techno

image alt text

GUERRA DI GAZA - GIORNO 3 - ASSEDIO A 2 MILIONI DI PALESTINESI


9 ottobre 2023 - Inizia l'assedio di Israele a Gaza, niente cibo, acqua, elettricità, solo bombe e carri armati.

L'attacco terroristico di Hamas ha provocato più di mille morti israeliani, quasi tutti civili inermi, 150 ostaggi che saranno utilizzati come scudi umani, e 2 milioni di palestinesi intrappolati, affamati e sepolti vivi.


L'assedio e la cacciata dei palestinesi da Gaza era la soluzione che Netanyahu sognava da tempo, che Hamas gli ha tragicamente offerto. Un lungo assedio che potrebbe durare anche fino a Natale ...



Diretta CNN da Gaza


/media/opwoz3ai/guerra-israele-gaza.jpg


  • Yigal Carmon, esperto antiterrorismo israeliano, il 31 agosto scorso aveva previsto l'imminenza di un attacco da parte di Hamas contro Israele. Il suo warning è stato ignorato dal governo Netanyahu.
  • Mille israeliani uccisi, un centinaio in ostaggio

i.fan. - 8 Ottobre 2023 - aggiornato il 08/10/2023 19:25:13



/media/i2xnbav2/gaza-guerra-2023-2.jpg


  • Netanyahu vuole invadere Gaza e distruggere i palestinesi, Hamas gli facilita il compito.
  • Dopo Al-Aqsa Flood, la West Bank senza elettricità, senza acqua e senza cibo, per la popolazione di Gaza sarà un lungo e terribile assedio.
  • Il cinico Netanyahu è il regista dell'operazione "Al-Aqsa Flood" ?

i.fan. - 8 Ottobre 2023 - aggiornato il 08/10/2023 19:14:29



/media/dieh0ooz/israel-s-apartheid-against-palestinians-amnesty-international.jpg


Un dettagliato rapporto di Amnesty International documenta e denuncia il "crimine di apartheid" praticato dai governi israeliani nei confronti dei Palestinesi.
"Tutti coloro che hanno giurisdizione sui reati commessi da Israele per mantenere il sistema di apartheid dovrebbero indagarli". Il testo originale del rapporto di Amnesty International

i.fan. - 02/02/2022 - aggiornato il 20/02/2022 13:31:49



/media/jcubit52/vittoria-palestinese-gaza-21052021.jpg


#GazaUnderAttack, la tregua segna la non sconfitta di Hamas e la quasi sconfitta dei propositi bellicosi di Israele

i.fan. - 21/05/2021 - aggiornato il 05/07/2023 15:04:37