Il nuovo Direttore d'Orchestra

 

Ovvero, se pensate di salvarvi dall'invasione dei robot imboccando una carriera artistica vi sbagliate.

 

La vera domanda è: perché lo hanno fatto senza testa ? Si tratta forse di una minaccia trasversale ?

Chi si illude di Al Sisi e perché ?

Quale sia il livello di considerazione che il dittatore egiziano Al Sisi ha nei confronti del governo italiano lo dimostra l'arresto di  Ibrahim Metwally Hegazy, padre di un ragazzo ucciso dai servizi segreti, avvocato impegnato nella difesa dei diritti umani in Egitto e legale della famiglia Regeni per l'accertamento della verità sull'omicidio di Giulio.

omicidio Regeni

 

Metwally era "scomparso" poco prima di partire per un convegno dell'ONU sui diritti umani, e la sua prigionia è stata "oscurata" per due giorni (in chissà quali condizioni) per essere poi resa pubblica con i soliti capi di imputazione che sono previsti quando si cerca di eliminare un rappresentante dei diritti umani: attività contro lo Stato.

L'arresto di Metwally è la smentità più evidente e violenta alle improvvide dichiarazioni di Alfano-Gentiloni sull'opportunità di inviare un ambasciatore italiano al Cairo: la ripresa dei rapporti diplomatici sarebbe tornata utile per l'accertamento della verità sull'omicidio di Giulio Regeni, come vuole farci credere il ministro degli esteri.

E per dimostrare la collaborazione tra autorità egiziane e italiane viene arrestato l'avvocato Metwally !! 

E' questa la collaborazione che ci si può aspettare dal regime di Al Sisi !? E' questo che il ritorno di un ambasciatore al Cairo dovrà agevolare, oltre alla riapertura dei fiumi di tangenti per il traffico di armi e petrolio?

Gentiloni si è affrettato, dopo la notizia dello "schiaffo" ricevuto con l'arresto del rappresentante del Egyptian Commission For Rights and Freedom, a fare l'ennesimo ipocrita proclamo : "trovare la verità sull'uccisione di Giulio Regeni è un dovere di Stato".

Come era un dovere di Stato accertare la verità sulla strage di Ustica di 37 anni fa, depistata e oscurata da interessi diplomatici e militari.

Sull'omicidio Regeni ci sono stati finora molti proclami e molte atroci prese in giro, e neanche un pezzetto minuscolo di verità.

 

Per i banchieri IRMA è una manna dal cielo

Mentre tutto il mondo guarda con terrore e apprensione le immagini di devastazione provocate dal "mostro Irma", l'uragano più violento tra quelli generati nel mar dei Caraibi, c'è un personaggio influente nella cerchia dei banchieri di Wall Street che si lascia andare a considerazioni ciniche che ne rivelano lo spessore morale e intellettuale:
Fed's Dudley: Hurricanes will boost economic activity over the long run

 

L'ineffabile Dudley è il capo della Federal Reserve di New York, quello che decide su ordine delle grandi banche d'affari (Goldman Sachs, JP Morgan, BofA ecc) cosa fare per "stimolare" l'economia, e che ora rivela il suo lato autentico a poche ore dall'arrivo di Irma sulle coste della Florida, con milioni di americani in fuga o intrappolati.

Hurricanes Harvey and Irma actually will lead to increased economic activity over the long run, New York Fed President William Dudley said in an interview.
Speaking just as Irma is about to start battering Florida as a Category 4 storm, Dudley said the initial impact in both human and economic costs will be harmful. But in the long run, economies tend to snap back from such major events.
"Those effects tend to be pretty transitory," Dudley said in a live interview with CNBC. "The long-run effect of these disasters unfortunately is it actually lifts economic activity because you have to rebuild all the things that have been damaged by the storms."

Nei video che mostrano gli effetti del passaggio degli uragani a voi sembra di vedere case distrutte, automobili sommerse, piantagioni scomparse, oggetti domestici ammucchiati come discariche, forse anche animali ed esseri umani morti ... ma dietro le apparenze un banchiere vede il futuro radioso della ricostruzione, il boost dell'economia, l'occasione straordinaria di smaltire le scorte invendute di automobili ed elettrodomestici, di costruire nuove case, e quindi generare nuovi profitti per la gioia di Wall Street e della finanza mondiale.
Venerdi 8 settembre