Zhao Wei

Zhao Wei è stata arrestata a metà gennaio 2016 a Pechino e da allora si sono perse le sue tracce. Zhao Wei ha meno di venticinque anni, ha sempre studiato, si è laureata in giornalismo e ha cercato di capire cosa sono i diritti civili, ma per il regime di Xi Jinping è una pericolosa sovversiva, in grado di "sovvertire i poteri dello Stato". Zhao Wei 赵威 , Crime: Subvers... [Prosegue]

La CINA che piace ai BANCHIERI

I palazzi che affacciano sul Meixi Lake, a Changsha in Cina sono vuoti da anni. Come tanti altri costruiti in Cina per fare PIL, far girare denaro, fare "crescita", mantenere ordine e pace sociale, far diventare la Cina una potenza economica. Il fotografo Kai Caemmerer ha documentato alcune di queste città fantasma, "città mai nate" che sono servite a creare speculazione, debi... [Prosegue]

La Cina non paga più

In Cina sta per iniziare l'anno della Scimmia, e milioni di persone si mettono in viaggio per il periodo di festa.    Ma il lavoratori che hanno costruito la nuova autostrada di Shaoguan nel Guangdong non vengono pagati da mesi e non potranno certamente festeggiare il capodanno. Per protesta hanno occupato l'autostrada, bloccando migliaia di automobilisti.  Le immagini sono stat... [Prosegue]

La Cina di Xi Jinping si copre di ridicolo

  Una serie di esplosioni in due giorni provocano dieci morti accertati e decine di feriti.  Accade nella regione povera del Liucheng, nel sud della Cina. Sugli organi ufficiali di partito non trapelano dettagli dell'accaduto. La censura rimuove tutto.  La polizia annuncia che le esplosioni sono state causate da pacchi bomba confezionati e distribuiti da un unico attentatore, che... [Prosegue]

Silurato Li Keqiang con l'onore delle armi

Il siluramento di Li Keqiang, capo del governo cinese e numero due - dopo Xi Jinping - della nomenclatura, inizierà dopo la parata militare che si terrà a Pechino il 3 settembre prossimo per commemorare i 70 anni della vittoria contro il Giappone. L'avvenimento del 3 settembre è troppo importante per il sistema di potere e le voci sulla destituzione di Li Keqiang metterebbero... [Prosegue]

4000 MORTI al giorno in Cina per le polveri di carbone

      L'inquinamento atmosferico in Cina uccide 4000 individui al giorno  - l'equivalente di Napoli in un anno - in gran parte causato dalle polveri sottili PM2.5. Le conseguenze più diffuse si riscontrano in decessi per infarto, malattie asmatiche, cancro. I morti per inquinamento sono il 17% di tutti i decessi (compresi quelli per limiti di età) e rappresent... [Prosegue]

La Cina cerca lo scontro con il Giappone

BEIJING, Nov. 24 (Xinhuanet) -- China has established its first air defense identification zone in accordance with Chinese law and international practices to safeguard its sovereignty, the Ministry of National Defense announced on Saturday. The move allows early-warning time and helps China protect its sovereignty and territories, and guarantee regional air security, officials and analysts sa... [Prosegue]

Siria: Obama abbaia ma non morde, secondo i cinesi

 "Amid reports about a possible U.S. military intervention in Syria, observers debate on whether Washington is serious about launching a war that could burn the entire region, or it is just exerting utmost pressure on Damascus ahead of a political settlement." Il quotidiano cinese Xinhua -  molto ben informato sul ciò che pensano i politici cinesi -  pone la domanda e trova ... [Prosegue]

La Bomba Atomica di Fukushima

Seppur con notevole ritardo, il mondo inizia a prendere atto dei rischi nascosti dentro l'impianto di Fukushima. Rischi negati, sottaciuti, sottovalutati dai giapponesi della TEPCO, dal governo Abe (che è il vero proprietario della TEPCO) e dalla NRA, l'agenzia di controllo delle centrali nucleari.   Iniziano a trapelare le ammissioni sulla gravità della situazione (il livello... [Prosegue]