NO COMMENT

"Finalmente abbiamo avuto giustizia", condannati i tre bianchi che uccisero per razzismo Ahmaud Arbery


menoopiu' blog - le mie opinioni


commissione parlamentare giulio regeni

Al Sisi colpevole dell'omicidio di Giulio Regeni

01/12/2021 -  Il regime di Al Sisi è, secondo la commissione parlamentare d’inchiesta sull'omicidio di  Giulio Regeni, il vero responsabile della sua morte.
Le bugie degli egiziani, che nascosero l'arresto, furono determinanti nella morte del ricercatore italiano. L'appello al governo italiano per una legge speciale che superi l’inganno della mancata notifica per poter far svolgere il processo


24/11/2021 BRUNSWICK, Georgia — Una giuria ha giudicato tre uomini bianchi colpevoli di omicidio e altre accuse per la morte di Ahmaud Arbery all'inizio dello scorso anno.

Travis McMichael, che ha sparato, suo padre, Gregory McMichael , e il loro vicino, William "Roddie" Bryan , che ha registrato il video dell'omicidio, erano accusati di omicidio e altri crimini nella sparatoria mortale del 23 febbraio 2020. Gli uomini sono stati arrestati due mesi dopo, dopo la diffusione del video del cellulare di Bryan che ha suscitato indignazione a livello nazionale.

I pubblici ministeri hanno sostenuto che Arbery era "sotto attacco" da parte di uomini bianchi che avevano visto un uomo di colore correre nel loro piccolo quartiere e sono saliti su un furgone per inseguirlo. Arbery non aveva commesso alcun crimine ma aveva tentato di fuggire durante all'inseguimento durato cinque minuti.
Nel corridoio fuori dall'aula, Wanda Cooper-Jones singhiozzava. "Finalmente abbiamo avuto giustizia", ​​ha detto mentre i sostenitori l'abbracciavano


cop26 blah blah blahCOP26 BLAH BLAH BLAH

COP26 BLAH BLAH BLAH

COP26 بلاه بلاه कॉप26 ब्ला ब्ला ब्लाह
COP26等等等
COP26 a Glasgow finisce con un gigantesco blah blah blah


per COP26 carbone e petrolio non sono un problema

Greenpeace ha rivelato il testo della prima bozza di accordo finale a COP26: non c'è alcun obiettivo di uscita dai combustibili fossili, le parole "carbone" e "petrolio" non vengono neanche menzionate per non urtare gli interessi di Arabia Saudita, Australia.

Una conferma del fallimento di COP26, grazie alle lobby e alle alleanze di USA, Cina, Russia e blah blah blah


John Grant "Let's Go!"


Elezioni di fuoco a Roma

Qualcuno, nella notte prima delle elezioni a Roma, ha bruciato il Ponte di Ferro sul Tevere. Molti danni e il dubbio che si sia trattato di un "avvertimento" politico a poche ore dal voto che sancirà la sconfitta di Salvini-Meloni e la fine dell'esperimento Raggi. Cui prodest il fuoco di Roma?


Elezioni di fuoco a Roma

Qualcuno, nella notte prima delle elezioni a Roma, ha bruciato il Ponte di Ferro sul Tevere. Molti danni e il dubbio che si sia trattato di un "avvertimento" politico a poche ore dal voto che sancirà la sconfitta di Salvini-Meloni e la fine dell'esperimento Raggi. Cui prodest il fuoco di Roma?


Grindadràp, la strage di delfini simbolo di questa epoca esagerata e crudele

Grindadràp la strage di delfini

Domenica 12 settembre 2021 un branco di 1428 delfini atlantici dai lati bianchi è stato massacrato nelle acque davanti la spiaggia di Skálabotnur nelle Isole Faroe danesi. Si tratta della Grindadràp, la tradizionale strage di delfini atlantici che quest'anno è stata portata all'eccesso, per attrarre turisti affamati di "emozioni" post covid-19. 

Sea Shepherd Global

Rahul Gandhi chiede a Modi di proclamare il lockdown in tutta l'India per bloccare la diffusione del coronavirus

Rahul Gandhi, anziano leader del Partito del Congresso indiano, ha rivolto un appello al primo ministro Narendra Modi affinché prepari un altro lockdown nazionale, accelerando il programma di vaccinazione a livello nazionale e tracciando scientificamente il virus e le sue mutazioni.

Gandhi ha affermato che la seconda nazione più popolosa del mondo ha la responsabilità in "un mondo globalizzato e interconnesso" di fermare la crescita "esplosiva" del COVID-19 all'interno dei suoi confini.

"L'India ospita un essere umano su sei sul pianeta. La pandemia ha dimostrato che le nostre dimensioni, diversità genetica e complessità rendono l'India terreno fertile per la rapida mutazione del virus, trasformandosi in una forma più contagiosa e pericolosa", ha scritto Gandhi.

"Permettere la diffusione incontrollabile del virus nel nostro paese sarà devastante non solo per la nostra gente ma anche per il resto del mondo."

il 7 maggio l'India ha riportato un altro aumento giornaliero record dei casi di coronavirus, 414.188, portando il totale dei nuovi casi per la settimana a 1,57 milioni. I decessi per COVID-19 sono aumentati di 3.915 a 234.083.


Gli esperti medici dicono che la reale portata del COVID-19 in India è da cinque a 10 volte il numero ufficiale.

Nell'ultima settimana, l'India ha segnalato altri 1,5 milioni di nuove infezioni e registra il numero giornaliero di morti mentre i suoi ospedali esauriscono i letti e l'ossigeno medico.

Dall'inizio della pandemia, ha riportato 21,49 milioni di casi e 234.083 decessi. Attualmente ha 3,6 milioni di casi attivi.

Modi è stato ampiamente criticato per non aver agito prima per sopprimere la seconda ondata, dopo che le feste religiose e i raduni politici hanno attirato decine di migliaia di persone nelle ultime settimane e sono diventati eventi "super spreader".

Il suo governo è stato anche criticato per aver revocato le restrizioni sociali troppo presto dopo la prima ondata e per i ritardi nel programma di vaccinazione del paese, che secondo gli esperti medici è l'unica speranza dell'India di controllare la seconda ondata di COVID-19.

razzismo e sessismo contro le donne asiatiche in USA

§§§

Kim Jong-Un c'è, Corea del Nord spara due missili balistici

25/03/2021

E' tornato di nuovo a sparare missili. Il pazzo nordcoreano, orfano di Trump, si diverte a far arrabbiare Biden sparando due missili balistici in segno di avvertimento.

Durante la pandemia di Covid-19 sembrava scomparso, addirittura morto. Qualcuno sostiene che Kim Jong-Un non sia più quello di prima, cioè sia un sosia, e che il vero boss in Corea del Nord ora sia la perfida sorella Kim Yo-Jong.

Certo è che il missili qualcuno li ha sparati per tornare a ricattare gli USA e il resto del mondo con l'incubo delle testate nucleari, non per divertire la famiglia Adams nordcoreana.

§§§

Colorado, USA, una strage dopo l'altra

23-03-2021

  10 persone uccise in un market a Boulder, Colorado. Una settimana dopo la strage di donne asiatiche ad Atlanta, Georgia. Ma anzichè parlare della follia delle armi a tutti, l'America si aggrappa al poliziotto eroe morto a Boulder

La Russia protesta contro Putin, migliaia di arresti

Migliaia di russi hanno raccolto l'appello di Navalnyj e hanno manifestato contro il regime di Putin in tutte le principali città della Russia.

Le manifestazioni erano state vietate ma questo non ha impedito agli oppositori di scendere in piazza. Violenta reazione della polizia che ha arrestato più di 3600 persone.

A fianco l'immagine di poliziotti che arrestano un manifestante a Mosca bloccandolo con il ginocchio sul collo, come quello che ha ucciso George Floyd

#23GENNAIO IN RUSSIA, NAVALNYJ DAL CARCERE SFIDA PUTIN

Navalnyj sfida Putin e si fa arrestare a Mosca

A cinque mesi di distanza dal tentativo di avvelenamento per il quale era stato ricoverato a Berlino, Alexey Navalnyj è ritornato a Mosca e subito arrestato dalla polizia.
L'arresto è apparentemente motivato da un pretesto legale: Navalnyj avrebbe violato i termini della libertà vigilata del suo penultimo arresto, prima dell'avvelenamento ordinato da Putin ai suoi servizi segreti.

L'aereo che trasportava Navalnyj e sua moglie Yulia avrebbe dovuto atterrare a Vnukovo dove si era radunata un'enorme folla di sostenitori. Il regime ha ordinato di dirottare l'aereo a Mosca per evitare quella che sarebbe stata una imbarazzante situazione. Arrestare Navalny sotto gli occhi di migliaia di persone, dopo aver cercato di avvelenarlo, avrebbe scatenato una protesta incontrollata. Il ritorno di Navalnyj in Russia lo espone a grandissimi rischi per la sua incolumità ed è certo che gli uomini di Putin cercheranno di eliminarlo un'altra volta. Ma il leader dell'opposizione al regime ha deciso di sfidare la sorte, ovvero il regime, e di portare fino in fondo la sua battaglia contro la corruzione della nomenclatura putiniana.

ORE DECISIVE PER CACCIARE TRUMP

11 gennaio 2021 - Il Congresso USA vota l'impeachment di Trump, se Pence non applicherà il 25° Emendamento per cacciarlo. Nancy Pelosi ha dato martedì 12 gennaio come termine ultimo per prendere una decisione da parte dello schieramento repubblicano. L'impeachment, oltre ad un valore simbolico di grande rilievo, avrevve l'effetto di inibire Trump da qualsiasi carica pubblica futura, compresa l'eventuale ricandidatura nel 2024.


Steven Sund, ex capo della polizia di Capitol Hill dimessosi dopo l'assalto delle milizie di Trump, ha fornito un altro indizio d'accusa contro l'ex presidente. Prima della manifestazione violenta, aveva chiesto l'intervento della Guardia Nazionale ma non gli era stato concesso. Chi doveva autorizzare l'utilizzo della GN che avrebbe evitato la profanazione del Campidoglio e la morte di 5 persone?

Qualcuno che stava alla Casa Bianca ?
Un altro elemento che porta dritto a Trump che vede avvicinarsi l'ora dell'incriminazione, subito dopo l'Inauguration Day a cui gli è stato vietato di partecipare.

FILOMENA LA NEGAZIONISTA DEL GLOBAL WARMING CONGELA MADRID

9 gennaio 2021 - Madrid è sepolta dalla neve, con grande gioia dei bambini e del coronavirus. Morti e feriti per il gelo, alberi caduti, bloccate le strade.
L'hanno chiamata Filomena, l'ondata di freddo che ci fa rimpiangere il global warming degli inverni scorsi.
I meteorologi prevedono sia solo l'inizio del grande freddo che arriverà tra qualche giorno dalla Siberia, in Italia e in tutta Europa.
I critici di Greta Thumberg esultano: è iniziata la parabola discendente delle teorie sul riscaldamento globale, non c'è alcun bisogno di ridurre la CO2, nè di salvare l'Amazzonia, i ghiacciai torneranno ad invadere la pianura padana, e gli imbecilli potranno divertirsi a rincorrere i lupi in automobile. Meno male che almeno Trump non può più twittare stupidaggini.

Trump riperde in Georgia, vincono due senatori Dem che conquistano la maggioranza in Senato, oggi il Congresso licenzia il Biscazziere

6 gennaio 2021 - L'ultima speranza di Trump era quella di veder vincere i due senatori repubblicani nel ballottaggio elettorale in Georgia, due senatori Dem contro due del GOP.

In caso di vittoria dei repubblicani Trump avrebbe potuto rilanciare la sua tesi sui brogli elettorali e giustificare il criminale ricatto telefonico contro il segretario dello Stato di Georgia.

Invece in Georgia hanno vinto i due sfidanti Dem, e il partito democratico, grazie anche a Trump, conquista la maggioranza al senato, dopo quella della Camera.

Per Trump la disfatta è completa.

Trump, "I just want to find 11,780 votes"

3 gennaio 2021 -

Donald Trump, che tra qualche giorno diventerà ufficialmente ex, ha fatto pressioni sul segretario di Stato della Georgia Brad Raffensperger intimandogli di "trovare" voti per ribaltare i risultati delle elezioni dopo la sua sconfitta contro il presidente eletto Joe Biden, secondo una registrazione audio di una telefonata ottenuta dalla CNN e riportata per la prima volta dal Washington Post .

Negli estratti della splendida telefonata di un'ora di sabato, Trump ha criticato il suo collega repubblicano per essersi rifiutato di affermare falsamente di aver vinto le elezioni in Georgia e ripetutamente propagandato affermazioni infondate di frode elettorale. Il biscazziere Trump è davvero in gran forma, l'ultima bischerata prima dello sfratto dalla Casa Bianca.

Tirannia senza limiti nella Cina di Xi Jinping, 10 condanne contro Hong Kong

29-12-2020 Dieci dei 12 giovani Hongkongers arrestati per aver cercato di raggiungere Taiwan su un gommone, sono stati condannati con pene fino a tre anni di prigione dal tribunale in Cina. La loro condanna è stata motivata sulla base della nuova legge di "sicurezza nazionale" introdotta nel giugno scorso per soffocare i movimenti pro-democrazia di Hong Kong
La liberazione dei 12 hongkongers è stata chiesta con forza dalla comunità internazionale, ma nella Cina di Xi Jinping la tirannia non può concedersi limiti.
https://www.theguardian.com/world/2020/dec/30/hong-kong-china-jails-1o-who-fled-by-boat-to-taiwan-for-up-to-three-years

TRUMP PERDONA 4 ASSASSINI E SI BARRICA NELLA CASA BIANCA

A meno di un mese dall'Inauguration Day, quando il nuovo inquilino Joe Biden suonerà il campanello, Donald Trump non ha ancora sgomberato la Casa Bianca. Anzi, continua a fare danni (a tanti) e favori (agli amici) come fosse il Presidente degli Stati Uiti d'America.
Avvalendosi dei poteri presidenziali, ha concesso il "perdono", cioè la grazia, a 4 ex mercenari dell'azienda militare Blackwater riconosciuti colpevoli della strage di 14 civili iracheni nel 2007 a Baghdad. Inoltre ha perdonato alcuni vecchi amici del Russiagate, tra cui Michel Flynn, grazie ai quali era stato eletto nel 2016, ma che avevano confessato le numerose porcherie.
Spero proprio che Trump non se ne vada dalla Casa Bianca, e si barrichi dentro la Stanza Ovale assieme al suo staff, con Joe Biden e Kamala Harris che dal Rose Garden lo invitano con un megafono a deporre le armi e consegnarsi alla polizia.
Che spettacolo!!

MATTATOIO IRAN, RINVIATA L'IMPICCAGIONE DI DJALALI

Nuova sospensione in extremis dopo quella di due settimane fa. Lo scienziato, che ha insegnato all'università in Belgio, Italia e Svezia, era in viaggio d'affari in Iran quando è stato arrestato dai funzionari del ministero dell'Intelligence nell'aprile del 2016 - See more at: http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/iran-rinviata-esecuzione-medico-iraniano-svedese-djalali-condannato-per-spionaggio-a-favore-di-israele-01745ba2-6980-4e70-8d0f-97ba5ac90a2a.html
Nuovo rinvio in Iran dell'esecuzione di Ahmad Reza Djalali, il medico iraniano-svedese con un passato da ricercatore in Italia, che è stato condannato a morte in via definitiva per "spionaggio" a favore di Israele. L'impiccagione, che era prevista per il 16 dicembre, è stata sospesa in extremis, come già avvenuto due settimane fa, secondo quanto riferito da fonti della famiglia del ricercatore.

Djalali, 49 anni, resta in isolamento nella prigione di Evin a Teheran e non ci sarebbero al momento informazioni su un'eventuale nuova data fissata per l'esecuzione.

TERRORE IN IRAN, GIUSTIZIATO IL GIORNALISTA ROUHOLLAH ZAM

12 Dicembre 2020 - Rouhollah Zam, giornalista iraniano ed esponente dell'opposizione e del movimento di protesta nell'inverno 2017-2018, è stato giustiziato a Teheran, dopo la sentenza di condanna a morte emessa da un tribunale del regime sciita nel giugno scorso.
Rouhollah Zam viveva in esilio in Francia ed è stato rapito in circostanze misteriose dai servizi segreti iraniani durante un viaggio in Iraq.

L'esecuzione di Zam segue quella del campione sportivo Navid Afkari, anche lui giustiziato per aver preso parte alle proteste del 2018.
Il regime di Ali Kamenei reagisce con una repressione sempre più crudele e cieca alle richieste della società iraniana, impoverita, impaurita e ridotta allo stremo.

COVID-19, GRANDE ENTUSIASMO PER L'INIZIO DELLA VACCINAZIONE IN GRAN BRETAGNA

"The sun had yet to rise, but a new dawn had broken in the UK’s fight against the coronavirus pandemic."

8 dicembre 2021 - Cosi il Guardian ha raccontato il V-DAY, l'inizio della vaccinazione anti-Covid19 in Gran Bretagna. La prima ad essere vaccinata è stata la 91enne Margaret Keenan a Coventry. La Gran Bretagna punta vaccinare tutta la popolazione entro l'estate del 2021.

PER DONALD TRUMP E' PROPRIO FINITA, ANCHE IL SUO MAGGIORDOMO BARR LO ABBANDONA

1 dicembre 2020 - Il ministro della Giustizia William Barr, il maggiordomo più fidato ed ubbidiente di Donald Trump, ha dichiarato che non ci sono prove di frodi elettorali su larga scala nel voto del 3 novembre, tali da giustificare le azioni legali che la squadra di avvocati di Trump sta portando avanti negli Stati-chiave dove ha perso.Se anche i maggiordomi fanno le valigie, per l'inquilino sotto sfratto della Casa Bianca sarà difficile e triste passare il Natale. Tra due settimane verrà cacciato definitivamente.

E' MORTO DIEGO ARMANDO MARADONA, EL PIBE DE ORO

25 NOVEMBRE 2020 -

La leggenda del calcio mondiale, l'argentino Diego Armando Maradona El Pibe de Oro, è morto mercoledì mattina nella casa del quartiere San Andrés, in Buenos Aires del Tigre, dove viveva dopo un intervento chirurgico alla testa. Il 30 ottobre aveva compiuto 60 anni. Maradona, il più grande e il più sregolato calciatore di tutti i tempi.

Elezioni USA - #Protect2020

18 novembre 2020


Donald Trump licenzia via Twitter il suo capo della sicurezza informatica Chris Krebs che aveva definito le elezioni del 3 novembre come "le più sicure della storia degli Stati Uniti". 
La replica di Krebs via Twitter : "Honored to serve. We did it right. Defend Today, Secure Tomrorow. #Protect2020"
Entro domani 19 novembre Donald Trump sarà licenziato dall'esito del recount in Georgia

USA 2020 - Trump ci prova, ma ancora non ce la fa

13 novembre 2020 - Nella prima apparizione pubblica dopo la sconfitta del 3 novembre, Donald Trump parla, a modo suo, di COVID-19 e vaccini. Ad un certo punto sta per pronunciare la frase che tutti aspettano, cioè il riconoscimento della nuova amministrazione Biden, ma le parole gli restano sulla lingua.
Parlando dell'aggravarsi della pandemia e della possibilità di un lockdown in tutti gli Stati Uniti, Trump dice "I will not ... this administration will not be doing a lockdown, hopefully whatever happens in the future ... who knows which administration it will be ... I guess time will tell, but I can tell you this administration will not go to a lockdown."
Chi sa quale amministrazione ci sarà ? Trump comincia a prendere atto che forse non sarà più lui il presidente ?
Non subito, Trump aspetterà l'esito del riconteggio manuale in Georgia, previsto per la prossima settimana. Se sarà confermata la vittoria di Joe Biden, lancerà i suoi ultimi insulti e dirà "arrivederci al 2024".

Come e perché l'opposizione legislativa di Hong Kong si è "chiamata fuori"

11 novembre 2020 - I deputati dei movimenti pro-democrazia eletti nel Consiglio Legislativo di Hong Kong si sono tutti dimessi in segno di protesta contro la decisione dell'amministrazione filo-Pechino di privare della loro carica quattro membri del Consiglio legislativo appartenenti a partiti politici pro-democrazia .
Il gesto dei rappresentanti democratici delegittima il governo fantoccio di Carrie Lam e rafforza la resistenza passiva degli hongkongers dopo l'introduzione della legge di "sicurezza nazionale" con cui il regime di Xi Jinping sta soffocando il sistema politico di Hong Kong.

Un articolo di Hong Kong Free Press spiega cosa sta accadendo

JOE BIDEN E' IL 46° PRESIDENTE DEGLI STATI UNITI D'AMERICA, KAMALA HARRIS PRIMA DONNA VICE PRESIDENTE

ELEZIONI USA 2020 - 7 NOVEMBRE, "HA VINTO JOE BIDEN"

Pennsylvania ribalta la situazione e fa vincere Biden, che ottiene 284 grandi elettori e supera la soglia di 270. Anche in Georgia Trump perde e contesta i voti.

Biden è vicino al traguardo dei 270 elettori.Trump scatena la guerra degli avvocati per contestare i risultati negli Stati dove ha perso per pochi voti, contro il voto per posta. Trump chiede di fermare il conteggio dei voti nel Nevada, dove è indietro a Biden.

Biden flop spiana la strada a Trump horror. Due Americhe per due Presidenti.

Ci sarà tempo per le analisi socio-politiche, anche se non mancano già le prime considerazioni sul deludente risultato di Biden e l'ennesima brutta figura dei sondaggisti. Ora la priorità è capire come andrà a finire, come si esce dal vicolo cieco in cui l'elettorato, con una partecipazione mai vista da oltre cento anni, ha trascinato l'America.

I risultati di Pennsylvania, Michigan, Georgia, Wisconsin, Nevada e North Carolina sono in bilico e possono determinare l'esito della partita a favore di uno o dell'altro. Ma sono in bilico soprattutto perchè mancano alla conta finale molte centinaia di migliaia di voti postali, quelli che Trump ha sempre contestato come un mezzo per "rubargli le elezioni".

Inizia una battaglia legale da un lato e una mobilitazione politica dall'altro che potrebbe sfociare in violenti scontri. La rabbia degli elettori democratici è alle stelle, quelli che hanno votato Trump affilano le armi.

A nessuno viene in mente che l'elezione di un Presidente della superpotenza imperiale americana forse dovrebbe avere metodi di rappresentanza e regole un pò più moderne di quelle concepite duecento anni fa dagli eredi degli ex galeotti europei.

-------------

3 novembre, oggi si vota, anzi si finisce di votare, perchè già quasi 100 milioni di americani hanno votato per posta o in anticipo nei giorni scorsi.

Al voto non potranno partecipare gli oltre 230000 morti per COVID-19 e molti dei 9,3 milioni di contagiati, ai quali Trump ha dedicato un pensierino finale : "Se sarò rieletto licenzierò il Doc Anthony Fauci", colpevole di aver criticato la sua gestione della pandemia di coronavirus.


Gli ultimi sondaggi confermano Biden in testa al voto popolare ma restringono il margine negli Stati Chiave come la Pennsylvania e la Florida al di sotto dell'errore statistico, e si teme che il biscazziere possa ribaltare l'esito elettorale all'ultimo momento.


Un sondaggio rileva che quasi l'80% degli americani teme che al termine del voto si scateneranno violenze e scontri armati da entrambe le parti, soprattutto dopo che le bande armate di Trump hanno tentato di assaltare la carovana elettorale di Biden.

Azzardo una previsione, viziata dalla speranza: "NON FINIRA' COME NEL 2016"

2 novembre - Domani si vota - Gli ultimi dati di FiveThirtyEight indicano Joe Biden in vantaggio su Donald Trump di 5 punti in Pennsylvania, Stato chiave che garantirebbe all'ex vice di Obama di superare la soglia di 270 Grandi Elettori per l'elezione a Presidente degli Stati Uniti.

1 novembre 2020 - Il Fantasma del "IOWA POLL" agita le ultime ore della campagna di Biden. Il sondaggio di una piccola ma stimata compagnia, la Selzer & Co. di Anne Selzer, attribuisce a Donald Trump un vantaggio di 7 punti nell'Iowa, dove fino a ieri l'esito era considerato in bilico.
Uno scarto così grande getta un'ombra anche sugli altri sondaggi favorevoli a Joe Biden. E se il fenomeno registrato da Anne Selzer, non solo nel piccolo Iowa (solo sei seggi elettorali) si estende anche nei più importanti Stati come la Florida e la Pennsylvania ? Oh, no!, No more 4 years of Trump !!

29 ottobre, Rasmussen Reports corregge il sondaggio precedente e ora Biden è avanti di un punto su Trump, 48 a 47. Inoltre fa notare che nel 2016, il giovedì precedente l'Election Day Trump era in vantaggio di 3 punti su Hillary Clinton, 45 a 42, secondo Rasmussen.

IBT/TIPP vede Biden in vantaggio su Trump di 5 punti

27 ottobre, uno dei due sondaggi è una fake news.
1 - sondaggio Economist/YouGov: Trump 43, Biden 54, vantaggio Biden +11.
2 - di segno opposto il sondaggio Rasmussen Reports: Trump 48, Biden 47, vantaggio Trump +1
Tra un sondaggio e l'altro c'è una differenza di 12 punti! Chi dei due imbroglia?

26 ottobre, sondaggio IBD/TIPP - Trump 46,3,  Biden 50,7, vantaggio Biden +4,4. Il sondaggio è aggiornato al 26 ottobre e vede il vantaggio di Biden assottigliarsi fino al limite dell'errore statistico. Secondo il sondaggio, nell'ultima settimana di campagna elettorale prima del voto del 3 novembre, la situazione potrebbe ribaltarsi a favore di Trump, come avvenne nel 2016. Il voto negli Stati chiave, Florida e Pennsylvania in particolare, sarà determinante.

24 ottobre, sondaggio IBD/TIPP - Trump 45,  Biden 51, vantaggio Biden +6. Il sondaggio è aggiornato al 23 ottobre e registra una parziale ripresa di Biden dopo il dibattito TV con Trump .

23 ottobre, dibattito TV Trump-Biden : niente rissa e parti invertite. Trump fa lo sfidante arrabbiato e Biden fa il Presidente tranquillo.
Trump non vince, ma non gli basta il pareggio. I bookmakers danno la vittoria di misura a Biden.
L'ago della bilancia diventa Doc Anthony Fauci, l'anti-Covid-19 insultato da Trump.
Fauci farà una dichiarazione a favore di Biden due giorni prima del voto del 3 novembre?

22 ottobre. Donald Trump è invidioso del successo di Covid.


Durante un rally elettorale US 2020, nelle stesse ore in cui il numero ufficiale di morti per Covid-19 superava i 222000 con oltre 8,3 milioni di contagiati, Trump si è lamentato con i mass media che non fanno altro che parlare del coronavirus, oscurano i suoi successi : “All you hear is Covid, Covid, Covid, Covid, Covid, Covid, Covid, Covid, Covid, Covid, Covid.” Ha ripetuto la parola Covid per 11 volte. Alla fine del comizio,  qualcuno ha avvisato The Moron che il successo mediatico di Covid-19 è dovuto in gran parte alle scelte disastrose della Casa Bianca.


Questa sera c'è il dibattito Tv con Biden, e Trump parlerà solo di "Hunter, Hunter, Hunter, Hunter, Hunter, Hunter, Hunter, Hunter, Hunter, Hunter, Hunter, Hunter Biden". Il figlio di Joe Biden è al centro dello scandalo scoperto e montato dagli informatori russi di Rudy Giuliano, dopo che un laptop di Hunter Biden contenente email compromettenti sarebbe stato misteriosamente abbandonato dallo stesso Hunter in un negozio di riparazioni, il cui proprietario lo avrebbe consegnato a Giuliani.
L'aiutino di Putin all'amico Donald arriva giusto in tempo per la fine della campagna elettorale, e i sondaggi ne prendono atto segnalando una ripresa del Biscazziere.

Sondaggio IBD/TIPP - Trump 44,5 Biden 49,5 vantaggio Biden +5. Il sondaggio è aggiornato al 17 ottobre e registra una parziale ripresa di Trump .
Il sostegno a Biden è scivolato dal 51,9% al 49,5% in una corsa a quattro, mentre quello per Trump sono saliti dal 43,4% al 44,5%. Il vantaggio di 5 punti di Biden, il suo più piccolo dall'inizio di ottobre, è sceso da un picco di 8,6 punti nel sondaggio di martedì.
Il margine più ristretto per Biden riflette il guadagno di Trump e un maggiore sostegno per i candidati di terze parti. Il candidato libertario Jo Jorgensen ha il 2,4% e il candidato dei Verdi Howie Hawkins l'1%. Nel frattempo, sempre più elettori si rifiutano di dire chi sostengono.

Anche le quote scommesse di Betfair al 18 ottobre segnano un recupero di Trump: Biden 63, Trump 39

Savannah Guthrie For President


"Tu sei il presidente!" ha esclamato Savannah Guthrie, giornalista di NBC, a Donald Trump durante un'intervista televisiva "Non sei come lo zio pazzo di qualcuno che può ritwittare qualsiasi cosa." Si parlava di QAnon, dei suprematisti bianchi e della "simpatia" di Trump verso di loro manifestata attraverso Twitter. Trump si era difeso dicendo che si era limitato solo a ritwittare un messaggio da un sito, che c'è di male ? E la Guthrie di rimbalzo : “You’re the president! You’re not, like, someone’s crazy uncle who can retweet whatever.”

I telespettatori si sono chiesti per chi votare, lo zio pazzo o la giornalista coraggiosa?

..........

Sondaggio IBD/TIPP - Trump 42,7, Biden 50,4, vantaggio Biden +7,7

Il sondaggio è aggiornato al 13 ottobre e rileva che gran parte dell'elettorato che nel 2016 determinò la vittoria di Trump, anziani e residenti suburbani, ora si sta schierando con Joe Biden.
IBD/TIPP nel 2016 fu tra i pochi che pronosticava la vittoria-sorpresa di Trump, mentre quasi tutti i sondaggi favorivano la Clinton. Ma questa volta secondo IBD/TPP non sarà così e ne spiega i motivi.

Quote scommesse Betfair al 14 ottobre: Biden 69, Trump 33

-------------------

Sondaggio ABC News/Wash Post - Trump 43, Biden 55, vantaggio Biden +12

il sondaggio è stato svolto dal 6 al 9 ottobre e comprende quindi il giudizio sul caso Covid-19 di Trump e dei suoi successivi video-spot elettorali dopo l'uscita dall'ospedale, e del dibattito tv tra Pence e Kamala Harris.

Quote scommesse Betfair al 11 ottobre: Biden 68, Trump 33

-------------------

ELEZIONI USA 2020 - SONDAGGI AL 5 OTTOBRE

NBC/WALL STREET JOURNAL - Trump 39, Biden 53, vantaggio Biden +14

il sondaggio tiene conto del dibattito tv Trump-Biden ma non ancora del test positivo al Covid-19 di Trump e dei suoi successivi video-spot elettorali dall'ospedale.

Quote scommesse Betfair - quotazioni sospese dopo che Trump è risultato positivo al test del coronavirus

--------------------

ELEZIONI USA 2020 - SONDAGGI AL 1 OTTOBRE
Rasmussen Reports - Trump 43, Biden 51, vantaggio Biden +8
Quote scommesse Betfair - Biden 63, Trump 38

---------------------

27 settembre 2020 - 750 (settecentocinquanta) dollari è l'ammontare delle tasse federali sul reddito che Donald Trump ha pagato nel 2016. Ed è tanto in confronto con zero tasse pagate per dieci anni, avendo dichiarato più perdite che guadagni.

Lo rivela il New York Times che è riuscito a verificare le dichiarazioni fiscali che Trump si è sempre rifiutato di rendere pubbliche. Nei 15 anni precedenti l'elezione a Presidente degli Stati Uniti d'America Donald Trump ha dichiarato redditi inferiori a quelli di un barbone.

23 settembre 2020 - REN ZHIQIANG, EX TYCOON CINESE CHE OSO' DEFINIRE XI JINPING UN "PAGLIACCIO", CONDANNATO A 18 ANNI DI CARCERE.

Membro di lunga data del Partito Comunista Cinese, Ren Zhiqiang è stato condannato a 18 anni di prigione. Ren era scomparso a marzo e si diceva che fosse sotto inchiesta, poco dopo aver scritto e condiviso un saggio ampiamente diffuso sui social media in cui criticava i massimi leader del partito e accusava Xi Jinping per la gestione dell'epidemia di COVID-19. Un tribunale di Pechino lo ha dichiarato colpevole di corruzione, concussione, appropriazione indebita e abuso di potere mentre era dirigente presso Huayuan, una società di sviluppo immobiliare di proprietà statale. Ren è stato costretto a "confessare" e ad "accettare" la condanna.
Ren Zhiqiang è un personaggio molto conosciuto e apprezzato negli ambienti del PCC.
Anche Cai Xia, la ex funzionaria della scuola di partito rifugiata negli Stati Uniti dopo essere stata accusata di tradimento dal regime di Xi Jinping, aveva un forte legame di stima e collaborazione con Ren Zhiqiang.

Scientific American Endorses Joe Biden

We’ve never backed a presidential candidate in our 175-year history—until now

September 15, 2020 — THE EDITORS

10 settembre 2020 - Un gruppo di 27 scienziati, tra cui Enrico Bucci – prof alla Temple University (USA), ha scritto una lettera aperta a The Lancet, nella quale si esprimono dubbi sui risultati delle fasi di sperimentazione del "vaccino di Putin" Sputnik V, pubblicati e avvalorati da The Lancet la scorsa settimana.

8 settembre 2020 - Il video che mostra come la patriottica polizia di Hong Kong ha arrestato una pericolosa sovversiva mascherata da ragazzina di 12 anni che tentava di fuggire. https://www.youtube.com/embed/VOqciE9TmfE

7 settembre 2020 - #WhiteHouseSiege - Starts September 17th - Alright you redeemers, rebels and radicals out there, Trump is trying to steal the election . . . it’s got many of us pretty rattled . . . and things could turn very ugly very quickly as November 3rd approaches.

2 settembre 2020 - Coronavirus Italia, Flavio Briatore ha infettato Silvio Berlusconi.

Silvio Berlusconi, 83 anni, è positivo al coronavirus. Lo rende noto Forza Italia. «In seguito a un ulteriore controllo precauzionale, «il Presidente Berlusconi è risultato positivo al SARS-COV-2 . Continua a lavorare dalla sua residenza di Arcore, dove trascorrerà il periodo di isolamento previsto». Sardegna, 12 agosto 2020 - Flavio Briatore e Silvio Berlusconi insieme su Instagram in un video. Briatore: «Sono venuto a trovare il mio amico, ti trovo in forma Silvio»

25 agosto 2020 - Jakob Blake, 29 anni, in fin di vita per i colpi di pistola che un poliziotto gli ha sparato alle spalle a bruciapelo mentre apriva la portiera della sua auto con a bordo tre dei suoi 4 piccoli figli.
A Kenosha, Wisconsin, è scattata immediata la protesta dei Black Lives Matter, contro la violenza impunita della polizia, nonostante il video di un testimone che mostra i momenti del tentato omicidio dell'afroamericano Jakob Blake.

20 agosto 2020 - Steve Bannon, ex consigliere e filosofo di Donald Trump, ex editore di Breitbart, tuttora amico di Matteo Salvini e della Lega, è stato arrestato per truffa nei confronti di ingenui donatori di destra che gli avevano affidato circa 25 milioni di dollari per costruire il Muro al confine con il Messico.

'We Build the Wall', aveva promesso Bannon ai finanziatori e invece ha utilizzato gran parte del denaro per scopi personali, assieme ad altri tre compari, falsificando le fatture grazie agli insegnamenti di alcuni commercialisti lombardi.

16 agosto 2020 - Minsk (Bielorussia) - 200.000 persone hanno manifestato contro il dittatore Lukashenko, chiedendone le dimissioni dopo la farsa elettorale del 9 agosto. La “Marcia per la libertà” è stata indetta con un video-messaggio dalla candidata dell'opposizione Svetlana Tikhanovskaja, costretta a rifugiarsi in Lituania. L'unico rimasto a difendere Lukashenko è il suo vero padrone Vladimir Putin che minaccia un'invasione stile Ungheria '56 pur di difendere il suo fantoccio e il dominio sulla provincia dell'ex impero sovietico.

12 agosto 2020 - Kamala Harris, senatrice del Partito Democratico, è stata scelta come vice di Joe Biden nella corsa alla Casa Bianca. La senatrice Harris, madre indiana e padre giamaicano, rappresenta "l'America delle opportunità per tutti" contro la chiusura sovranista e reazionaria di Donald Trump. Il biscazziere, la cui rielezione è in dubbio, non ha perso tempo e ha già iniziato ad insultare Kamala Harris.

31 luglio 2020 - Xi Jinping si allea con Covid-19. Rinviate (annullate) le elezioni del Consiglio Legislativo di Hong Kong che si sarebbero dovute svolgere a settembre. Ovvero, non contento di arrestare e vietare qualsiasi espressione di pensiero in forza della nuova legge di insicurezza nazionale, Xi Jinping ha trovato il pretesto di eliminare qualsiasi tentazione di libertà per gli hongkongers.

30 luglio 2020 - Molto lavoro a Hong Kong per la Gestapo cinese
In 24 ore ad Hong Kong la polizia segreta di Xi Jinping realizza due colpi magistrali, nel segno della nuova Legge di insicurezza nazionale.
1) La notte del 29 luglio 4 ex membri del gruppo di studenti pro-indipendenza Studentlocalism sono stati prelevati dalle loro abitazioni e arrestati con l'accusa di "incitamento alla secessione" ai sensi della legge sulla sicurezza di Hong Kong. La polizia ha arrestato il diciannovenne Tony Chung e lo ha portato alla stazione di polizia di Ma On Shan. Anche l'ex portavoce di Studentlocalism Ho Nok-hang e l'ex membro Yanni Ho sono stati portati via da agenti della polizia segreta. L'arresto di Chung è il primo contro un personaggio politico ai sensi della legge contro "sovversione, secessione, terrorismo e collusione con potenze straniere"
2) il 30 luglio il comitato che decide sulla ammissibilità dei candidati alle prossime elezioni di settembre per il Consiglio Legislativo di Hong Kong ha annunciato l'esclusione di una dozzina di candidati dell'opposizione, tra cui Joshua Wong, uno dei leader più famosi a livello internazionale. L'HKFP ha confermato che il divieto è stato esteso al leader del Partito Civico Alvin Yeung e ai suoi colleghi Dennis Kwok, Kwok Ka-ki e Tat Cheng.
Stessa sorte per l'attivista per la democrazia Lester Shum e il consigliere del distretto meridionale Tiffany Yuen. Anche Alvin Cheng di Civic Passion, così come il consigliere distrettuale centrale e occidentale Fergus Leung, il legislatore democratico Kenneth Leung e gli attivisti Ventus Lau e Gwyneth Ho.
Per tutti l'esclusione e il probabile arresto riguarda le opinioni espresse in passato, prima della infame legge di Xi Jinping.

18 luglio 2020 - E' morto John Lewis, 80 anni, protagonista assieme a Martin Luther King delle grandi battaglie per i diritti civili in USA e nel mondo. Era malato di cancro dal 2019 ma aveva salutato con passione le proteste seguite all'omicidio di George Floyd.

John Lewis, civil rights icon and longtime congressman, dies

12 luglio 2020 - 600000 hongkongers "sovversivi" sfidano la legge di Xi Jinping e partecipano alle primarie del movimento pro-democrazia.

‘Hong Kong people made history again’: Over 600,000 vote in democrats’ primaries as co-organiser hails ‘miracle’ turnout

Co-organiser and law professor Benny Tai told the press after the polls closed that they recorded over 590,000 electronic ballots and more than 20,000 paper ballots throughout the two-day vote.

E' come se alle primarie di un partito italiano avessero partecipato più di 5 milioni di cittadini!

7 luglio 2020 - Jair Bolsonaro, presidente del "Brasile che non si maschera", al quarto tentativo ce l'ha fatta a beccarsi il coronavirus.
E' risultato positivo al test, dopo che aveva accusato lievi sintomi tipici del Covid-19. Il 4 luglio aveva festeggiato senza mascherina assieme all'ambasciatore USA, che ora è in quarantena.
In Brasile i contagiati sono 1,6 milioni e i morti dichiarati 66 mila, la metà di quelli reali. Bolsonaro è sicuro di guarire. Qualcuno pensa ad una messinscena per alimentare il mito dell'uomo forte che sfida il coronavirus e vince. I morti e i moribondi brasiliani si augurano ben altro.

29 giugno 2020 - Onda Verde nel ballottaggio per l'elezione dei sindaci in Francia. Il Partito Verde vince a Marsiglia, Bordeaux, Lione, Strasburgo, Besancon, Strasburgo, Tours, ed è determinante per la rielezione della socialista Hidalgo a Parigi. Astensione record al 60% e il partito di Macron En Marché diventa minoritario.

28 giugno 2020 - Una unità dei servizi segreti russi al servizio di Vladimir Putin, grande amico di Matteo Salvini, avrebbe promesso denaro a favore dei militanti Talebani per invogliarli ad uccidere soldati americani e delle truppe alleate di stanza in Afghanistan.
Anche i militari italiani della TAAC-W quindi erano potenziali bersagli della "taglia" promessa dagli agenti di Putin, grande amico di Matteo Salvini.
Lo ha rivelato il New York Times, secondo documenti dei servizi americani consegnati nel mese di marzo a Donald Trump, altro grande amico di Matteo Salvini, il quale però li ha tenuti nascosti, essendo grande amico di Vladimir Putin.

25 giugno 2020 - un video shock mostra la morte di un giovane uomo ispanico, disarmato e ammanettato, per mano di tre agenti. A Tucson in Arizona, Carlos Ingram Lòpez, 27 anni, è morto per arresto cardiaco dopo essere stato ammanettato e tenuto con il volto a terra per circa dodici minuti, mentre chiedeva dell'acqua, sia in inglese che in spagnolo, e implorava di non riuscire a respirare, "I can't breathe". I fatti risalgono al 21 aprile. 

23 giugno 2020 - La Bayer, proprietaria del marchio Monsanto che produce il diserbante cancerogeno Roundup a base di glifosato, spenderà 8 miliardi di dollari per conciliare le 50.000 cause per procurato cancro negli Stati Uniti. Altri 2 miliardi saranno spesi per future controversie. E in Europa ? !

21 giugno 2020 - Si aggrava l'andamento della pandemia di COVID-19 nel mondo -  i Paesi Top Ten del rischio coronavirus al 21/06/2020

18 giugno 2020 - La Corte Suprema degli Stati Uniti ha respinto le direttive del Presidente Trump per porre fine al DACA, un programma dell'era Obama che protegge dalla deportazione centinaia di migliaia di immigrati arrivati negli Stati Uniti da bambini, i cosiddetti "Dreamers".
Per Trump si tratta di un altro imprevisto schiaffo politico, su un argomento di propaganda a lui molto caro. I bambini degli immigrati per ora possono tornare a sognare.

17 giugno 2020 - 55 soldati, 20 indiani e 35 cinesi, sono morti negli scontri del 15 giugno nella Valle del Galwan al confine montuoso del Ladakh orientale tra India e Cina.
Una striscia di terra contesa da decenni da entrambi, ma questa volta il numero delle vittime è il più alto negli ultimi 50 anni.
Proteste e manifestazioni in numerose città dell'India, con l'immagine di Xi Jinping data alle fiamme. La Cina finora ha nascosto il numero dei suoi soldati uccisi negli scontri.
Quasi tre miliardi, 1,5 cinesi e 1,4 indiani, gli individui dei due Stati coinvolti nella contesa di confine.

15 giugno 2020 - Vietato licenziare solo se LGBT. La Corte Suprema degli Stati Uniti ha emesso una sentenza che rappresenta una importante vittoria per la comunità LGBT.  Con una maggioranza di 6 a 3, La Corte ha stabilito che un datore di lavoro che licenzia un lavoratore solo perché gay o transgender viola il titolo VII del Civil Rights Act - che protegge gli individui dalle discriminazioni sessuali del datore di lavoro, così come quelle basate sulla razza, il colore, la religione o l'origine nazionale.
La sentenza non era scontata, perché la Corte Suprema, dopo le nomine fatte da Donald Trump, ha una maggioranza numerica conservatrice. Proprio oggi il BiscazzierePresidente aveva twittato esaltando la sua "maggioranza silenziosa" contrapposta alle minoranze violente, tra cui quelle dei movimenti LGBT. Dopo i generali e i preti, anche i giudici conservatori voltano le spalle a Trump?

12 giugno 2020 - Andamento della pandemia di COVID-19 nel mondo - I Paesi Top Ten

9 giugno 2020 - Il dittatore nordcoreano Kim Jong-Un non risponde a telefono perché è morto. Tutte le linee di comunicazione con il Nord sono state interrotte per ordine della sorella Kim Yo-jong e di Kim Yong-chol numero due del boss.
Il black out per protesta contro le attività di frontiera degli attivisti sudcoreani che ogni giorno lanciano palloncini di propaganda che oltrepassano il confine con messaggi sgraditi al regime.
Ma la vera novità segnalata dall'agenzia Yonhap è data dal fatto che la decisione non è stata presa da Kim Jong-un ma dalla sorella. Un segno che il presunto redivivo dittatore sarebbe ancora gravemente malato e ormai incapace di intendere e volere. Qualcuno sostiene che Kim Jong-un sia morto e sostituito con un sosia.
Negli ultimi sessanta giorni Kim Jong-un (o chi per lui) è apparso solo due volte.

8 giugno 2020 - "Via Via la Polizia". In America non è solo uno slogan. Dopo l'omicidio razzista di George Floyd, il consiglio comunale di Minneapolis ha votato una mozione per ABOLIRE il Dipartimento di Polizia locale. In altre città, compresa New York, si sta decidendo il "de-funding" degli apparati di polizia. Le risorse economiche risparmiate saranno destinate ad attività sociali. Inoltre si stanno moltiplicando le richieste di abolizione delle norme che garantiscono l'immunità per i poliziotti violenti e assassini. Black Lives Matter.

7 giugno 2020 - Per il presidente paramilitare brasiliano Jair Bolsonaro il problema non è il COVID-19 ma le notizie che diffondono i dati sui contagi e sui morti. Quindi per eliminare l'epidemia di coronavirus in Brasile ( 700 mila contagiati e 36 mila morti ufficiali) è sufficiente eliminare le notizie e chi le diffonde.
Anche il presidente americano Donald Trump (2 milioni di contagiati e 110 mila morti) ritiene che la "cura Bolsonaro" sia un'ottima soluzione contro covid19 e #blacklivesmatter

29 maggio 2020 - Trump soffia sul fuoco di Minneapolis, Twitter lo ammonisce
Il tweet di Trump che minacciava di far sparare suidimostranti di Minneapolis che protestano per l'uccisione di George Floyd  è stato marchiato da Twitter con un'etichetta che avverte il lettore: "This Tweet violates our policies regarding the glorification of violence based on the historical context of the last line, its connection to violence, and the risk it could inspire similar actions today". "Questo Tweet viola le nostre politiche relative alla glorificazione della violenza basata sul contesto storico dell'ultima riga, sulla sua connessione con la violenza e sul rischio che potrebbe ispirare azioni simili oggi"

28 maggio 2020 - Hong Kong non c'è più  - Il "progetto di decisione sull'istituzione e il miglioramento del sistema giuridico e dei meccanismi di applicazione per la sicurezza nazionale della Regione Amministrativa Speciale di Hong Kong", è stato approvato dai delegati cinesi con 2.878 voti a favore e uno contrario, mentre sei si sono astenuti.
27 maggio 2020 - 300 arresti a Hong Kong - La polizia di Hong Kong ha sparato pallottole urticanti nel distretto centrale degli affari e ha arrestato quasi 300 persone dopo che alcune migliaia di manifestanti si erano riuniti per protestare contro la legge che vieta di criticare l'inno nazionale e quella sulla "sicurezza". I manifestanti hanno cantato slogan pro-democrazia a Causeway Bay e Central.  Manifesti e slogan: "l'indipendenza di Hong Kong, l'unica via d'uscita" e "una Nazione, una Hong Kong"
24 maggio 2020 Joshua Wong 黃之鋒 
@joshuawongcf
5/ Today’s rally is the prelude to a larger scale of protest before the announcement of evil law. It's time for HKers to fight back & safeguard HK. I call upon the world to #StandwithHK & oppose #nationalsecuritylaw which poses a threat to all ex-pats & travellers in global city.

VIDEO - Glory to Hong Kong - Singing a new protest anthem - BBC News

  • 22 maggio 2020 - in un documento dell'INPS i veri dati su numero e tipologia di morti da COVID-19 in Italia.I decessi causati dall'epidemia di coronavirus sarebbero più di 50.000, cioè 20.000 in più dei dati ufficiali comunicati dal Ministero della salute. Era un sospetto che da oltre un mese era emerso dall'analisi della mortalità durante lo stesso periodo degli anni scorsi. Ora l'INPS conferma quel sospetto."... Si è discusso molto su quale potrebbe essere il numero vero dei deceduti.
    Molti epidemiologi hanno dichiarato che è plausibile che il numero dei morti per Covid-19 sia
    sottovalutato in quanto non tutti i decessi vengono testati con un tampone. ....In questo contesto si vuole dare un contributo basandosi sui dati relativi ai decessi che affluiscono
    regolarmente all'Istituto e che risultano disponibili negli archivi amministrativi (“Anagrafica Unica”)
    aggiornati al 30.04.2020.
    Lo studio è stato condotto separando i due periodi che vanno dal 1° gennaio al 28 febbraio 2020 e dal
    1° marzo al 30 aprile in modo da evidenziare gli effetti sulla mortalità della pandemia da Covid-19
    che si è diffusa prepotentemente a partire dalla fine di febbraio.
    Tutti i dati esposti nella presente nota provengono dagli archivi amministrativi dell’Istituto a meno di
    diversa indicazione. "
  • 21 maggio 2020 - Pechino introdurrà nella legge sulla sicurezza nazionale il pretesto per soffocare i movimenti pro-democrazia di Hong Kong.
    Il progetto di legge classificherà come "attività terroristiche" le richieste di "indipendenza" , "libertà di informazione" , "diritti civili universali" ovvero i principali obbiettivi degli Hongkongers . Il progetto di repressione sarà presentato venerdì in una mozione al Congresso Nazionale del Popolo a Pechino. Inizierà un'altra estate torrida ad Hong Kong?
  • Più di 38 milioni i disoccupati negli Stati Uniti, oltre 1,5 milioni i contagiati, quasi 100mila i morti

    • 20 maggio 2020 Covid-19-Brasile, 275.000 contagiati, 18.000 morti, più di mille nell'ultimo giorno, Bolsonaro imita Trump e ordina di somministrare clorochina a tutti
    • 16 maggio 2020 "Coronavirus Bolsonaro" costringe il neo-ministro della salute Nelson Teich a dimettersi (dopo quelle di Luiz Mandetta un mese fa)