gilets jaunes contro Macron

G20 come creare inflazione e felicità

Lanciando banconote dall'elicottero (o da un drone) come suggeriva Milton Friedman 50 anni fa, e prima ancora Keynes (con altri mezzi).     Il G20 dei ministri e banchieri più importanti ha preso atto che QE (quantitative easing) e NIRP (negative interest rate policy) non funzionano per combattere la deflazione e il rallentamento dell'economia mondiale. Bisogna fare di pi&ugrav... [leggi tutto]

Sorrisi imbarazzanti dal G20

Alla riunione del G20 in Turchia, con Erdogan a fare gli onori di casa, i cosiddetti "grandi della Terra" potevano risparmiarsi la foto rituale con i sorrisi di circostanza. I morti di Parigi avrebbero meritato ben altra commemorazione.  

il CIGNO NERO cinese

Calato il sipario sul vertice APEC, che é servito a sugellare l'alleanza Xi Jinping - Putin e a spostare l'asse dei rapporti asiatici a scapito di Washington e a vantaggio di Pechino, la Cina deve fare i conti con i segnali pericolosi della sua struttura economica e sociale interna.  Il consenso di cui gode l'apparato di partito è strettamente legato alla capacità di sup... [leggi tutto]

Bye Bye G20

Putin è all'estrema sinistra della foto, nell'atteggiamento di chi se ne sta andando, mentre gli altri lanciano una ola o un saluto che qualcuno (Renzi) tarda a comprendere.  Il G20 di Brisbane non se lo è filato nessuno, e se non fosse stato per il "giallo" della partenza improvvisa - prima smentita poi confermata - di Putin, non sarebbe finito neanche nei trafiletti. La noti... [leggi tutto]

Cosa dovrebbe fare Obama

Obama è andato al G20 con l'obbiettivo di strappare un accordo dietro le quinte che prevedeva il via libera di Russia e Cina ad un attacco dimostrativo alla Siria: "spariamo qualche missile, contro bersagli molto secondari, voi protestate energicamente ma senza superare il limite di guardia, e poi chiudiamo la partita". Gli USA avrebbero salvato la faccia, ma senza fare troppi sconquassi, P... [leggi tutto]

Fukushima è il Giappone di Abe

Il disastrato impianto di Fukushima sta diventando il simbolo del nuovo Giappone di Shinzo Abe: annunci di grandi intenzioni, piani mirabolanti e soluzioni ardite che naufragano nell'incompetenza e nel tragicomico, ma che scaricano i rischi e gli azzardi sulla popolazione, sugli altri paesi e sui precari equilibri dell'estremo oriente asiatico.A Fukushima gli incompetenti e corrotti vertici d... [leggi tutto]