DANIEL PRUDE "I CAN'T BREATHE", PAZZO, NERO, UCCISO

i.fan. - 3/9/2020


Gli squadroni della morte della polizia federale americana hanno infierito su Daniel Prude, un soggetto debole e innocuo, fino ad ucciderlo.

/media/m2xhqddz/daniel-prude.jpg

L'episodio risale al 23 marzo scorso, ma solo ora spunta un video-prova che mostra 4 agenti della polizia di Rochester N.Y. che infieriscono su un afroamericano, Daniel Prude, nudo perche' affetto da disturbi mentali, seduto sull'asfalto, ammanettato e incappucciato come fosse in attesa di un'esecuzione, come la scena di un film sul Ku Klux Klan. Anche a lui era stato riservato il trattamento "George Floyd", testa a terra e ginocchio sul collo, per di piu' con un cappuccio, perche' non si sa mai, un malato di mente e' sempre un pericolo, con o senza coronavirus. Daniel Prude e' entrato in coma ed e' morto dopo sette giorni. da USA Today "Secondo il rapporto dell'autopsia, la dottoressa Nadia Granger, medico legale della contea di Monroe, ha stabilito che la morte di Prude e' un omicidio causato da "complicazioni dell'asfissia nel contesto della contenzione fisica". "Hanno trattato mio fratello come un pezzo di spazzatura", dice Joe Prude "... l'intero dannato sistema e' colpevole da morire" I manifestanti denunciano la morte di Daniel Prude Le strade di Rochester sono state chiuse, attivisti di Black Lives Matter arrestati per impedire di protestare contro la morte di Daniel Prude L'ufficio del procuratore generale dello stato di New York ha indagato sulla condotta degli ufficiali nel caso Prude da meta' aprile e ha la capacita' di intentare accuse penali. L'azione criminale degli agenti contro Prude e' stata ripresa dalla telecamera indossata dalla polizia, alcuni frammenti di video sono stati resi pubblici. L'episodio e' stato tenuto nascosto dalle autorita' locali, a riprova del muro di omerta' politica e sociale che regna negli Stati Uniti sotto le false sembianze di Law and Order. Mercoledi' pomeriggio, durante una conferenza stampa, la sindaca di Rochester Lovely Warren ha ammesso, in risposta a una domanda, di aver visto le riprese del fatale "contenimento da parte degli agenti di polizia , qualche tempo fa". "e' un video inquietante", ha detto la Warren. "Posso capire ed entrare in empatia con la famiglia". La sindaca ha detto di essere stata informata il giorno in cui Prude e' stato soffocato e portato in ospedale,ma si e' irritata quando un giornalista gli ha chiesto perche' avesse mancato di rivelare la morte di Prude per tanti mesi. "Voglio che tutti sappiano che in nessun momento abbiamo ritenuto che si trattasse di qualcosa che non volevamo divulgare", ha detto la Warren, "Non ci e' consentito essere coinvolti fino a quando gli inquirenti non avranno completato l'indagine." Prova esemplare di comportamento benpensante, stile Law and Order. La sindaca ha omesso di dire quello che veramente pensava, Daniel Prude era un disturbo per l'ordine pubblico, un pazzo che andava in giro nudo e per di piu' nero, potenzialmente incline a commettere reati. La sua esecuzione sommaria da parte di uno squadrone di giustizieri rientrava perfettamente nella normalita'. Nessuno se ne sarebbe occupato o meravigliato. Fino all'assassinio di George Floyd, "I can't breathe".

i.fan.



Post recenti

next

CORONAVIRUS TRA CIPOLLE ROSSE E PREVISIONI NERE, LA SECONDA ONDATA E' IN VISTA

i.fan. - 4/9/2020

CORONAVIRUS TRA CIPOLLE ROSSE E PREVISIONI NERE, LA SECONDA ONDATA E' IN VISTA

I media hanno riportato con evidenza i risultati di una ricerca sulla quercetina, una molecola presente in alcuni ortaggi come la cipolla rossa o il radicchio, per curare gli ammalati di Covid-19. Un modo per creare speranze a buon mercato in un quadro di previsioni fosche sulla seconda ondata della pandemia di coronavirus. Le previsioni di IHME (Institute for Health Metrics and Evaluation) per l'Italia stimano 56.000 morti entro il 31/12/2020 (35.500 al 5 settembre)

Leggi

previous

CORONAVIRUS TRA CIPOLLE ROSSE E PREVISIONI NERE, LA SECONDA ONDATA E' IN VISTA

i.fan. - 4/9/2020

CORONAVIRUS TRA CIPOLLE ROSSE E PREVISIONI NERE, LA SECONDA ONDATA E' IN VISTA

I media hanno riportato con evidenza i risultati di una ricerca sulla quercetina, una molecola presente in alcuni ortaggi come la cipolla rossa o il radicchio, per curare gli ammalati di Covid-19. Un modo per creare speranze a buon mercato in un quadro di previsioni fosche sulla seconda ondata della pandemia di coronavirus. Le previsioni di IHME (Institute for Health Metrics and Evaluation) per l'Italia stimano 56.000 morti entro il 31/12/2020 (35.500 al 5 settembre)

Leggi

-->