Fuga dalla Russia dopo la Dichiarazione di Guerra Nucleare


/media/ue0gnigv/russia-21-9-2022-proteste.jpg

Molti russi cercano di fuggire con qualsiasi mezzo all'estero pur di non presentarsi alla chiamata obbligatoria nell'esercito di Putin o di cadere in una trappola di GUERRA NUCLEARE

i.fan. - 22 Settembre 2022 - aggiornato il 22/09/2022 09:23:59


Il discorso di Putin che annunciava la "mobilitazione parziale", che in realtà coinvolge la totalità dei 300mila riservisti, e l'annessione camuffata dei territori occupati in Ucraina, ha provocato in Russia una prima reazione popolare di massa: la fuga all'estero di migliaia di persone, con qualsiasi mezzo, dall'aereo all'automobile, dai treni alle biciclette.

 

Tutti i voli dalle principali città russe in direzione della Turchia, del Medio Oriente o dell'Armenia hanno esaurito i posti disponibili, mentre al confine con la Finlandia si è formata una coda di auto lunga 35 chilometri.

Chi può scappa, per paura di essere arruolato con la forza o di essere processato con le nuove leggi sulla "mobilitazione, rischiando 15 anni di carcere.


Qualcuno, tra quelli che non sono riusciti a fuggire e non approvano le decisioni di Putin, manifesta in piazza e viene subito arrestato.

proteste in Russia 21/9/2022

 

Diverse centinaia di persone sono state arrestate in tutta la Russia mercoledì mentre le manifestazioni contro una mobilitazione militare dichiarata dal presidente Vladimir Putin per la guerra in Ucraina si sono svolte in aree dall'Estremo Oriente alla capitale Mosca.

Secondo il monitor indipendente della polizia OVD-Info, almeno 1.386 manifestanti sono stati arrestati a livello nazionale finora con almeno la metà del conteggio registrato nella capitale Mosca.

Ha aggiunto che la maggior parte delle persone detenute erano donne.

Secondo quanto riferito, la polizia di Mosca ha consegnato alcuni detenuti all'ufficio di arruolamento militare, indipendentemente dalla loro esperienza.

Il movimento di opposizione Vesna e i sostenitori del critico del Cremlino Alexei Navalny hanno invitato i russi a livello nazionale a scendere in piazza mercoledì sera per opporsi alla decisione del Cremlino di rafforzare le sue forze in Ucraina con una mobilitazione "parziale".

Le prime proteste si sono svolte in tutte le città della Siberia e dell'Estremo Oriente, dove decine di persone sono state arrestate, spesso pochi minuti dopo l'inizio delle manifestazioni, secondo i rapporti locali.

Piccoli gruppi di manifestanti si sono riuniti a Ulan-Ude, la capitale della repubblica di Buriazia; Yakutsk, la capitale della repubblica di Sakha; e le città dell'Estremo Oriente di Khabarovsk e Irkutsk.

I manifestanti a Ulan-Ude portavano cartelli scritti a mano con la scritta "Nessuna guerra! Nessuna mobilitazione!" e "I nostri mariti, padri e fratelli non vogliono uccidere altri mariti e padri".

 


 

Nella città siberiana di Tomsk, una manifestante che portava un cartello con la scritta "Abbracciami se anche tu hai paura" era tra le 15 persone detenute poco dopo l'inizio della protesta, secondo il canale di notizie locale Telegram Ulitsa Barkhatnaya.

A Novosibirsk, la terza città più grande della Russia, un video pubblicato sui social media ha mostrato un manifestante che gridava "Non voglio morire per Putin o per te!"

Le proteste hanno poi avuto luogo in tutte le città della regione russa del Volga-Ural. Almeno 45 persone sono state detenute nella più grande città della regione Ekaterinburg, mentre dozzine di altre sono state arrestate a Perm, Chelyabinsk e Ufa, la capitale della repubblica di Bashkortostan, secondo OVD-Info.

Nella capitale Mosca, diverse centinaia di persone si sono radunate nella centrale via Stary Arbat tra la pesante presenza della polizia. I manifestanti potevano essere visti cantare "Nessuna guerra!" "Manda Putin in trincea!" e "Lascia vivere i nostri figli!" nei video pubblicati sui social media.

 

A San Pietroburgo, i manifestanti che si sono radunati vicino alla centrale Piazza Sant'Isacco sono stati rapidamente circondati dalla polizia, secondo i video della scena. Ma altri hanno continuato a marciare attraverso il centro della città.

I raduni si sono svolti anche nella città di Arkhangelsk nell'estremo nord, nella città meridionale di Krasnodar, nell'exclave baltica Kaliningrad e in altri.

A Kazan, la capitale della repubblica del Tatarstan, un piccolo gruppo di manifestanti ha marciato per le strade centrali cantando "Pace al mondo. No alla mobilitazione!" dopo che la manifestazione iniziale è stata dispersa.

 

 


 

Putin ha ridotto la Russia ad una trappola tetra ed infelice.

 

come partire dalla russia как уехать из россии, è diventata la frase più cercata sul motore di ricerca russo Yandex e su Google.


 

 

 

i.fan. twitter: menoopiu


keywords: come partire dalla Russia, как уехать из россии, Putin, Guerra Russia-Ucraina, Terza Guerra Mondiale, Guerra Nucleare, No alla Guerra,

Date Created: 22/09/2022 08:42:02


Post recenti

next


Elezioni 2022, il Mio Sondaggio sui Risultati Possibili

Elezioni 2022, il Mio Sondaggio sui Risultati Possibili

Elezioni del 25 settembre in Italia, nel mezzo dei drammatici sviluppi della guerra in Ucraina: la mia opinione su quali saranno i risultati e perchè (n.b. non è un sondaggio, nè un desiderio, ma una semplice opinione personale)

22 Settembre 2022 - Leggi

previous


VLADIMIR PUTIN SCATENERA' LA TERZA GUERRA MONDIALE (NUCLEARE)

VLADIMIR PUTIN SCATENERA' LA TERZA GUERRA MONDIALE (NUCLEARE)

"Non è un bluff..." La minaccia nucleare di Putin nella guerra contro Ucraina. 

Più si avvicina la sua fine, più Putin cercherà di farla coincidere con la fine dell'umanità. 

21 Settembre 2022 - Leggi


---------------- altri post recenti ----------------