La Guerra Totale di Putin Si Chiama Terza Guerra Mondiale


/media/0vmblx5e/mariupol-rovine-del-teatro.jpg

Aggiornamento: il Capo di Stato Maggiore dell'Esercito Russo, Generale Valery Gerasimov, sarebbe stato ferito in territorio ucraino. Putin in Ucraina non riesce a vincere con la "Operazione Militare Speciale" e allora ci prova con "Guerra Totale" contro l'Occidente, preludio della "Terza Guerra Mondiale". La TV russa si diverte a calcolare quanti secondi impiega un missile nucleare a distruggere Londra o Berlino. Dalle parole ai fatti?

i.fan. - 1 maggio 2022 - aggiornato il 02/05/2022 06:30:13


aggiornamento:  Secondo alcune fonti ucraine il generale  Valery Gerasimov , capo delle Forze armate Russe, da poco inviato in Ucraina da Putin in persona per coordinare le operazioni militari nel Donbass, sarebbe stato ferito a Izyum in Ucraina durante una riunione di alti ufficiali, a seguito di un bombardamento dell'artiglieria ucraina che ha ucciso altri venti ufficiali russi.

Gerasimov ferito in Ucraina

Gerasimov è un componente della Triade Nucleare Russa, i detentori dei codici di lancio dei missili con testate atomiche, assieme al ministro della Difesa Shoigu e a Putin.




Il cittadino russo medio, che vota Putin e pende dalle labbra di Solovyov, inizia a dare segni di sconforto.

Fa fatica a capire come mai l'Operazione Militare Speciale che doveva annientare i nazisti ucraini in un batter d'occhio senza scatenare la guerra vera e propria ancora non è terminata, e mancano pochi giorni alla Festa della Vittoria del 9 maggio. Cosa festeggiare se la vittoria in Ucraina è lontana?

Il cittadino russo medio (CRM) è sempre disposto a fare sacrifici per la Russia di Putin, ma dopo due mesi e migliaia di soldati morti, e le sanzioni e l'inflazione galoppante, anche lo spirito patriottico russo richiede una narrazione diversa.


Ecco una serie di notizie di regime del Primo Maggio:

- I nazionalisti ucraini hanno bombardato i villaggi nella regione di Kherson, ci sono morti

 - L'Unione Europea dovrà fermare l'industria per abbandonare il gas russo

 - La Milizia Popolare della LPR (russi) ha conquistato la zona industriale di Rubezhny

 - Sondaggio: Come pensate di trascorrere le vacanze di maggio?



Il criminale di guerra che vive al Cremlino si rende conto che i suoi telegiornali sono monotoni e sempre meno credibili. Le solite notizie di "nazisti ucraini uccisi", depositi militari (camuffati da edifici residenziali) distrutti, città rase al suolo, ma stranamente "i nostri soldati ancora restano lì nel Donbass" e molti tornano morti.

La fede incrollabile del CRM inizia a vacillare, bisogna inventarsi qualcosa per tirare su il morale prima della Festa della Vittoria. Bisogna far dimenticare l'immagine ingloriosa della Moskva che affonda ...

"Useremo armi mai viste prima", annuncia Putin per galvanizzare i suoi fan e Solovyov gli fa eco, andando sul pesante dicendo che gli occidentali sono dei "bastardi senza morale" e che in caso di attacco nucleare, se quindi Putin premesse il pulsante, "noi andremo in paradiso, mentre loro semplicemente gracchiano".

Non solo: ha affermato anche che la Russia è come se stesse combattendo "una continuazione della Seconda guerra mondiale" a causa degli aiuti di Nato e Usa che "sottovalutano" le conseguenze di quanto accade in Ucraina.

Insomma, minacce belle e buone da degno amico intimo di Putin, musica per le orecchie degli Alessandro Orsini di tutto il mondo. Solo gli stupidi come Joe Biden e Volodimyr  Zelensky tardano a capire quale rischio corrono.



Ora il CRM inizia di nuovo ad interessarsi all'operazione speciale, i giornalisti di Putin captano l'onda crescente di interesse e progettano una escalation di buone notizie per le sorti della guerra.

- «202 secondi per incenerire Londra con una bomba atomica»: la simulazione alla tv russa
Il Primo canale russo ha mostrato una simulazione della distruzione che le armi atomiche potrebbero causare sulle città europee. 202 secondi per Londra, ma solo 106 per Berlino, sarebbe il tempo che un missile Sarmat con testata nucleare impiegherebbe per colpire.

Ovviamente Mosca ribadisce di non volere una guerra nucleare, ma ormai quella in Ucraina è solo una battaglia nella più vasta guerra tra Russia e Occidente.

Il cittadino russo medio ora si chiede se è proprio necessario continuare a usare una perifrasi lunga, scomoda e un pò falsa quale è "operazione militare speciale".

Dati i tempi stretti che ci separano dal 9 maggio non è meglio chiamarla GUERRA? 

Putin ha colto il messaggio - dopo 10 settimane - e ha deciso che la guerra contro l'Ucraina si chiamerà GUERRA, anzi GUERRA TOTALE, anzi GUERRA TOTALE NUCLEARE, o Terza Guerra Mondiale, scegliete voi.


L'entrata in guerra della Russia contro l'Occidente, Europa, USA e NATO, sarà annunciata il 9 maggio Festa della Vittoria - perché sull'esito della Guerra Putin non ha dubbi e nemmeno il CRM deve averne.




Per far crescere lo share televisivo di Solovyov verrà proclamata una mobilitazione nazionale permanente contro i nazisti e contro chi non paga il gas con i rubli.

L'Accademia dei Criminali di Guerra fornirà altri protagonisti sul modello Omurbekov.

I primi a rendersi conto della nuova Prospettiva di Guerra TOTALE saranno gli abitanti di Kyiv.

Zelensky non potrà più uscire dal suo bunker per mostrarsi in video e parlare di Resistenza Ucraina. Se dovesse sopravvivere ai primi missili nucleari non potrà andare in giro a raccontarlo.

Neanche noi, purtroppo.

Putin guerra totale contro Ucraina


Perché la battaglia per il Donbass si è bloccata? L'uso attivo di droni e artiglieria portò entrambi gli eserciti a una situazione di stallo

Un articolo su Meduza.io descrive dettagliatamente quello che avevo anticipato nel post del 2 aprile - è passato già un altro mese di guerra !

Invasione di Ucraina, il Donbass Sarà il Vietnam di Putin?

Putin è finito in una trappola, sostengono molti analisti, e la strategia di Joe Biden sembra essere quella di stringerlo in un angolo e non dargli alcuna possibilità di negoziare senza essere umiliato. Il che equivale ad una probabile fine del suo regime.

Una strategia pericolosa, perché lascerebbe a Putin solo un'alternativa: quella di scatenare una guerra nucleare o quantomeno di approssimarla per "testare" il limite estremo della reazione americana.

La nuova strategia degli Stati Uniti e della NATO è in parte basata sul continuo successo sul campo di battaglia dell'Ucraina contro Putin, che è stato costretto a ridimensionare le sue ambizioni da una piena conquista dell'Ucraina a un nuovo grande assalto nelle sue parti orientali e meridionali.

George Beebe, un ex capo dell'analisi russa per la CIA, ha affermato che l'amministrazione Biden corre il rischio di dimenticare che "il più importante interesse nazionale degli Stati Uniti è evitare un conflitto nucleare con la Russia". Ha aggiunto che “i russi hanno la capacità di assicurarsi che tutti gli altri perdano se perdono anche loro. E forse è lì che ci stiamo dirigendo. È un angolo pericoloso da girare".

Forse la svolta più preoccupante degli eventi è che non sembra più esserci alcuna possibilità di una via negoziata per uscire dalla guerra.


(in aggiornamento)

i.fan. twitter: menoopiu


keywords: Invasione Ucraina, Guerra Totale, Putin, Terza Guerra Mondiale, Zelensky, Donbass, Russia, Guerra Nucleare, Missili, Londra, Berlino, Alessandro Orsini,

Post recenti

next

Lavrov: "l'Italia di Draghi in Prima Fila Contro la Russia"

Lavrov: "l'Italia di Draghi in Prima Fila Contro la Russia"

Israele convoca l'ambasciatore russo dopo le "deliranti e imperdonabili" frasi di Lavrov a Rete 4 sulle origini ebraiche di Hitler e  "i peggiori antisemiti sono gli ebrei". In tutto Israele cresce la protesta contro le frasi di Lavrov, il più loquace rappresentante della follia che regna negli apparati di Putin


Il Ministro russo degli Esteri e della (falsa) Comunicazione Sergei Lavrov fa i complimenti inaspettati a Mario Draghi e all'Italia in un monologo su Rete4

02/05/2022 - Leggi

previous

Elon Musk: Cosa Ci Faccio Con Twitter? Un Partito Planetario

Elon Musk: Cosa Ci Faccio Con Twitter? Un Partito Planetario

Perchè Elon Musk ha speso 45 miliardi di dollari per comprare Twitter: 1) Per fondare PPPP, Partito Per il Potere Planetario 2) Per guadagnare tanti soldi con i social esentasse 3) Per entrambi i motivi 4) Per divertirsi, perchè è ricco, pazzo geniale e narcisista

27/04/2022 - Leggi