Lützerath, Dove l'Europa Verde Diventa Nera di Carbone


Umbraco.Web.PublishedModels.Image

Lützerath è stata sgomberata, nonostante 30mila manifestanti tra cui Greta Thunberg. La faccia dell'Europa Verde ora è nera come il carbone. Battaglie e speranze gettate al vento dai Verdi in Germania

i.fan. - 15 Gennaio 2023 - aggiornato il 15/01/2023 18:20:21


Lützerath è stata sgomberata, nonostante 30mila manifestanti tra cui Greta Thunberg.

La faccia dell'Europa Verde ora è nera come il carbone.

Battaglie e speranze gettate al vento dal Partito Verde, i Grunen che governano in Germania (e in Nord Reno-Westfalia) assieme ai Socialdemocratici e ai Liberali nel nome di una realpolitik imposta dalla crisi energetica e dalla guerra Russia Ucraina.

Secondo molti la grave posizione assunta dai Verdi non ha fondamenti tecnici plausibili ma è motivata solo da una sudditanza alle logiche di potere della SPD e delle multinazionali tedesche.



Scrive Stuart Braun su DW.com 

Dopo una lunga battaglia, tutti gli abitanti dell'umile borgo di Lützerath hanno ora venduto al gigante del carbone RWE, l'ultimo ha lasciato poche settimane fa. Ma il villaggio stesso è solo un simbolo. Gli attivisti temono che la sua distruzione sarà una licenza per estrarre 280 milioni di tonnellate di lignite, o carbone marrone – il più inquinante del suo genere – che si trova sotto.

...

Estrazione di carbone di cui la Germania non ha bisogno

I manifestanti di Lützerath si sentono giustamente traditi dal Partito Verde tedesco, ora parte del governo di coalizione federale al potere.

Il co-responsabile dei Verdi e ministro degli affari economici e dell'azione per il clima Robert Habeck ha dato il via libera alla distruzione del villaggio dopo aver ottenuto che RWE accettasse l'eliminazione graduale del carbone nel 2030, otto anni prima del previsto. Ha incolpato la guerra in Ucraina e la crisi energetica per il compromesso, avendo già riattivato diverse centrali a carbone.

Ma Habeck ha messo in gioco gli obiettivi climatici della Germania. Questo villaggio è un cavallo di. C'è la giusta preoccupazione che il più grande inquinatore d'Europa intensificherà la sua estrazione di carbone prima dell'eliminazione graduale, il che significa che le emissioni non saranno di fatto ridotte. E non dimentichiamo che RWE sta facendo causa al governo olandese per miliardi di euro perché ha osato uscire dal carbone e limitare i suoi profitti.

Il fatto che la Germania non abbia nemmeno bisogno del carbone di Lützerath rende l'espansione della miniera un insulto ancora più grande al movimento per il clima.

Un recente studio dell'Università tecnica di Berlino e dell'Università europea di Flensburg è uno dei tanti che ha concluso che la Germania ha sufficienti riserve di carbone esistenti per compensare la perdita di gas di Putin. In entrambi i casi, il carbone di Lützerath non sarà lavorato in tempo per far fronte all'attuale carenza di energia.

La crisi energetica non giustifica il compromesso


E i media continuano ancora a porre agli attivisti per il clima la stessa domanda: è solo un villaggio, perché non andarsene e accettare un compromesso, dopo di che sarà tutto finito?

Ma con le temperature destinate ad aumentare di almeno 2,5 gradi Celsius sotto gli attuali – insufficienti – impegni di riduzione delle emissioni di Parigi, non c'è più spazio per il compromesso.

Mentre la guerra russa in Ucraina si trascina indefinitamente, le crisi energetiche non possono più essere utilizzate come arma dai governi e da Big Coal per giustificare l'espansione dei combustibili fossili che uccidono il clima.

Questo è il motivo per cui migliaia di altri manifestanti provenienti da tutta la Germania e oltre si sono riuniti a Lützerath – e verranno di nuovo questo fine settimana.


Lützerath è stata sgomberata

14 gennaio 2023 -- Garzweiler è una miniera di lignite in Germania che, anziché essere chiusa come vorrebbe la favola del New Green Deal europeo, si espande e divora interi villaggi dove un tempo vivevano migliaia di cittadini. Come a Lützerath, nel Nord Reno Westfalia, una cittadina che gli abitanti sono stati costretti ad abbandonare per consentite a RWE di scavare chilometri di territorio per estrarre carbone.

Con il placet dei Socialdemocratici e dei Verdi tedeschi, che con la scusa della crisi energetica hanno acconsentito a continuare lo scempio di Garzweiler. Con buona pace delle battaglie ecologiste e della lotta ai cambiamenti climatici.
Un'inchiesta di Disclose svela gli interessi di RWE e delle banche europee che finanziano il carbone.


Disclose, sul carbone tedesco

i.fan. twitter: menoopiu


keywords: Lützerath, Garzweiler, Carbone, Cambiamenti Climatici, Ambiente svenduto, Germania, Partito Verde, Green Deal Europeo,

Date Created: 15/01/2023 08:50:20


Post recenti

next


Arrestato Matteo Messina Denaro, sconterà 5 anni di carcere?

Arrestato Matteo Messina Denaro, sconterà 5 anni di carcere?

L'arresto, ampiamente previsto nei mesi scorsi, del boss mafioso Matteo Messina Denaro dopo 30 anni di latitanza viene esaltato come un grande successo dello Stato. Ma secondo la matematica il boss ha evitato 30 anni di carcere, ed è stato arrestato con un tumore al fegato ...

16 Gennaio 2023 - Leggi

previous


Dialogo con ChatGPT su Ucraina, Lamda, 6 gennaio 2021 ...

Dialogo con ChatGPT su Ucraina, Lamda, 6 gennaio 2021 ...

Ho provato a dialogare con la piattaforma di Intelligenza Artificiale ChatGPT su cosa prevede per il 2023, sulla guerra in Ucraina, sul suo principale competitor Lamda di Google e un tentativo di raccontare l'assalto a Capitol Hill del 6 gennaio 2021

10 Gennaio 2023 - Leggi

---

---------------- ALTRI POST ----------------