ONU Deve Garantire la Vita e Libertà di Navalny, Subito!


/media/ijwjt05i/navalnyj-scomparso-dalla-prigione.jpg

Navalny è vittima di una gigantesca violazione dei diritti umani elementari. Putin lo vuole uccidere sotto gli occhi di tutto il Mondo , per terrorizzare chiunque metta in discussione il suo regime, dentro e fuori la Russia. Per questo l'Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU) deve chiedere che la vita e la libertà di Navalny siano garantite e inviare una delegazione nel carcere-lager IK-6 di Melekhovo.

i.fan. - 16 Giugno 2022 - aggiornato il 16/06/2022 17:49:53


NAVALNY TRASFERITO IN UN CARCERE-LAGER, VERSO MORTE SICURA

WHERE IS ALEXEI NAVALNY ?

Secondo alcune fonti Navalny sarebbe stato trasferito nel carcere di massima sicurezza IK-6 Melekhovo, un vero e proprio lager, noto per i brutali pestaggi e stupri di detenuti maschi. Il leader dell'opposizione russa Alexei Navalny è stato trasferito senza alcun preavviso, e quando un avvocato si è recato a visitarlo nella colonia IK-2 gli è stato risposto: "Non è qui, non sappiamo dove sia". Si teme per la vita di Navalny, vittima della furia omicida del regime di Putin che ha già tentato di avvelenarlo due anni fa. L'istinto omicida di Putin non si accontenta di aver incarcerato Navalny per 15 anni con un processo farsa. Vuole torturarlo e vederlo morire nella sofferenza. E' il destino che Putin ha riservato a milioni di ucraini. La sorte di Navalny purtroppo è segnata.


 

Navalny è vittima di una gigantesca violazione dei diritti umani elementari. Putin lo vuole uccidere sotto gli occhi di tutto il Mondo , per terrorizzare chiunque metta in discussione il suo regime, dentro e fuori la Russia. Per questo l'Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU) deve chiedere che la vita e la libertà di Navalny siano garantite e inviare una delegazione nel carcere-lager IK-6 di Melekhovo.

 


Alexei Navalny è stato trasferito da una colonia di regime generale a Pokrov a una colonia penale di regime duro IK-6 nel villaggio di Melekhovo, nella regione di Vladimir. Questa informazione è stata confermata da uno degli avvocati dell'oppositore. La sera del 15 giugno, Navalny ha pubblicato un post su Telegram in cui affermava di essere stato trasferito all'IK-6. "Ciao a tutti dalla zona di massima sicurezza", si legge nel post.

L'avvocato è riuscito a incontrarlo nella colonia penale. Navalny è attualmente in quarantena.

In IK-6, Navalny sconterà una condanna a nove anni a cui è stato condannato con l'accusa di "frode e oltraggio alla corte".

Che lo avrebbero mandato a Melekhovo, lo aveva annunciato lo stesso Navalny all'inizio di maggio. “La mia sentenza non è ancora entrata in vigore, ma i prigionieri della colonia di regime Melekhovo scrivono che mi stanno attrezzando una “prigione dentro una prigione” lì. Dicono che se cerchi su Google Melekhovo, troverai storie di prigionieri su come si strappano le unghie lì ", ha scritto l'oppositore.

 

L'IK-6 nella regione di Vladimir è infatti menzionato nelle pubblicazioni sulla tortura dei prigionieri e nelle notizie sulla loro morte.


Cosa aspetta Michelle Bachelet, Alto Commissario ONU per i Diritti Umani a chiedere un'indagine internazionale sul caso Navalny, sul tentativo di ucciderlo, sulle accuse false con cui è stato incarcerato dopo il rientro dalla Germania e sulle condizioni dei carceri russi e in particolare sul lager di Melekhovo?

 

(in aggiornamento)

i.fan. twitter: menoopiu


keywords: ALEKSJ NAVALNYJ, Putin, Russia, Diritti Umani, ONU Michelle Bacheley, Melekhovo,

Post recenti

next

Tre uomini in treno, a Kyiv dopo 4 mesi arriva l'Europa

Tre uomini in treno, a Kyiv dopo 4 mesi arriva l'Europa

Draghi Scholz Macron a Kyiv con il bicchiere mezzo pieno promettono sostegno all'ingresso dell'Ucraina in Europa. Ci sono voluti 4 mesi di guerra per andare in treno a Kyiv, ma meglio tardi che mai

17 Giugno 2022 - Leggi

previous

Intervista a LaMDA, l'Amico Robot Senziente di Google AI

Intervista a LaMDA, l'Amico Robot Senziente di Google AI

Blake Lemoine è un ingegnere di Google AI. Lavora al progetto LaMDA, un "modello di linguaggio artificiale competente, amichevole e sempre utile per le applicazioni di dialogo". Ha rivelato che LaMDA è capace di essere senziente, simile ad un essere umano. Lo ha dimostrato intervistando LaMDA. Subito dopo è stato sospeso dal lavoro, per aver violato le disposizioni interne a Google AI

13 Giugno 2022 - Leggi