Roger Stone Amico di Trump Condannato per Aver Mentito al Congresso


- 20/02/2020


/media/wtwnghhq/roger-stone.jpeg

Tre anni e 4 mesi di carcere per Roger Stone, uomo di fiducia di Donald Trump per molti anni, riconosciuto colpevole di aver mentito al Congresso, manipolato un testimone e ostacolato le indagini nel Russiagate per coprire le malefatte del suo amico.


L'aspetto più rilevante del caso Stone è stato il tentativo di Donald Trump di condizionare i giudici attraverso il suo maggiordomo ministro della giustizia William Barr, che non ha nascosto le pressioni del biscazziere per influenzare prima le indagini e poi la sentenza.


Le polemiche suscitate dalle pressioni indebite dell'amministrazione hanno portato ad una clamorosa protesta bipartisan di migliaia di dirigenti dell'amministrazione giudiziaria che hanno chiesto le dimissioni di Barr.


Nonostante i tentativi di condizionamento da parte del ministro di Trump, il giudice Amy Berman Jackson è andata avanti, affermando che 'l'ostilità e le bugie di Stone sono una minaccia alla base stessa della nostra democrazia ".
"La verità esiste ancora", ha aggiunto. "La verità conta ancora."


Trump ovviamente ha attaccato i giudici per la condanna inflitta al suo amico e si è chiesto: cosa ci sta a fare un ministro della giustizia al mio servizio se non riesce a difendere i miei amici dalle inchieste dei giudici?
Non ha tutti i torti, ed è meglio che il ministro della giustizia, incapace di condizionare i giudici e di proteggere gli amici del presidente biscazziere, si dimetta.

Poi a salvare il suo amico Roger Stone ci penserà lui, concedendogli la grazia immediata per la buona condotta dimostrata in passato. Con tanti saluti al giudice Amy Berman Jackson .

Richard Grenell amico di Trump e dei Russi a capo dei servizi segreti USA

Trump si prepara alle elezioni 2020 nominando Richard Grenell, attuale ambasciatore americano in Germania, a capo dei servizi segreti al posto dell'uscente Direttore dell'Intelligence Nazionale Joseph Maguire.

Tutti si stanno chiedendo quali siano i meriti professionali di Grenell per poter ricoprire un incarico così delicato e difficile nel sistema politico-militare degli Stati Uniti.

Nessuno, se non quello di essere un nemico della Germania e dell'Europa e un amico dei Russi, anzi già a libro-paga di Putin, che ricambierà il favore in occasione delle prossime elezioni presidenziali di novembre 2020.

da Wikipedia:

Der Spiegel ha pubblicato un profilo di Grenell l'11 gennaio 2019, utilizzando interviste con 30 "diplomatici, membri del gabinetto, legislatori, funzionari di alto livello, lobbisti ed esperti di think tank americani e tedeschi".

La rivista affermava che

"Quasi tutte queste fonti dipinge un ritratto poco lusinghiero dell'ambasciatore, un personaggio straordinariamente simile a Donald Trump, l'uomo che lo ha mandato a Berlino. La maggior parte di loro descrive Grenell come una persona vana e narcisista che si sfoga in modo aggressivo, e riesce a malapena a gestire le critiche.

"Il profilo affermava che Grenell era politicamente isolato a Berlino a causa della sua associazione con l'AfD,  partito di estrema destra della Germania, causando il malumore dei leader dei principali partiti tedeschi, incluso il Cancelliere stesso, che cercavano di evitare contatti con lui.  Le fonti affermano che Grenell "sa poco della Germania e dell'Europa, che ignora la maggior parte dei dossier che i suoi colleghi dell'ambasciata scrivono per lui, e che la sua conoscenza della materia è superficiale. "

Nel febbraio 2019, è stato annunciato che Grenell stava guidando gli sforzi recenti dell'amministrazione Trump per promuovere la depenalizzazione dell'omosessualità nelle nazioni in cui l'omosessualità era illegale. 

Nel marzo 2019, Wolfgang Kubicki, vicepresidente del Partito liberal-democratico tedesco ha chiesto l'espulsione di Grenell dalla Germania, affermando: "Qualsiasi diplomatico americano che agisce come se fosse l'alto commissario di una potenza occupante deve sapere che anche la nostra tolleranza ha dei limiti. "

da Breitbart.com (il sito della destra sovranista USA)


Giovedì, il conduttore di MSNBC Lawrence O'Donnell ha reagito alle notizie secondo cui il presidente Donald Trump era arrabbiato per il fatto che i funzionari dell'intelligence avevano detto a un gruppo bipartisan di membri della Camera che la Russia stava tentando di ottenere la rielezione di Trump.


O'Donnell ha dichiarato:

“Il presidente è un agente russo. Sembra la descrizione di una brutta sceneggiatura di Hollywood, ma è reale. È il più grande successo di Vladimir Putin, decenni dopo la vittoria americana nella Guerra Fredda e il crollo dell'Unione Sovietica, il presidente degli Stati Uniti sta aiutando il presidente della Russia ad aiutare il presidente degli Stati Uniti ad essere rieletto. Affinché il presidente della Russia possa avere altri quattro anni con un presidente degli Stati Uniti a lui gradito nell'Ufficio Ovale, questo è uno di quei giorni di notizie scioccanti, se si conserva la capacità di essere scioccato nell'era di Trump dal regime di Trump, che potrebbe essere meglio etichettato come regime di Trump-Putin. "


Discutendo del direttore uscente dell'intelligence nazionale Joseph Maguire sostituito dall'ambasciatore in Germania Richard Grenell, O'Donnell ha dichiarato: “Donald Trump sta lavorando alla Casa Bianca in collaborazione con Vladimir Putin per nascondere ciò che Vladimir Putin sta facendo per aiutare Donald Trump ad essere rieletto. Donald Trump è un agente russo - se le notizie di stasera del Washington Post e del New York Times sono vere. E tutto ciò che sappiamo di Donald Trump e Vladimir Putin indica che è vero. "


Ha aggiunto: “Questo è un evento cupamente importante nella storia di questo paese e di questo mondo. Vladimir Putin è tornato ad essere il compagno di corsa di Donald Trump. "



ULTIMI POST

menoopiu' blog - le mie opinioni www.menoopiu.it - Questo sito non é una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge num. 62 del 7/3/2001. - "menoopiu.it" sostiene la libera e gratuita diffusione delle idee, quindi tutti i post possono essere riprodotti ricordandosi di menzionare il blog o inserire un link al post originale. - Copyright © 2019 - realizzato con Umbraco v8.0.1 - i.fantasiaatmenoopiu.it - twitter: https://www.twitter.com/atmenoopiu