A Uvalde i Genitori Armati Avrebbero Salvato i Loro Bambini?


strage

La polizia ha aspettato più di un'ora prima di intervenire contro lo squilibrato autore della strage di 19 bambini e 2 insegnanti nella scuola elementare di Uvalde, mentre i genitori fuori dalla scuola chiedevano di fare qualcosa. Se la polizia fosse intervenuta prima molti si sarebbero salvati. La lobby delle armi e Donald Trump ne approfittano

i.fan. - 28 maggio 2022 - aggiornato il 28/05/2022 17:56:39


Se la polizia fosse intervenuta subito nella Robb Elementary School di Uvalde, Texas, molte delle 21 vittime, 19 bambini e due insegnanti, si sarebbero salvate.

E' la drammatica conclusione delle prime indagini sulla strage compiuta dal diciottenne squilibrato armato che ha sconvolto gli Stati Uniti e riacceso lo scontro sulla facilità di possedere armi.

Dalle prime ricostruzioni, alcuni agenti erano all'esterno della scuola fin dai primi istanti, quando il diciottenne ha iniziato a sparare prima di entrare.
Una volta dentro si è chiuso a chiave in un'aula e vi è rimasto per oltre un'ora, compiendo l'orribile carneficina.

Steven McCraw, direttore del Dipartimento di pubblica sicurezza del Texas, ha ammesso in una conferenza stampa che l'operato della polizia di Uvalde è stato un "errore".

"Con il senno di poi, dove sono seduto ora, ovviamente non è stata la decisione giusta. È stata la decisione sbagliata. Punto. Non ci sono scuse per questo".

da USA TODAY:

L'uomo armato è entrato nella scuola alle 11:33 di martedì, ma gli agenti non sono entrati subito nell'aula in cui si era rintanato l'assassino e hanno aspettato fino alle 12:50 per ucciderlo, ha detto McCraw.

Durante quell'intervallo di tempo, numerose chiamate al 911 sono arrivate da parte di studenti all'interno della scuola, ha detto McCraw. Durante le chiamate, gli studenti hanno detto di essere vivi e hanno chiesto alla polizia di entrare per aiutare, ha aggiunto McCraw.


Tuttavia, il comandante della pattuglia di agenti fuori dalla scuola " era convinto che non ci fosse più alcuna minaccia per i bambini e che il soggetto fosse barricato e che avessero il tempo di organizzarsi con l'attrezzatura adeguata per entrare", ha detto McCraw.

"Sulla base delle informazioni che abbiamo, c'erano bambini in quella classe che erano a rischio, e in realtà era ancora una situazione di sparatoria attiva, e non di un soggetto barricato", ha detto McCraw.


... McCraw ha riconosciuto che la decisione non era solo sbagliata ma catastrofica. Avere fino a 19 agenti che aspettano in un corridoio della scuola  mentre studenti e insegnanti chiamavano il 9-1-1 dall'interno dell'aula è costata la vita ...

Secondo il video pubblicato online, gli agenti delle forze dell'ordine, che stavano fuori dalla scuola elementare con i fucili legati al petto mentre il tiratore era all'interno , hanno incontrato i genitori che piangevano e li supplicavano di precipitarsi nell'edificio.


...

Esmeralda Bravo, 64 anni, che ha perso una nipote e una pronipote nella sparatoria, ha tremato di rabbia mentre discuteva della risposta della polizia.

“Non hanno agito abbastanza in fretta. Quello era il loro lavoro. Questa è una delle promesse che fanno”, ha detto. "Avrebbero dovuto entrare immediatamente. E hanno aspettato un'ora intera."

Esmeralda ha detto che la famiglia ha trascorso ore terribilmente lunghe in attesa di un aggiornamento sull'omicidio di martedì, senza rendersi conto che le due ragazze erano state uccise quasi immediatamente.

"Stavamo impazzendo a cercarli e per tutto il tempo i loro corpi erano in classe", ha detto Bravo. "Erano bambine così dolci."



L'errore di "valutazione" della polizia ha un tragico e beffardo risvolto: consente ai fautori del "armiamoci  tutti" di sostenere la tesi che la polizia non basta a difendere i cittadini dai criminali, e quindi è giusto avere la possibilità di difendersi da soli, armandosi fino ai denti.


"Se i genitori che aspettavano fuori dalla Robb Elementary shool fossero stati armati avrebbero potuto difendere i loro bambini, si sarebbero organizzati per agire direttamente, senza aspettare che la polizia decidesse cosa fare"

E' la tesi della destra conservatrice che a seconda delle circostanze passa con spregiudicatezza dalla "Law and Order" all'autodifesa estrema, dall'esaltazione della Polizia alla necessità del "fai da te" utilizzando armi di ogni genere.

Mentre iniziavano a circolare le prime ricostruzioni sulle responsabilità della Polizia ad Uvalde, nella vicina Huston la lobby delle armi, la National Rifle Association, ascoltava e applaudiva Donald Trump rilanciare le sue tesi golpiste contro l'establishment di Washington.

Il senatore trumpiano Ted Cruz : "Sarò alla convention di Huston perché quello che i Democratici e la stampa cercano di fare sulla scia di ogni sparatoria di massa è cercare di demonizzare i proprietari di armi rispettosi della legge, cercano di demonizzare l'NRA"

A Houston Donald Trump ha rilanciato la sua retorica paragolpista: “Ci andremo a riprendere quella Casa Bianca che amiamo e renderemo l’America più sicura, più ricca, e più grande di sempre”.
“L’esistenza del male nel nostro mondo non è un motivo per disarmare i cittadini rispettosi della legge: è una delle ragioni migliori per armarli”.

Per prevenire le stragi come quella di Uvalde Trump ha riproposto l’idea di obbligare gli insegnanti a essere armati: “Non c’è niente di più pericoloso di una zona libera da armi”.


Alludeva anche alla Capitol Hill di Washington del 6 gennaio?

E per non perdere l'occasione ha attaccato Joe Biden per i 40 miliardi di dollari all'Ucraina, uno spreco e un vero dispetto all'amico Putin.


Ma il vero e insperato alleato di Donald Trump è il messaggio che proviene dall'inchiesta di Uvalde:

la polizia incapace di difendere i bambini, se insegnanti e genitori avessero avuto le armi ...

Passa in secondo ordine il fatto che la responsabilità della Polizia è del governatore del Texas, il filotrumpiano Greg Abbott, destinatario di fondi per svariati milioni di dollari donati dalla NRA per eleggerlo e sostenere le tesi della lobby.


i.fan. twitter: menoopiu


keywords: strage a Uvalde, USA, violenza, Lobby delle Armi, NRA, Donald Trump, Joe Biden, Salvador Ramos, Defund the police, Robb Elementary School,

Date Created: 28/05/2022 06:55:38


Post recenti

next


Altro che Putin! Matteo Salvini a Mosca per i "49 Milioni"

Altro che Putin! Matteo Salvini a Mosca per i "49 Milioni"

Quando è cominciata a circolare la notizia del viaggio di Matteo Salvini a Mosca, in missione " per parlare di cessate il fuoco, forniture di grano e ritorno al dialogo con rappresentanti dei governi di Russia e Turchia ..", dicono che a Vladimir Putin sia venuto uno dei suoi ormai frequenti attacchi di ira irrefrenabile ...

30 maggio 2022 - Leggi

previous


Macron e Scholz Stanno a Guardare la Sconfitta di Ucraina?

Macron e Scholz Stanno a Guardare la Sconfitta di Ucraina?

Macron si preoccupa di "non umiliare Putin" e un suo ministro esclude che l'Ucraina possa entrare nell'Unione Europea prima di 20 anni. Scholz promette l'invio di armi ma si dimentica di spedirle. Entrambi pensano che la guerra finirà con la sconfitta degli ucraini, e aspettano...
La Russia ringrazia e ne approfitta per fare come in Cecenia e Siria

27 maggio 2022 - Leggi


---------------- altri post recenti ----------------