ChatGPT E' l'Inizio della Fine dell'Intelligenza Biologica


/media/ivea4mv5/geoffrey-hinton-chatgpt-ai.jpg

Geoffrey Hinton a 75 anni lascia Google e l'AI. Ritiene possibile che ChatGPT e i progetti di Intelligenza Artificiale possano far scomparire l'Intelligenza Biologica

i.fan. - 2 Maggio 2023 - aggiornato il 03/05/2023 08:31:26



Geoffrey Hinton a 75 anni lascia Google e l'IA.

Iniziò ad occuparsi di Intelligenza Artificiale circa 45 anni fa, prima che Bill Gates inventasse il precursore dei moderni PC. Hinton è considerato una sorta di "Godfather" dell'Intelligenza Artificiale e, nonostante l'età già avanzata, Google gli aveva spianato la strada per farlo lavorare sui progetti di IA più avanzati.

Dopo il lancio di ChatGPT da parte di OpenAI (Microsoft) e l'accelerazione del progetto Bard-Lamda da parte di Google, Geoffrey Hinton è rimasto sconvolto e stupito dalla velocità e dalla potenza di cambiamento dei progetti di IA Generativa. E per questo ha deciso, forse troppo tardi, di unirsi al coro di quanti temono che ChatGPT sia l'inizio della fine, ovvero che l'Intelligenza Artificiale possa far scomparire l'Intelligenza Biologica

Geoffrey Hinton è il primo "pentito" tra coloro che lavorano sull'Intelligenza Artificiale e ha detto al New York Times che è doveroso avvisare il mondo della potenziale minaccia dell’IA, che secondo lui arriverà prima di quanto pensasse in precedenza.

“Pensavo che mancassero dai 30 ai 50 anni o anche di più”, ha detto Hinton intervistato dal New York Times, “Ovviamente, non lo penso più.”

Alla CNBC Hinton ha dichiarato: “Ora penso che le intelligenze digitali che stiamo creando siano molto diverse dalle intelligenze biologiche”.

Hinton ha fatto riferimento alla potenza di GPT-4, il modello di linguaggio di grandi dimensioni più avanzato, o LLM, della startup OpenAI, la cui tecnologia è diventata virale da quando il chatbot ChatGPT è stato lanciato alla fine dell’anno scorso. Ecco come ha descritto ciò che sta accadendo ora:

“Se ho 1.000 agenti digitali che sono tutti cloni esatti con pesi identici, ogni volta che un agente impara a fare qualcosa, lo sanno tutti immediatamente perché condividono i pesi”,

“Gli agenti biologici non possono farlo. Quindi le schiere di agenti digitali identici possono acquisire una conoscenza enormemente maggiore di qualsiasi singolo agente biologico. Questo è il motivo per cui GPT-4 conosce e impara molto più di chiunque altro”.

Hinton aveva iniziato a suonare l’allarme molto prima di lasciare Google, e prima ancora che Elon Musk esternasse le sue preoccupazioni chiedendo una sospensione di 6 mesi dei progetti di IA


In un’intervista con CBS News

andata in onda a marzo scorso, a Hinton è stato chiesto se pensa che “ci siano possibilità che l’IA stia semplicemente spazzando via l’umanità”.

Ha risposto: “Non è inconcepibile. Questo è tutto ciò che posso dire".

Il problema più grande, ha affermato Hinton, è che l'umanità deve imparare a gestire una tecnologia che potrebbe dare ad una manciata di aziende o governi un'incredibile quantità di potere.

"Penso che sia molto ragionevole che le persone si preoccupino di questi problemi adesso, anche se non accadrà nel prossimo anno o due", ha detto Hinton. "La gente dovrebbe pensare a questi problemi".


Giusto, ma l'impressione è che ormai sia già tardi, e che il treno dell'Intelligenza Artificiale sia stato lanciato a folle velocità senza freni.

I rappresentanti della politica e della società sono ancora inconsapevoli degli enormi rischi sociali ed etici che si nascondono dietro lo sviluppo dell'Intelligenza Artificiale. Per molti si tratta di "questioni tecnologiche" che prima o poi saranno ricondotte nell'alveo dei controlli umani.

E pazienza se qualcuno dovrà riconvertirsi alle nuove tecnologie ... come da secoli l'umanità ha imparato a fare ...


Paradossalmente sono proprio gli esperti di Intelligenza Artificiale, come Hinton e altri tra cui il CEO di OpenAI Sam Altman, a temere che sia possibile una "intelligenza generativa artificiale" in stile "Terminator", in cui l'IA potrebbe superare le capacità umane e agire di propria iniziativa.

La potenza di manipolazione, apprendimento e pervasività dei sistemi tipo ChatGPT diventerebbe una forza incontrollabile e distruttiva degli equilibri millenari del genere umano.


Nei prossimi mesi e anni un gran numero di professioni ed attività saranno impattate o distrutte dai programmi di IA: dall'insegnamento alla medicina, dalla consulenza specialistica ai servizi di intrattenimento, dalla comunicazione alla legislazione, dalla politica all'arte ...


-----------
"È difficile immaginare come impedire l'uso di ChatGPT da parte di utenti malintenzionati per scopi dannosi", ha affermato Hinton.
Secondo lui, man mano che i modelli di intelligenza artificiale si sviluppano, diventano "sempre più pericolosi".
"Guarda cosa è successo cinque anni fa e cosa è adesso, confronta la differenza e proiettala nel futuro. È spaventoso", ha aggiunto lo scienziato.
Alcuni governi stanno già esplorando i rischi dell'utilizzo dell'IA, con il timore che possa essere utilizzata per commettere crimini e diffondere disinformazione.

Il capo di Google Sundar Pichai ha affermato che lo sviluppo dell'intelligenza artificiale e la sua implementazione nella vita di tutti i giorni possono portare a un aumento su larga scala della disinformazione.

-----------


Capisco lo stupore misto a terrore di chi come Geoffrey Hinton aveva iniziato 40 anni fa, con l'entusiasmo giovanile, a sognare e immaginare un'umanità consapevole circondata da servizievoli robot "intelligenti ma non troppo".

Per curiosità intellettuale anch'io leggevo estasiato i primi studi sull'intelligenza artificiale, soprattutto da parte dei giapponesi negli anni '80.

Da almeno 10 anni sono convinto che medici, insegnanti, avvocati ecc siano professioni destinate a subire la concorrenza dell'Inteligenza Artificiale Generativa, e a ridimensionarsi drasticamente.

L'ho detto ad amici e parenti e tutti mi hanno ribattuto che esageravo, perché "l'uomo è insostituibile" quando ci sono di mezzo le capacità relazionali, l'ascolto, la comprensione, l'interazione. La tecnologia può aiutare, ma non sostituire ...

da FORBES:

L’Intelligenza artificiale minaccia l’occupazione. Ibm potrebbe rimpiazzare circa 8.000 lavoratori in cinque anni

Umana supponenza dell'Intelligenza Biologica.


i.fan. twitter: menoopiu


keywords: ChatGPT, Geoffrey Hinton, A.I., Intelligenza Artificiale, Tecnologie digitali, BARD, Google, OpenAI, Microsoft,

Date Created: 02/05/2023 17:14:39


Post recenti

next


/media/vv3fh2ep/cremlino-attacco-droni-03052023.jpg

L'attacco dei droni al Cremlino è una messinscena per giustificare la rappresaglia e la distruzione di Kyiv CON UNA BOMBA ATOMICA tattica. Il piano di Putin prevede l'escalation estrema e l'uccisione di Zelensky, nel momento in cui il suo isolamento internazionale ed interno è estremo.

3 Maggio 2023 - Leggi

previous


/media/pq5dz0id/elly-schlein-armocromia.jpg

Incredibile caso della segretaria del PD Elly Schlein, la sua intervista a "Vogue", la sua armocromista Enrica Chicchio, e perché il problema non è l'armocromia a 400 euro l'ora. Elly Schlein ha bruciato in pochi minuti tutto il capitale di credibilità che gli era stato concesso ...

30 Aprile 2023 - Leggi

---
_______ ALTRI POST _____________