GEORGE FLOYD, "I CAN'T BREATHE" IN AMERICA


- 28/05/2020

Ci sono voluti più di 2 giorni e le proteste, anche violente, di migliaia di persone per convincere le autorità di Minneapolis e la polizia federale ad aprire un'inchiesta sulla morte di George Floyd, ucciso soffocato da agenti di polizia. Esplode la rabbia a Minneapolis, Donald Trump minaccia di sparare contro i manifestanti ".. we will assume control but when the looting starts, the shooting starts."


/media/gu0jqhb5/george-floyd-400-1.jpg

____________________

Esplode la rabbia a Minneapolis per l'assassinio di George Floyd.

  • La stazione di Polizia locale è stata assediata e incendiata da migliaia di manifestanti.
  • E' stata mobilitata la Guardia Nazionale
  • Donald Trump minaccia di sparare contro i manifestanti "These THUGS are dishonoring the memory of George Floyd, and I won’t let that happen. Just spoke to Governor Tim Walz and told him that the Military is with him all the way. Any difficulty and we will assume control but, when the looting starts, the shooting starts. Thank you!"
  • 29 maggio 2020 - Trump soffia sul fuoco di Minneapolis, Twitter lo ammonisce
    Il tweet di Trump che minacciava di far sparare sui dimostranti di Minneapolis che protestano per l'uccisione di George Floyd  è stato marchiato da Twitter con un'etichetta che avverte il lettore: "This Tweet violates our policies regarding the glorification of violence based on the historical context of the last line, its connection to violence, and the risk it could inspire similar actions today". "Questo Tweet viola le nostre politiche relative alla glorificazione della violenza basata sul contesto storico dell'ultima riga, sulla sua connessione con la violenza e sul rischio che potrebbe ispirare azioni simili oggi"

________________

Una mano in tasca, un ginocchio sul collo di George Floyd, 46 anni di Minneapolis.

In un video la prova che il poliziotto assassino e un suo compare (altri due non compaiono) hanno ucciso con cinismo e cattiveria, mentre il povero George pronunciava le sue ultime parole "I can't breathe", "non posso respirare".

George Floyd è morto per soffocamento, con la carotide spezzata, dopo che l'agente di polizia Derek Chauvin gli ha schiacciato il collo per 5 lunghissimi minuti.

George Floyd era disarmato, non stava compiendo alcun reato, forse è stato scambiato per qualcun altro, ma è stato comunque ucciso in un modo brutale solo per il colore nero della sua pelle.


Il giorno dopo la diffusione del video che incastra la polizia di Minneapolis, i quattro agenti sono stati licenziati, solo licenziati.


Come se uccidere un uomo di colore nell'America di Trump non fosse più reato, ma al massimo un motivo di licenziamento, per eccesso di zelo.

Solo un pericoloso delinquente con un forte istinto criminale può assistere per 5 lunghi minuti all'agonia di un uomo mentre viene da lui stesso soffocato, incurante del lamento supplichevole della vittima.


Solo un apparato di polizia arrogante e corrotto può pensare di farla franca dopo un omicidio così efferato punendo i poliziotti colpevoli solo con il licenziamento, senza neanche avviare un'indagine.


"Per cinque minuti consecutivi un ufficiale bianco del nostro dipartimento di polizia ha premuto il ginocchio sul collo di un uomo nero che era stato ammanettato, che non era una minaccia e si lamentava che non riusciva a respirare ", ha dichiarato il sindaco Jacob Frey alla CNN mercoledì sera "Nelle ultime 48 ore mi sono posto una domanda fondamentale, perché l'ufficiale che ha ucciso George Floyd non è in prigione in questo momento. E non so cosa rispondere a questa domanda "


Ci sono volute altre 24 ore e le proteste, anche violente, di migliaia di persone per convincere le autorità di Minneapolis e la polizia federale ad aprire un'inchiesta per la morte di George Floyd, ucciso come Eric Garner, anche lui soffocato, disarmato e nero, nel 2014 a New York. Come tanti altri.


Mentre Donald Trump si preoccupa di mettere il bavaglio a Twitter, l'America non sembra indignarsi più di tanto per le vite spezzate dal razzismo della polizia.


#BlackLivesMatter

COVID-19, l'America E' Più Folle di Donald Trump

Negli Stati Uniti d'America centotrentamila morti stimati per coronavirus entro agosto, 35milioni di disoccupati. Un paese che tollera queste cifre e le idiozie del suo presidente è un paese abitato da zombie



ULTIMI POST

menoopiu' blog - le mie opinioni www.menoopiu.it - Questo sito non é una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge num. 62 del 7/3/2001. - "menoopiu.it" sostiene la libera e gratuita diffusione delle idee, quindi tutti i post possono essere riprodotti ricordandosi di menzionare il blog o inserire un link al post originale. - Copyright © 2019 - realizzato con Umbraco v8.0.1 - i.fantasiaatmenoopiu.it - twitter: https://www.twitter.com/atmenoopiu
-->