LA FORTUNA DI GIUSEPPE CONTE POGGIA SALDAMENTE SUL VUOTO


- 03/07/2020

Il premier Giuseppe Conte approfitta del simultaneo vuoto politico di M5S e PD e si sdoppia diventando il leader indiscusso di entrambi i partiti. Se Trump perde, Conte si rafforza.


/media/ta1f4rgs/conte-zingaretti-di-maio.jpg

_____________

La fortuna politica dell'avvocato Giuseppe Conte attuale capo del governo italiano nel tempo si è costruita saldamente sul vuoto. Una vera è propria sfida alle regole tradizionali del potere politico.


Due anni fa, l'assenza di un accordo tra Di Maio e Salvini nei tentativi di creare un governo M5S - Lega dopo le elezioni di marzo 2018 lo proiettarono sulla ribalta politica, da perfetto sconosciuto.


Gli scrivevano i discorsi da fare e gli passavano i pizzini sulle cose da dire. Salvini scommise che ne avrebbe fatto un solo boccone da lì a poco. Di Maio lo considerava un servizievole militante del movimento che gli avrebbe ceduto il posto al momento opportuno.


Giuseppe Conte un anno fa ha licenziato Matteo Salvini e subito dopo, nelle vesti del salvatore della democrazia, ha costruito il nuovo governo con il PD di Zingaretti sfruttando il vuoto di alternative politiche che non fosse il voto anticipato.


Sfruttando il vuoto assoluto creatosi nel Movimento 5 Stelle dopo la catena di sconfitte elettorali, ha mandato Luigi Di Maio a fare il turista per caso nelle vesti di un inutile ministro degli esteri.


Nel fuggi fuggi politico causato dallo scoppio dell'epidemia di Covid-19, Giuseppe Conte ha trovato l'occasione d'oro per parlare da solo all'Italia sgomenta, nel vuoto politico più assoluto.


Passato (forse) il dramma e la grande paura, Giuseppe Conte è alla ricerca di un nuovo vuoto da utilizzare come trampolino per il suo futuro.
Avendo fiutato la ripresa post-covid delle ostilità da destra e da sinistra, ha iniziato a far trapelare sondaggi sulla consistenza elettorale di un possibile "Partito di Conte", con numeri fantasiosi tra il 9 e il 15 per cento. Quanto basta per ricreare il vuoto nelle teste dei partiti del suo governo, ai quali quei voti andrebbero in gran parte sottratti.


Il PD ha già dichiarato defunta la segreteria Zingaretti, colpevole di non avere recuperato consensi elettorali sufficienti per incalzare Salvini, e di aver gestito malamente il fenomeno Sardine, scomparse subito dopo il voto in Emilia Romagna .


Quando ieri Nicola Zingaretti ha incontrato Giuseppe Conte per accelerare l'azione di governo sui fondi del MES e sul decreto Semplificazioni, lo ha fatto quasi a titolo personale e senza molte idee.


Tanto che si sarebbe potuto titolare "Conte leader dei 5Stelle incontra Conte leader del PD".


L'avvocato Giuseppe Conte approfitta del simultaneo vuoto di M5S e PD e si sdoppia diventandone il leader indiscusso in assenza di alternative.
Non contento di tanta fatica e di tanti impegni, Giuseppe Conte sta pensando di occupare anche il vuoto politico lasciato da Silvio Berlusconi nell'area del centrodestra moderato (!?).


il Presidente del Consiglio, che ha anche la delega sui Servizi Segreti, ha fatto riesumare una vecchia intercettazione in cui un giudice si accanisce contro l'ex padrone dell'Italia per le vicende di Mediaset. Le frasi del giudice confermano che contro Berlusconi ci sarebbe stato un complotto per eliminarlo dalla scena politica.


L'intercettazione postuma restituisce l'onore politico all'ex Cavaliere che non caso subito dopo ha ringraziato Giuseppe Conte con una frase sibillina, su una possibilenuova maggioranza efficiente" che aprirebbe le porte ad un nuovo governo con l'appoggio dei resti di Forza Italia.
Indovinate chi potrebbe essere il Presidente del Consiglio di un governo allargato a Berlusconi? Conte Ter! ovviamente.
Per Giuseppe Conte l'obbiettivo è di sopravvivere oltre il mese di settembre, quando sono previste le elezioni in alcune regioni importanti per la maggioranza M5S - PD .


Per questo, nella veste simultanea di segretario pentastellato e di segretario Dem, Conte ha già fatto sapere che è necessario che i due partiti trovino un accordo locale per non perdere in alcune regioni importanti come la Toscana, la Campania, la Puglia, o addirittura vincere in Liguria.


Matteo Salvini punta esattamente all'opposto e spera di comprare a buon mercato qualche senatore cinquestelle, per togliere al governo la maggioranza in Senato e rendere esplicito il sostegno di Berlusconi a Conte.


A favore di quest'ultimo gioca anche il fatto che fino all'esito delle elezioni presidenziali USA nel novembre prossimo la situazione internazionale è sospesa nel vuoto dei sondaggi elettorali che danno perdente Trump (e Putin) nei confronti di Biden.


A conferma che anche il futuro politico di Giuseppe Conte, per sua fortuna, poggia saldamente sul vuoto.



ULTIMI POST

menoopiu' blog - le mie opinioni www.menoopiu.it - Questo sito non é una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge num. 62 del 7/3/2001. - "menoopiu.it" sostiene la libera e gratuita diffusione delle idee, quindi tutti i post possono essere riprodotti ricordandosi di menzionare il blog o inserire un link al post originale. - Copyright © 2019 - realizzato con Umbraco v8.0.1 - i.fantasiaatmenoopiu.it - twitter: https://www.twitter.com/atmenoopiu