La Liberazione di Lyman è la Porta verso l'INFERNO NUCLEARE


Umbraco.Web.PublishedModels.Image

L'esercito ucraino caccia i russi da Lyman. Un'altra pesante sconfitta per Putin, poche ore dopo aver dichiarato che il Donbass è Russia. Un motivo in più per scatenare l'inferno nucleare


Il sommergibile nucleare russo Bolgorod armato di siluri nucleari verso l'Atlantico

i.fan. - 2 Ottobre 2022 - aggiornato il 02/10/2022 22:42:48



INCREDIBILE !, quasi 10.000 soldati ucraini su veicoli blindati entrano nella città di Kherson.

Kherson era una delle regioni che Putin aveva rubato e annesso alla Russia.

Putin potrebbe dichiarare guerra totale all'Ucraina da un momento all'altro


L'esercito ucraino avanza anche nella regione di Kherson



Quando un mese fa l'esercito ucraino sorprese tutto il mondo con la controffensiva che portò alla liberazione di Izyum e della regione di Kharkyv tutti abbiamo letto il segnale di una svolta nella guerra d'invasione scatenata da Putin: la Russia non può vincere, ma Putin può trascinare il mondo nel baratro della Terza Guerra Mondiale Nucleare.

Dopo la sconfitta di Izyum Putin ha lanciato una escalation prevedibile ma comunque drammatica: la mobilitazione per l'arruolamento forzato di almeno 300mila giovani, i referendum farsa nel Donbass, Kherson e Zaporizhzhia, l'insistenza a ripetere che la Russia "si difenderà dall'Occidente con tutte le armi a disposizione" anche quelle nucleari.

24 ore dopo la festa dell'annessione a Mosca, Zelensky ha annunciato la liberazione di Lyman, centro nevralgico del Donbass, e l'accerchiamento di 5000 soldati russi, a cui il presidente ucraino ha chiesto di "smettere di combattere, per non essere uccisi uno ad uno".

In precedenza Zelensky aveva firmato "il modulo di domanda di adesione accelerata" alla NATO, un gesto simbolico per ricordare a Mostro Putin che anche l'Ucraina ha "altre armi a disposizione".


La liberazione di Lyman è diversa da quella di Izyum.

La felice sorpresa di assistere ad una vittoria della resistenza ucraina ora lascia il posto ad una soddisfazione carica di preoccupazioni.



Lyman sarà la porta dell'Inferno Nucleare?


Putin utilizzerà la sconfitta nel Donbass per realizzare l'escalation atomica di cui ormai si parla sempre più apertamente, invocata dal sanguinario Kadyrov e dai vertici militari russi?


Tra pochi giorni la Duma approverà la "proposta", ovvero il diktat, di Putin di annettere le 4 regioni ucraine in cui si sono svolti i referendum farsa.


Un minuto dopo l'approvazione formale della Duma, Mostro Putin si sentirà pienamente legittimato a scatenare i missili nucleari su Kyiv.

Non ha bisogno dei suggerimenti del farabutto Kadyrov, che lo invita a usare "armi nucleari tattiche", la mente criminale del russo ha già programmato l'escalation.

I primi missili sono destinati al Palazzo Presidenziale ucraino e a piazza Maidan.

Zelensky sarà già al riparo altrove, ma sarà costretto ad assistere impotente alla scomparsa di Kyiv e di milioni di ucraini.

Nelle intenzioni di Putin i missili nucleari su Kyiv dovrebbero servire ad annichilire i centri decisionali ucraini e a distruggere qualsiasi volontà di resistenza.

Se Zelensky sarà ancora in vita dopo il primo bombardamento nucleare, dovrà immediatamente proclamare la resa per evitare che altre decine di missili a testata nucleare si abbattano su Leopoli, Odessa, sulle principali infrastrutture civili e militari ucraine.


Mostro Putin apparirà in video, farà finta di meditare ad alta voce, farà un respiro profondo per esprimere il suo finto rammarico, poi annuncerà l'inizio della guerra nucleare.

"Ve lo avevo detto che non era un bluff ... " 

A bordo del SUV corazzato Putin si sarà già diretto verso una località sconosciuta, forse al di là degli Urali, dentro un bunker antiatomico fatto costruire senza badare a spese.

Dentro le viscere della terra aspetterà l'esito della battaglia, ammirerà la distruzione delle capitali occidentali, verserà una finta lacrima per la perdita di milioni di russi, si complimenterà per la sparizione di New York, Londra Berlino ...

La riconquista di Lyman, per noi che siamo dalla parte dell'Ucraina, è un altro passo verso la liberazione dei territori occupati e verso la sconfitta di Putin.
Secondo gli analisti invece è un passo, forse l'ultimo, verso l'inferno della guerra nucleare scatenata dal despota del Cremlino per "difendere i nuovi territori della Patria Russia".


Anche Papa Francesco è stato avvisato dell'imminenza, e ha rivolto un appello accorato quanto inascoltato a Putin: "Fermati !!"

.....
(in aggiornamento)

Il sommergibile nucleare russo Bolgorod, armato di siluri nucleari Poseidon è in viaggio verso l'Atlantico.

E' diretto lungo le coste degli Stati Uniti dove potrebbe minacciare New York?, oppure si posizionerà nel Mare del Nord per minacciare Londra?

Bolgorod è un sommergibile invisibile, in grado di provocare uno tsunami nucleare con l'effetto di sommergere una città costiera con l'esplosione sottomarina di siluri a testata nucleare.

Un mostro terrificante e difficile da intercettare.

Putin ha ordinato la sua "mobilitazione preventiva"


i.fan. twitter: menoopiu


keywords: Bolgorod, Guerra Nucleare, Guerra Russia-Ucraina, Putin, Zelensky, NATO, Lyman, Donbass, referendum farsa,

Date Created: 02/10/2022 18:44:39


Post recenti

next


Russia Ucraina Bielorussia Triangolo del Nobel per la Pace

Russia Ucraina Bielorussia Triangolo del Nobel per la Pace

Il Premio Nobel per la Pace è stato assegnato al "Memorial" russo, all'attivista bielorusso per i diritti umani Ales Byalyatsky e al "Center for Civil Liberties" ucraino

7 Ottobre 2022 - Leggi

previous


Noioso Annuncio di Putin, Molti Russano o Pensano a Fuggire

Noioso Annuncio di Putin, Molti Russano o Pensano a Fuggire

Putin annuncia l'annessione di 4 regioni dell'Ucraina. Luhansk, Donetsk, Zaporizhzhia, Kherson, dove ancora si combatte e la popolazione vive e muore nel terrore della guerra. Zelensky chiede l'entrata dell'Ucraina nella NATO

30 Settembre 2022 - Leggi


---------------- altri post recenti ----------------