PD E RENZI UNITI CONTRO LA TRASMISSIONE REPORT SU COVID-19


Parlamentari del PD, berlusconiani e matteo renzi si scagliano contro il giornalista di Report Sigfrido Ranucci, accusandolo di aver diffuso tesi No Vax e No Green Pass sui vaccini. Rispunta l'inclinazione al conformismo e alla prevaricazione dei burocrati di sinistra

i.fan. - 02/11/2021

/media/2pgbj122/report-sigfrido-ranucci-covid19.jpg

Ieri sera ho visto la trasmissione televisiva Report di Sigfrido Ranucci.

Due gli argomenti:

1)covid-19 con annessi vaccini, green pass, case farmaceutiche, terza dose;

2) l'amore di matteo renzi per l'Arabia Saudita, ovvero per il mandante dell'omicidio di Khashoggi e l'esaltazione di un regime tirannico.

Oggi leggo sui giornali che alcuni deputati del PD e di Forza Italia chiedono un'inchiesta sulla trasmissione Report, che a loro dire ha diffuso tesi "no-vax " e no-green-pass", quindi avrebbe fatto disinformazione e ostacolato la lotta al coronavirus.

Alle violente critiche contro il giornalista Ranucci si è associato anche matteo renzi, sia per le argomentazioni sul covid che per quelle sull'Arabia Saudita e sul suo amico MBS, quello che ha fatto tagliare a pezzi e bruciare il giornalista Khashoggi.

La colpa di Ranucci è di non aver fatto la solita trasmissione ossequiosa del governo Draghi e dei partiti che lo sostengono.


Inoltre il giornalista di Report si è posto alcune domande che molti si fanno ma che i politici di regime ignorano. Come mai in Israele la durata del green pass è di sei mesi e da noi è di 12, se è necessaria la terza dose dopo 6 mesi? Il covid è lo stesso, i vaccini pure, ma le conclusioni del governo sono diverse.


Quanto ci guadagnano Pfizer e Moderna con la terza dose? e perchè l'AIFA aveva inizialmente autorizzato la terza vaccinazione con una dose piena di Moderna e poi si è accorta che ne bastava metà?

Le domande che Ranucci ha posto sui vaccini e sul green pass, e su cui ha fatto inchiesta e fornito documentazione, sono molto al di sotto di quelle che in tutto il mondo altri giornalisti e organizzazioni di cittadini stanno svolgendo.

Indagare sul grande business e sul grande ricatto che le case farmaceutiche impongono ai governi, alle popolazioni e alle democrazie non implica avere sposato le tesi no-vax o negazioniste, anzi è esattamente il contrario.

Gli attacchi ad una trasmissione d'inchiesta come Report e ai giornalisti che ci lavorano si spiegano solo con l'abitudine di politici arroganti e ignoranti a ritenere i cittadini degli idioti da asservire e manipolare, per assaltare una sede sindacale o per azzittire un giornalista.

Quanto al PD, ha perso un'occasione per dimostrare di aver messo alle spalle l'infausto periodo renziano.

i.fan.


keywords: Report, Sigfrido Ranucci, Libertà di Informazione, PD, Matteo Renzi, terza dose vaccino, Green Pass, NO-VAX, Pfizer, Israele,

Post recenti

next

JOE BIDEN, SOLO DONALD TRUMP PEGGIO DI LUI

JOE BIDEN, SOLO DONALD TRUMP PEGGIO DI LUI

A 10 mesi dall'inizio del suo mandato Joe Biden precipita nei sondaggi e perde un test elettorale importante in Virginia. Tra un anno potrebbe dimettersi per "motivi di salute"

05/11/2021 - Leggi

previous

MARIO DRAGHI FILONUCLEARE ALLA #COP26BLAHBLAHBLAH

MARIO DRAGHI FILONUCLEARE ALLA #COP26BLAHBLAHBLAH

"Le energie rinnovabili hanno dei limiti, é necessario trovare alternative adesso". Con una frase sibillina Mario Draghi alla COP26 di Glasgow si mette alla testa del fronte filonucleare

01/11/2021 - Leggi