Trump Annuncia la Morte di Al-Baghdadi ma la Russia Frena

27/10/2019

Donald Trump ha dato la notizia della morte di Al-Baghdadi in pompa magna, ma l'ha corredata più con gli insulti al morto che con i dettagli tecnici. I Russi hanno smentito la collaborazione e mettono in dubbio la morte del terrorista.

Per merito dei Curdi dell'SDF, gli stessi che poi Trump ha tradito a favore di Erdogan, il nascondiglio di Abu Bakr al-Baghdadi è stato scoperto e  il capo dei tagliagole chiamati ISIL (o ISIS) è stato ucciso.

Secondo la versione fornita direttamente da Donald Trump, Al-Baghdadi si è fatto esplodere dentro un tunnel mentre fuggiva assieme a tre bambini, nel suo rifugio-bunker nella campagna di Idlib in Siria.

Donald Trump ha dato la notizia della morte di Al-Baghdadi in pompa magna, ma l'ha corredata più con gli insulti al morto che con i dettagli tecnici, limitandosi a citare una generica collaborazione dei curdi, dei turchi, degli iracheni, dei siriani e dei russi, questi ultimi secondo lui avrebbero consentito l'uso dello spazio aereo da loro controllato per permettere il raid delle forze speciali americane.
Il comunicato letto da Trump:
"La scorsa notte gli Stati Uniti hanno portato davanti alla giustizia il leader terrorista numero uno del mondo. Abu Bakr al Baghdadi è morto. Era il fondatore e il leader dell'Isis, la più spietata e violenta organizzazione terrorista al mondo. Gli Stati Uniti hanno cercato al Baghdadi per molti anni. Catturarlo o ucciderlo è stata la prima priorità della sicurezza nazionale per la mia amministrazione. Le forze speciali degli Stati Uniti hanno ucciso un pericoloso raid notturno nella Siria nord occidentale e portato a termine la loro missione in grande stile. Il personale statunitense è stato è stato incredibile. Non ci sono state perdite nell'operazione mentre una grande numero di guerrieri di al Baghdadi sono stati uccisi insieme a lui. E' morto dopo essere entrato in un tunnel senza uscita, piagnucolando e gridando. Il complesso nel frattempo era stato sgomberato: le persone presenti si erano arrese o sono state uccise. Undici bambini sono stati portati via dalla casa e non sono feriti. Era rimasto solo al Baghdadi nel tunnel, e aveva portato con se tre suoi bambini, condannandoli a morte certa. E' arrivato alla fine del tunnel quando i nostri cani lo hanno inseguito. Si è fatto esplodere, uccidendo se stesso e tre bambini. Il suo corpo è stato mutilato dall'esplosione è il tunnel gli è crollato sopra, ma i risultati dei test hanno dato una identificazione totale e immediata: era lui"

Ma i russi hanno smentito qualsiasi collaborazione, anche indiretta, smentendo le affermazioni di Trump e addirittura mettendo in dubbio che il capo dei terroristi sia stato ucciso.

Secondo il Ministero della Difesa russo
"Il numero crescente di partecipanti diretti e dei paesi che presumibilmente hanno preso parte questa 'operazione', ognuno con dettagli completamente contraddittori, solleva legittimi dubbi sulla sua esistenza e in particolare sul livello del suo successo".

Sarcastico il commento di un ministro iraniano MJ Azari Jahromi @azarijahromi

Not a big deal! You just killed your creature. https://twitter.com/realDonaldTrump/status/1188264965930700801 …
mentre il dittatore turco Recep Tayyip Erdogan ha commentato:

 Baghdadi's killing "marked a turning point in our joint fight against terrorism"

dimenticandosi che l'aggressione del suo esercito contro i curdi in Siria ha consentito la fuga di migliaia di prigionieri dell'Isis che ora potranno, grazie ad Erdogan, prepararsi a vendicare il loro capo Al-Baghdadi ucciso, seminando altro terrore e morte.