Tucker Carlson Intervista Putin mentre Evan Gershkovich è in Carcere


i.fan. - 7 Febbraio 2024 - aggiornato il 09/02/2024 10:59:50


/media/r4vdnixp/tucker-carlson-intervista-putin.jpg

Il giornalista americano ultra-trumpiano Tucker Carlson è a Mosca per intervistare Vladimir Putin mentre il suo connazionale giornalista Evan Gershkovich è da quasi un anno detenuto illegalmente senza processo in Russia



aggiornamento 9 febbraio 

L'intervista di Tucker Carlson a Vladimir Putin è andata in onda sulla tv online di Carlson.

Peggio delle peggiori previsioni, si è trattato di un monologo del despota russo che ha ripetuto quanto detto e letto sui suoi giornali di regime da quando è iniziata l'aggressione all'Ucraina. Chi si aspettava una pagina di giornalismo di informazione agli americani è rimasto molto deluso.

Alla fine dello show di Putin, Tucker Carlson gli ha chiesto notizie su Evan Gershkovich e la risposta del despota è stata vaga e scontata. Putin ha fatto capire che Gershkovich è un oggetto di scambio tra servizi segreti di cui lui (?!) non si occupa.

Tucker Carlson ha scodinzolato felice della risposta e di aver scritto una delle peggiori pagine del giornalismo internazionale.


Tucker Carlson è un ex anchorman di FOX News, il media conservatore tra i più accesi sostenitori di Donald Trump nel 2016.

Dopo l'assalto a Capitol Hill del 6 gennaio 2021 Carlson mise in imbarazzo l'editore Murdoch con le sue dichiarazioni da ultras trumpiano e alla fine decise di continuare da solo facendosi una propria rete mediatica, la TCN che ha ben poco di giornalistico e molto della predicazione tipo setta metodista.


Anche ora che si trova a Mosca per fare lo scoop dell'anno con un'intervista al suo estimatore Vladimir Putin, indossa i panni del predicatore tutto patria e famiglia.


Infatti Carlson dice che farà l'intervista al dittatore russo "Perché noi (cioè lui) amiamo gli Stati Uniti. E vogliamo che gli Stati Uniti rimangano prosperi e liberi", incredibile!?

Quindi l'amore per gli Stati Uniti - una frase molto abusata da Donald Trump - lo ha spinto a recarsi a Mosca per ascoltare la verità di Vladimir Putin sulla guerra contro l'Ucraina, perché da due anni secondo Carlson i media nascondono o fanno disinformazione sulle reali intenzioni della Russia.

Carlson si lamenta del fatto che il presidente ucraino Volodomyr Zelenskyj è stato il beneficiario di interviste addomesticate e filo-occidentali.

"Questo non è giornalismo. È propaganda del governo", ha detto Carlson.

"Allo stesso tempo, i nostri politici e i nostri media hanno fatto questo, promuovendo un leader straniero (Zelensky) come se fosse un nuovo marchio di consumo, nessun giornalista occidentale si è preso la briga di intervistare il presidente dell'altro paese coinvolto in questo conflitto, Vladimir Putin.

La maggior parte degli americani non ha idea del motivo per cui Putin ha invaso l'Ucraina, o quali siano i suoi obiettivi adesso. Non hanno mai sentito la sua voce. Questo è sbagliato. Gli americani hanno il diritto di sapere tutto quello che possono su una guerra in cui sono implicati, e abbiamo il diritto di sapere giusto perché anche noi siamo americani."

E qui Tucker Carlson dimostra di essere un pessimo giornalista, un pessimo "patriota" e un televenditore al servizio del regime di Putin.


Carlson dimentica che quasi un anno fa un altro giornalista americano, Evan Gershkovich del Wall Street Journal, si trovava in Russia per raccontare cosa stava accadendo in quella nazione dopo l'invasione dell'Ucraina e venne arrestato con motivazioni pretestuose ("era una spia") e senza potersi difendere.


da Wikipedia:

... Il 29 marzo 2023, il dipartimento di controspionaggio del Servizio di sicurezza federale (FSB) ha arrestato Gershkovich a Ekaterinburg mentre era in viaggio di reporter per avere informazioni su una "impresa di difesa russa". Secondo i funzionari statunitensi, l'autista di Gershkovich lo lasciò in una steakhouse alle 16 e due ore dopo il suo telefono era spento. Il Wall Street Journal ha assunto un avvocato per trovarlo presso la sede dell'FSB ma non è riuscito a localizzarlo. Il Cremlino ha approvato il suo arresto poche ore dopo. Dmitri Peskov , addetto stampa del presidente russo Vladimir Putin , ha detto di essere stato "colto in flagrante" ma non ha potuto fornire ulteriori dettagli. Fu trasferito a Mosca dove fu formalmente arrestato da un tribunale distrettuale fino al 29 maggio. Fu poi portato nella prigione di Lefortovo , una struttura di detenzione utilizzata dall'Unione Sovietica per detenere dissidenti sovietici. È stato formalmente accusato il 7 aprile. L'ambasciatore degli Stati Uniti in Russia Lynne M. Tracy ha incontrato Gershkovich il 17 aprile e ha scritto che è "in buona salute e rimane forte".

Gershkovich è stato arrestato dal Servizio di sicurezza federale russo con l'accusa di spionaggio, segnando la prima volta che un giornalista che lavorava per un organo di stampa americano è stato arrestato in Russia con l'accusa di spionaggio dai tempi della Guerra Fredda . Secondo NPR , un tribunale, operando a porte chiuse, ha ordinato la detenzione di Gershkovich fino alla fine di maggio mentre erano in corso le indagini. Secondo Kommersant , avrebbe dovuto essere trasferito nella prigione di Lefortovo in attesa del processo. [25] Una condanna per spionaggio potrebbe comportare una pena di 20 anni.

...

Evan Gershkovich è ancora in carcere in attesa di un processo che viene rinviato puntualmente. Tutta la stampa libera del mondo ha chiesto il suo immediato rilascio, ma Tucker Carlson non è stato informato di quanto è accaduto al cittadino e giornalista americano Evan Gershkovich.

Tucker Carlson vorrebbe dare lezione di giornalismo andando ad intervistare Vladimir Putin.

Tempo e denaro sprecato, perché basta leggere Ria Novosti per sapere quello che pensa Putin dell'Ucraina, della guerra, del suo ex amico Prigozhin che si è auto-assassinato, di Navalny che si è auto-confinato in un gulag e via dicendo.


Forse Tucker Carlson farà una domanda imbarazzante a Vladimir Putin su Evan Gershkovich per dimostrare di essere un giornalista americano che ama l'America?

Forse si, o forse no, dipende da quello che deciderà di fare e dire Vladimir Putin.

Il quale potrebbe addirittura concedere a Carlson l'esclusiva di una prossima liberazione di Gershkovich, per dare ancora più forza alla narrazione contro Joe Biden.

Ma anche in questo caso Carlson dovrebbe spiegare agli americani che razza di sistema è quello in cui un dittatore può decidere quando arrestare o liberare un detenuto senza processo. Quale credibilità offre un Putin intervistato come se fosse l'oracolo della verità assoluta?

Resta il fatto che Tucker Carlson è un perfetto trumpiano e non c'è nulla di meglio che far conoscere il "pensiero" del despota russo nell'anno in cui il suo amico Donald Trump cerca di tornare alla Casa Bianca.

Tucker Carlson con l'intervista a Putin ha scritto una delle peggiori pagine del giornalismo americano, coniugando cinismo e asservimento, mistificazione e fanatismo.

Segno che anche in questo campo il trumpismo ha prodotto danni vasti e irreparabili

Per amore degli Stati Uniti d'America.



i.fan. twitter: menoopiu


Key1: Putin keywords: Tucker Carlson, Evan Gershkovich, Putin, regime Putin, informazione, Russia, Ucraina, Stati Uniti d'America, Donald Trump,

Date Created: 07/02/2024 12:07:36


Post recenti

next


/media/dlhpaudd/netanyahu-no-tregua.jpg

Netanyahu Ordina: "Niente Tregua, a RAFAH COMPLETARE IL GENOCIDIO"

Netanyahu respinge un accordo ostaggi-tregua e ordina la distruzione di Rafah, dove sono 1 milione di palestinesi sfollati a sud di Gaza, con il solito pretesto di Hamas, la sua creatura diabolica

previous


/media/jp4c1o5c/7-ottobre-hamas-gaza.jpg

HAMAS RATIFICA L'ACCORDO CON ISRAELE per Ostaggi e Tregua

Hamas consegna la sua risposta all'Egitto e al Qatar sull'"accordo quadro" con Israele per una proposta di scambio di prigionieri e un cessate il fuoco, definendola "positiva".

E' la fine della rappresaglia-genocidio di Israele a Gaza scatenata dall'attacco terroristico di Hamas il 7 ottobre 2023 ? NO !  secondo Netanyahu

Hamas ha ucciso 32 dei 136 ostaggi rimasti, ma Netanyahu lo nasconde


---
_______ ALTRI POST _____________