Una Soluzione Semplice ed Economica per Sconfiggere Covid-19


/media/xrabsheb/covid19-no-numeri-ansiogeni.jpg

Se ci avessimo pensato prima ... ma siamo ancora in tempo per sconfiggere Covid-19, Omicron o Delta che sia

i.fan. - 12/01/2022 - aggiornato il 12/01/2022 10:12:34



dal Corriere della Sera

 

"...Smettere di fare la conta dei positivi giorno per giorno e di comunicarli col bollettino serale «che spaventa e ormai ha poco significato». Passare invece ad un sistema di raccolta e diffusione settimanale dei dati, sullo stile del rapporto dell’Istituto superiore di sanità.

Il nuovo modello, proposto dall’infettivologo Matteo Bassetti, potrebbe prendere forma nella mente dei componenti del comitato tecnico scientifico, il Cts. Se ne potrebbe discutere presto. Non lo esclude l’epidemiologo Donato Greco che ne fa parte: «Sarebbe un’ottima idea far diventare settimanale il bollettino, noi del Cts stiamo discutendo di parlarne con il Governo» ..."


$$$


Matteo Bassetti è quello che due anni fa dopo i primi casi di covid in Italia invitava la gente a non drammatizzare  " .. in Italia non è morto nessuno di coronavirus ...".

 

Adesso, centocinquantamila morti dopo e con il vento di Draghi in poppa, il Bassetti propone di non spaventare la gente con numeri che sono anche sovrastimati.

Perché dopo aver sentito certe notizie allarmanti, tipo 200 mila contagiati e 300 morti al giorno, la gente si spaventa, si chiude in casa, non ha voglia di andare a lavorare o a fare lo shopping.

 

Così si blocca l'ottimismo dell'economia, si genera sfiducia nel governo Draghi, addio PNRR, si alimentano dubbi sull'efficacia dei vaccini e sulla competenza degli scienziati come Bassetti.

 

Prendiamo l'esempio dal sommo Draghi: chi mai ha detto che bisogna fare troppe domande e dare delle risposte?. Avete visto come il presidente del consiglio (bulgaro) ha azzittito i giornalisti in conferenza stampa impedendogli di fare domande sulla sua presunta voglia di Quirinale?

 

Le domande ansiogene o non opportune non vanno fatte, e se proprio volete farle io non vi rispondo. Punto.


Così si fa anche con il covid-19.

 

Voi state a chiedervi tutti i giorni, anzi tutte le ore, se c'è pericolo di contagiarsi, come riconoscere i primi sintomi, dove andare a farsi un tampone veloce, cosa fare se il tampone è positivo, è la variante Delta o la variante Omicron, a quale santo votarsi per cercare di contattate il medico di base, di avvisare immediatamente tutti i parenti e amici che avete incontrato nell'ultima settimana, di preoccuparvi per i vostri figli, dove andare a passare la quarantena ...

 

Tutte domande ansiogene, controproducenti e forse anche sovversive.

 

Meglio ignorare l'esistenza di covid. Cancellare le notizie ansiogene, oppure rinviarle a tempi migliori.

 

Al massimo se ne può parlare una volta ogni due settimane, dopo che il minculpop ha verificato se i numeri sono ansiogeni o tranquillizzanti.

 

"uno studio della Fiaso (la federazione delle aziende sanitarie e ospedaliere) ha evidenziato che il 34% dei positivi entrano in ospedale per cause diverse dal Sars-Cov-2 e poi col tampone si scopre che sono contagiati".


Invece di correggere i dati, attività costosa e imprecisa, meglio eliminarli del tutto.

 

Se nessuno si fa domande e tamponi, il coronavirus scompare dalle pagine dei giornali dalle tv e dai social, e come d'incanto anche i morti smettono di morire di covid. E per quelli che non ce la fanno si scoprirà che erano fragili o che hanno avuto un evento improvviso e accidentale.

 

Ma se non ho più paura di covid (tanto in tv non se ne parla) perché dovrei vaccinarmi, portare una fastidiosa mascherina, mantenere le distanze, evitare luoghi troppo affollati?

 

Giusto! hanno ragione i no-vax: covid, delta o omicron che sia, è tutta una montatura, e se proprio c'era ora è scomparso, covid non c'è più, lo abbiamo sconfitto, per sempre.

 

Era così semplice, bastava non fare domande ansiogene ...avvisate anche l'OMS, che la smetta di dare informazioni fuorvianti e allarmistiche.

 

Meglio Bassetti o Draghi for President ?!

Esempio di notizia ansiogena da eliminare

Omicron contagerà 250 milioni di europei in due mesi

La previsione catastrofica del direttore regionale per l'Europa dell'Oms (WHO) Hans Kluge: "oltre il 50% della popolazione europea sarà contagiata dalla nuova variante Omicron nelle prossime 6-8 settimane".

In pratica 250 milioni di individui di tutte le età saranno infettate da Covid-19, alcuni milioni saranno ospedalizzati, più di 1 milione di decessi. Se la fosca previsione si avvera si avrà la paralisi sociale totale e la sconfitta della strategia "solo vaccini" perseguita dai governi di tutta Europa.

i.fan. twitter: menoopiu


keywords: "sconfiggere covid-19", COVID-19, variante Omicron, governo Draghi, Piano vaccini, NO-VAX, Matteo Bassetti, notizie ansiogene, coronavirus, OMS, Quirinale, Draghi for President,

Post recenti

next

Banca Popolare di Bari lo Scandalo Non è Ancora Finito

Banca Popolare di Bari lo Scandalo Non è Ancora Finito

Dopo più di due anni lo scandalo della Banca Popolare di Bari continua. Nonostante la nuova gestione targata De Gennaro e il miliardo di euro a fondo perduto i risparmiatori truffati non vengono rimborsati, la gestione è ancora in perdita e il management nel caos dopo le dimissioni dell'AD Bergami. Sotto l'occhio "vigile" della Banca d'Italia

15/01/2022 - Leggi

previous

Covid-19, Italia Ha Paura ma Draghi Pensa Solo al Quirinale

Covid-19, Italia Ha Paura ma Draghi Pensa Solo al Quirinale

Conferenza stampa irritante e "in ritardo" di Mario Draghi per spiegare l'ultimo decreto covid: "i problemi dipendono dai no-vax", "la scuola deve rimanere aperta" nonostante Omicron. L'Italia fa la fila alle farmacie, Draghi conta i voti che gli mancano per il Quirinale. Twitter cancella #DraghiVattene

10/01/2022 - Leggi