Covid-19, Italia Ha Paura ma Draghi Pensa Solo al Quirinale


/media/lslfmyll/mario-draghi-videomessaggio.jpg

Conferenza stampa irritante e "in ritardo" di Mario Draghi per spiegare l'ultimo decreto covid: "i problemi dipendono dai no-vax", "la scuola deve rimanere aperta" nonostante Omicron. L'Italia fa la fila alle farmacie, Draghi conta i voti che gli mancano per il Quirinale. Twitter cancella #DraghiVattene

i.fan. - 10/01/2022 - aggiornato il 12/01/2022 10:12:53


Poche ore prima della preannunciata conferenza stampa in cui il Presidente del Consiglio Draghi avrebbe cercato "in ritardo" di illustrare l'ultimo decreto Covid che ha introdotto l'obbligo vaccinale per gli over 50 e altre misure cervellotiche tra cui quelle per aprire e chiudere le scuole, su Twitter era diventato virale l'hashtag #DraghiVattene con oltre 60 mila tweet. 

Dopo la conferenza stampa, con giornalisti molto selezionati e addormentati, il #DraghiVattene ha superato quota 80 mila per poi improvvisamente scomparire. Forse cancellato dagli abili redattori di Twitter su richiesta degli assistenti di Draghi?

No, nessun complotto o censura, ma semplicemente la conferma che la conferenza stampa era un tardivo e noioso paravento, del tutto inutile a convincere i residuali no-vax e inefficace ad entusiasmare la quasi totalità degli italiani vaccinati ma in coda alle farmacie o agli hub per farsi un tampone, una terza dose o semplicemente fare scorta di anti-infiammatori dopo aver constatato che gli amici frequentati il giorno prima erano positivi al Covid.

Non c'era alcun motivo che giustificasse la conferenza stampa di Draghi, nessun contenuto da illustrare, nessuna domanda da parte dei cittadini da approfondire.

L'unico quesito che interessava ai giornalisti selezionati Draghi ha pensato bene di escluderlo dalle possibili domande, come fosse un dittatorello del Kazakhstan: "Non rispondo a domande sul Quirinale ovvero sulla elezione del Presidente della Repubblica tra due settimane"

Tradotto per i comuni mortali: "siccome sono molto interessato a diventare Presidente della Repubblica, non chiedetemi se preferisco continuare a fare il Presidente del Consiglio"
E' l'esplicita conferma che a Draghi non interessa più un fico secco rimanere a Palazzo Chigi, a fare finta di combattere la pandemia di Covid-19 e le varianti e a interessarsi di ospedali, vaccinazioni, no-vax, si-vax e virologi.
A lui interessava, e interessa, solo il Palazzo del Quirinale, a qualunque costo. 

Se avesse voluto smentire questa smisurata ambizione, avrebbe potuto esplicitare il suo interesse a rimanere primo ministro, anzichè mettersi nei panni di un nonno alquanto antipatico al servizio delle istituzioni. Oppure mettersi davvero a fare il nonno, lasciando anche il faticoso ufficio di Palazzo Chigi.
"i problemi dipendono dai no-vax", "la scuola deve rimanere aperta"


 

La conferenza stampa di Mario Draghi ha suscitato a dir poco molte perplessità nel merito delle questioni affrontate.
Ha ridotto l'attuale grave crisi pandemica, soprattutto dopo la comparsa della variante Omicron, a "un problema causato dai no-vax". Nemmeno Putin e Xi Jinping si sarebbero spinti a tanto.
Ha evitato i toni ottimistici prenatalizi tipo "sarà un Natale normale per i vaccinati", ma ha seguito i consigli dell'amico Macron su "come innervosire i non vaccinati".
Nonostante le centinaia di migliaia di contagiati, secondo Draghi le scuole devono riaprire "perché la DAD non funziona", mentre invece funzionano, secondo lui,  i trasporti pubblici e l'assistenza sanitaria per garantire una frequenza scolastica in sicurezza!
Non c'era alcun valido motivo per sentire Draghi sciorinare affermazioni così banali o arroganti. All'unica domanda un pò difficile posta da un giornalista di Times sulla diversa strategia  (a suo parere fruttuosa) di Boris Johnson in Gran Bretagna, Draghi ha risposto di non essere informato su quello che accade in altri paesi !!
A due settimane dall'inizio delle votazioni, Draghi aveva una sola domanda a cui valesse la pena di rispondere: "Mister Draghi Lei vuole diventare Presidente della Repubblica o preferisce restare a capo di un governo nato per affrontare e superare l'emergenza della pandemia e della crisi economica?"
A questa domanda non fatta Draghi ha risposto indirettamente dicendo di non rispondere.
Uno stile che la dice lunga sul personaggio e sui Poteri che lo sostengono.
Mentre l'Italia impaurita da Omicron, Delta e chi più me ha ne metta, è in coda davanti alla farmacie, Mario Draghi pensa a contare i voti per il Quirinale.

i.fan. twitter: menoopiu


keywords: COVID-19, Mario Draghi, obbligo vaccino, No-Vax, DAD, variante Omicron, Quirinale, Green Pass, terza dose,

Post recenti

next

Una Soluzione Semplice ed Economica per Sconfiggere Covid-19

Una Soluzione Semplice ed Economica per Sconfiggere Covid-19

Se ci avessimo pensato prima ... ma siamo ancora in tempo per sconfiggere Covid-19, Omicron o Delta che sia

12/01/2022 - Leggi

previous

Omicron o Delta, Quale Variante Causa i Morti per COVID-19?

Omicron o Delta, Quale Variante Causa i Morti per COVID-19?

I contagi in Italia sono 200 mila al giorno, troppi secondo il governo Draghi che pensa di eliminarli dalla comunicazione delle statistiche giornaliere di COVID-19 per non creare allarmismi. Ma intanto nessuno sa quanti siano i morti per Omicron e quanti per Delta. Centinaia di italiani positivi a Covid su aerei verso l'India

08/01/2022 - Leggi