COVID-19, Ho Iniziato la Fase 2


- 05/05/2020

4 maggio 2020, il governo dell'avvocato Giuseppe Conte mi ha consentito la fase 2, uscire di casa per tornare al lavoro. Le popposizioni, ovvero le opposizioni populiste di destra di Salvini-Meloni-senzaBerlusconi, sono costrette a digrignare i denti


/media/qurjpolk/fase-2-italia.jpg

____________________

4 maggio 2020, il governo presieduto dall'avvocato Giuseppe Conte dopo due mesi mi ha consentito di uscire di casa per tornare al lavoro in ufficio. Le popposizioni, ovvero le opposizioni populiste di destra di Salvini-Meloni-senzaBerlusconi, sono costrette a digrignare i denti.


Giuseppe Conte mi invita ad uscire di casa. Con senso di responsabilità certo, sennò torniamo indietro, ma smettila di stare rintanato dentro casa, come un fannullone, facendo finta di smart working! Prendi l'auto, prendi il treno o l'autobus o vai a piedi, ma torna a lavorare, perchè il PIL, anzi la Patria ha bisogno di te.


Ho preso la mia auto ferma da due mesi ricoperta di escrementi di uccello per recarmi al parcheggio di scambio della metro. Impresa titanica, come quando dovetti lasciare le stampelle per riprendere a camminare con le gambe dopo una frattura multipla del bacino.


La metro è vuota, fino a quando le fermate non interessano a nessuno. Poi arriva Piazza San Giovanni e alla stazione Termini il distanziamento, "di almeno un metro", diventa una fake news.

La mia Fase 2 prevede di scendere a piazza di Spagna, passare davanti alla fontana-barcaccia-scalinata di Trinità dei Monti, dirigermi verso lungotevere direzione Ara Pacis. Luoghi attraversati da centurioni, barbari, lanzichenecchi, francesi e nazisti, ma mai avrebbero immaginato di doversi difendere da un microbo coronavirus.


Una signora, senza mascherina, guarda desolata le vetrine gelide dei negozi chiusi di via dei Condotti. Come farà senza Bulgari, Gucci, Cartier e Valentino e ecc ecc.


C'è più gente in strada a Tor Bellamonaca che a via del Corso. Qui aspettano i denari del governo per rialzare le saracinesche,ma sopratutto aspettano il turista, qualsiasi provenienza abbia. In periferia non c'è bisogno di aspettare, il distanziamento sociale con il resto della città è un'abitudine antica.


Torno a casa, alla fine dell'inizio della Fase 2.

C'è ancora tanta luce del sole, il cielo è azzurro e le strade sono piene di gente che fa jogging, gente mai vista fare tanto sport all'aperto.

Serve a smaltire i grassi accumulati durante il lockdown, dicono. Ora c'è da prepararsi alla fase 3, che non è poi tanto lontana, la fase di tutti al mare ad Ostia, perciò fate presto ad eliminare i rotoli di pancia accumulati per colpa del coronavirus che ci ha costretti a rinchiuderci dentro casa.

La giornata inaugurale della Fase 2 Fai da Te del Covid-19 è finita. Speriamo che la Fase 2 duri poco, in modo da passare subito alla 3, oppure meglio che duri tanto, se l'alternativa è tornare alla fase 1.


Comunque la fase 2 non è poi così male. Ho preso il caffè takeaway in un bar vicino piazza Montecitorio standomene fuori all'aperto, servito ad un tavolino, allo stesso prezzo di quello al bancone, tre mesi fa.

Miracoli incredibili accadono all'epoca del coronavirus. Come direbbe il ministro Roberto Speranza speriamo che io me la cavo.


Post scriptum, per favore riaprite le scuole, subito, fate presto, almeno i ragazzi la smettono di gironzolare per la città, come se avessero l'immunità di un gregge di pecore, aumentando R0 a scapito di chi lavora.



ULTIMI POST

menoopiu' blog - le mie opinioni www.menoopiu.it - Questo sito non é una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge num. 62 del 7/3/2001. - "menoopiu.it" sostiene la libera e gratuita diffusione delle idee, quindi tutti i post possono essere riprodotti ricordandosi di menzionare il blog o inserire un link al post originale. - Copyright © 2019 - realizzato con Umbraco v8.0.1 - i.fantasiaatmenoopiu.it - twitter: https://www.twitter.com/atmenoopiu