Niente Sanzioni per i Crimini di Erdogan Contro i Curdi

10/10/2019

L'invasione dei territori di etnia curda in territorio siriano ha risvolti inquietanti, sia sul piano diplomatico che etico, e crea le premesse di nuove guerre e nuovi squilibri dentro la lunga guerra del dittatore siriano manovrato da Putin, che ora appoggia l'iniziativa di Erdogan assieme a Donald Trump.

Anche la Germania blocca la vendita di armi alla Turchia

12 ottobre 2019

Dopo l'Olanda, la Finlandia e la Norvegia, anche la Germania ha bloccato la vendita di armi alla Turchia. Un gesto simbolico, dal momento che il regime di Erdogan ha gli arsenali militari pieni di missili, cannoni, carri armati e droni, ma testimonia che in ordine sparso i paesi europei cercano di prendere le distanze dall'aggressione turca ai Curdi in Siria.

L'Italia cosa aspetta a dare un segnale un po' più consistente delle parole del ministro Di Maio ? e non sarebbe meglio che l'Europa esplicitasse una posizione comune ?

__________________________________________________________

L'esercito turco, uno dei più agguerriti al mondo, ha iniziato l'invasione dei territori curdi in Siria.

Era un epilogo scontato, dopo il via libera di Donald Trump a Erdogan con le ridicole smentite americane smentite a loro volta dai fatti e dalle dichiarazioni del dittatore turco.

Centinaia di bombe sganciate dagli aerei e dalle postazioni missilistiche, seguite dalle macabre colonne di carri armati e di mercenari che spalleggiano l'operazione e si occupano di fare i "lavori più sporchi" per conto dell'esercito, in particolare le torture e le violenze contro le popolazioni civili.

L'invasione dei territori di etnia curda in territorio siriano ha risvolti inquietanti, sia sul piano diplomatico che etico, e crea le premesse di nuove guerre e nuovi squilibri dentro la lunga guerra del dittatore siriano manovrato da Putin, che ora appoggia l'iniziativa di Erdogan assieme a Donald Trump.