Raid Contro Stand News a Hong Kong Repressione Infinita


Oltre 200 agenti di polizia a Hong Kong fanno irruzione nella redazione di Stand News, 6 arrestati per "cospirazione contro la sicurezza nazionale"

i.fan. - 29/12/2021

/media/svtc0sl3/hong-kong-standnews-arrested.jpg

Stand News, annuncio di cessazione delle attività


la polizia ha arrestato un certo numero di dipendenti e alti funzionari della compagnia questa mattina (29), ha portato via molte persone per assistere nelle indagini e ha sequestrato una serie di computer e alcuni documenti dall'ufficio stampa della posizione.


a seconda dei casi, Stand News cesserà di funzionare immediatamente, incluso il sito web e tutti i social media, e verrà rimosso entro il giorno. il caporedattore lin shaotong si è dimesso e tutto lo staff di position news è stato immediatamente licenziato.


precedentemente noto come home news, Stand News è stata fondata nel dicembre 2014 per operare sul principio del no profit, basato sulla casa di hong kong, e la politica editoriale di Stand è indipendente e autonoma e si impegna a proteggere i valori fondamentali di Hong Kong come democrazia, diritti umani, libertà, stato di diritto e giustizia, e cesserà le operazioni dal 29 dicembre 2021.


grazie ai lettori per il vostro continuo supporto.


Stand News

Stand News Hong Kong

Giorno dopo giorno prosegue lo stillicidio di arresti, violenze, repressione da parte del regime cinese contro Hong Kong e i suoi cittadini.

Oggi è la volta dei giornalisti e staff di Stand News, sito internet di raccolta di informazioni e opinione degli esponenti pro-democrazia di Hong Kong.

da Hong Kong Free Press:


Oltre 200 agenti della polizia di sicurezza nazionale di Hong Kong fanno irruzione nella redazione di Stand News, 6 arrestati.

I media locali hanno citato fonti che affermano che il vice direttore Ronson Chan – che presiede anche l'Associazione dei giornalisti di Hong Kong – e l'ex caporedattore Chung Pui-kuen erano tra quelli arrestati.

Oltre 200 agenti della polizia di sicurezza nazionale sono stati dispiegati mercoledì per fare irruzione negli uffici del notiziario online senza scopo di lucro Stand News.

Sei membri dello staff attuali ed ex sono stati arrestati con l'accusa di aver violato l'ordinanza sui crimini dell'era coloniale cospirando per pubblicare pubblicazioni sediziose.

Tra le persone arrestate c'erano tre uomini e tre donne, di età compresa tra 34 e 73 anni. La polizia ha detto che stanno attualmente perquisendo le loro residenze.

I media locali hanno citato fonti che affermano che il caporedattore Patrick Lam e l'ex caporedattore Chung Pui-kuen sono stati arrestati insieme a Chow Tai-chi, ex direttore ed ex caporedattore della sezione scientifica. Le fonti dicono che Lam si è immediatamente dimesso dalla sua posizione.

Secondo quanto riferito, anche gli ex membri del consiglio Christine Fang, la cantante pro-democrazia Denise Ho e l'avvocato Margaret Ng sono stati arrestati.

Secondo quanto riferito, il vice direttore Ronson Chan – che presiede anche l'Associazione dei giornalisti di Hong Kong – è stato trattenuto per indagini. Chan è stato filmato mentre veniva portato via da cinque agenti della polizia di sicurezza nazionale per "assistere nelle indagini". Ha detto nel video che la sua casa è stata perquisita e che doveva essere portato in altri luoghi per le perquisizioni della polizia.

Denise Ho ha detto su Facebook di essere stata arrestata con l'accusa di "cospirazione per distribuire pubblicazioni sediziose" e portata alla stazione di polizia del distretto occidentale.

La polizia afferma di aver emesso un mandato per l'irruzione in ufficio ai sensi dell'Allegato 1 delle regole di attuazione per l'articolo 43 della legge sulla sicurezza nazionale.

Stand News è un sito di notizie online senza scopo di lucro, è stata fondata nel dicembre 2014 e ha un'inclinazione pro-democrazia. È il successore di House News, che è stato chiuso nel luglio 2014 con il suo fondatore Tony Tsoi che citava timori per la sicurezza.

Stand News  - www.thestandnews.com - è stato nominato al Premio per la libertà di stampa 2021 di Reporter senza frontiere per l'indipendenza a novembre.

Chung si è dimesso da caporedattore a novembre. Sua moglie, Chan Pui-man, era un ex redattore associato dell'ormai defunto giornale pro-democrazia Apple Daily. Chan è tra i sette ex alti dirigenti e scrittori del giornale che affrontano accuse di sicurezza nazionale e rimane dietro le sbarre in attesa del processo.

Apple Daily, precedentemente il giornale più letto della città, è stato chiuso a giugno dopo che un giro di vite sulla sicurezza nazionale ha visto la sua leadership arrestata e accusata ai sensi della legge e i suoi beni congelati.

La sua leadership e i suoi giornalisti sono accusati di cospirare per colludere con forze straniere per imporre sanzioni ai funzionari locali e centrali.

Subito dopo il raid di Apple Daily, Stand News ha rimosso tutti i pezzi di opinione dal loro sito web. Ha anche interrotto le donazioni poiché sei degli otto membri del consiglio si sono dimessi.

Il raid di mercoledì arriva un giorno dopo che una nuova accusa relativa a presunte pubblicazioni sediziose è stata riscossa contro ex giornalisti di Apple Daily e Lai in tribunale.



Il sindacato della stampa della città e il club della stampa straniera hanno entrambi espresso preoccupazione per lo stato delle libertà di stampa della città dopo la chiusura di Apple Daily.

Un sondaggio condotto tra i giornalisti il mese scorso ha rilevato che quasi la metà dei circa 100 intervistati stava prendendo in considerazione o aveva in programma di lasciare la città a causa del peggioramento delle condizioni di lavoro.

Pechino considerò il sondaggio come "interferenza".

Stand News 立場新聞
@StandNewsHK

i.fan.


keywords: Hong Kong, Liberate Hong Kong, Repressione, Cina, Libertà di Informazione, Regime Xi Jinping, Stand News, Denise Ho, Christine Fang, Patrick Lam, Chung Pui-kuen, how Tai-chi, Margaret Ng, Apple Daily, Jimmy Lai,

Post recenti

next

COVID-19 Global Warming Don't Look Up Populismo Estremo

 COVID-19 Global Warming Don't Look Up Populismo Estremo

Perché Netflix, un'azienda che fa parte a pieno titolo dell'establishment affaristico-mediatico-politico, ha diffuso un film che attacca e squarcia il fronte dei vincitori sui populismi di questi ultimi anni, fino a ridare fiato alle trombe degli arrabbiati, delusi, antisistema?

29/12/2021 - Leggi

previous

COVID-19, Omicron Sfida il Lockdown di Xian in Cina

COVID-19, Omicron Sfida il Lockdown di Xian in Cina

A Xian in Cina c'è Omicron ma il regime non lo ammette. Dai pochi numeri che trapelano invece si deduce che la variante sudafricana di covid-19 è prevalente e incontrollata, nonostante il rigido lockdown di 13 milioni di persone, tamponi a tappeto e controlli più duri di quelli di Wuhan

27/12/2021 - Leggi