blog menoopiù more than one voice

"I think there should be more than one voice in a healthy society, and I don’t approve of using public power for excessive interference" - Li Wenliang


Filtered by tag: repressione russia

L'HACKER PUTIN VINCE LE ELEZIONI IN RUSSIA

L'HACKER PUTIN VINCE LE ELEZIONI IN RUSSIA

In Russia si è fatto finta di votare per la Duma, da oltre 20 anni occupata da Putin e i suoi amici. Anche questa volta, grazie al nuovo sistema di voto elettronico che facilita il compito di imbrogliare gli elettori, Vladimir Putin ha conquistato la maggioranza assoluta. Una lettera aperta indirizzata a Ella Aleksandrovna Pamfilova

21/09/2021 - Leggi

L'IDIOZIA DELLA POLIZIA DI PUTIN FAVORISCE NAVALNYJ

L'IDIOZIA DELLA POLIZIA DI PUTIN FAVORISCE NAVALNYJ

aggiornamento 2 febbraio 2021 - Navalnyj dovrà restare in carcere per altri 2 anni e 5 mesi. Immediate manifestazioni di protesta. Gleb Olegovič Pavlovskij, politologo russo critico nei confronti del regime, intervistato da Irina Tumakova della "Novaya Gazeta"
dopo le manifestazioni del 31 gennaio a favore della liberazione di Navalnyj amplificate dalle migliaia di arresti. Secondo Gleb Pavlovsky per il presidente Putin la situazione si complica

01/02/2021 - Leggi

PUTIN AVVELENA ALEKSEJ NAVALNYJ

PUTIN AVVELENA ALEKSEJ NAVALNYJ

  • aggiornamento 24/8 - Berlino conferma, ALEKSJ NAVALNYJ e' stato avvelenato, e' fuori pericolo ma con possibili danni permanenti.
  • 22/8 - ALEKSEJ NAVALNYJ e' stato trasferito a Berlino in ospedale, dopo un duro scontro diplomatico tra Unione Europea (Germania) e Russia!!
  • 21/8 - la versione di Putin, Navalnyj ha avuto un semplice calo di zuccheri!!
  • PUTIN AVVELENA ALEKSEJ NAVALNYJ. Il leader dell'opposizione al regime e' stato avvelenato mentre era in volo per Mosca. E' in stato di coma. Il gesto criminale e vigliacco porta la firma indelebile di Putin.

20/8/2020 - Leggi

Io, Noi Siamo Ivan Golunov

Io, Noi Siamo Ivan Golunov

I GIUDICI COSTRETTI A RILASCIARE IN LIBERTA' GOLUNOV, DOPO CHE LA MONTATURA ERA DIVENTATA EVIDENTE A TUTTI. ORA QUALCUNO DOVRA' INDAGARE SU CHI HA CERCATO DI ELIMINARE IL GIORNALISTA.

11/6/2019 - Leggi