Omicron Covid-19 Natale la Disfatta del Governo Draghi


Umbraco.Web.PublishedModels.Image

Buon Natale "normale", in Italia abbiamo solo 150 morti per Covid19 al giorno e Omicron non l'ha vista ancora nessuno nel governo Draghi

i.fan. - 22/12/2021 - aggiornato il 22/12/2021 18:43:28


I giorni delle feste natalizie dovevano essere, secondo gli intenti e le speranze del governo Draghi, all'insegna della normalità almeno per i vaccinati con super green pass. Teatri, cinema, ristoranti, discoteche, shopping, tutto aperto a differenza dello scorso anno in lockdown. Gli unici a soffrire sarebbero stati i no-vax-utili-idioti, quelli che i guai se li vanno a cercare.

Il vanaglorioso banchiere exBCE tra le righe si accaparrava il merito del ritorno alla normalità, un asso importante da calare in vista della corsa al Quirinale, al quale tiene più di ogni altra cosa..

Un mese dopo l'esibizione di ottimismo, Draghi nega quanto detto in precedenza e tentenna nel prendere misure di contenimento della quarta ondata di Covid-19 e della superveloce variante sudafricana. Niente riduzione di validità del green pass, niente obbligo vaccinale, siamo i più bravi in Europa. Punto.

Aspettiamo i dati su Omicron, ripete da giorni Draghi prima di prendere decisioni impopolari ma necessarie, sapendo che quei dati non arriveranno prima di Natale, perchè in Italia nessuno sta cercando Omicron, ma i consigli ufficiosi fatti trapelare ad arte da Palazzo Chigi spingono milioni di persone a farsi i tamponi (quasi inutili) per potersi comunque assembrare durante le feste. Un'aspirazione legittima e comprensibile, a cui nessuno osa opporsi pur sapendo scientificamente che le feste natalizie saranno un trampolino di lancio per Omicron.

Il ragionamento del governo Draghi è chiaro e in linea con l'operato fin qui svolto: il business del Natale non può essere sacrificato sull'altare della lotta al covid, prima gli affari e poi penseremo alla salute, dopo le feste.

Certo, c'é da essere prudenti, non accalcatevi troppo, non starnutite nel piatto del vicino di tavola, tenete la mascherina mentre arriva Babbo Natale, continuate a cercare di prenotare la terza dose - anche se ormai se ne parlerà nel 2022 quando la faremo assieme alla quarta - non fatevi prendere dal panico se i vostri figli cominciano a tossire mentre aprono i pacchi di regali.

Dite a Omicron di aspettare ancora qualche giorno, poi ci attrezzeremo.

E se il TG scandisce la macabra conta giornaliera di contagiati e morti per Covid, accompagnandola con i video sulle code in farmacia per farsi un inutile ma scaramantico tampone, cambiate canale e cercate una conferenza stampa di Mario Draghi, anche vecchia, perché comunque beneaugurante.

Buon Natale "normale", in Italia abbiamo solo 150 morti per Covid al giorno e Omicron non l'ha vista ancora nessuno.

i.fan. twitter: menoopiu


keywords: COVID-19, variante Omicron, governo Draghi, NO-VAX, Green Pass, tamponi, Christmas lockdown, terza dose, quarta dose vaccino,

Date Created: 22/12/2021 15:17:15


Post recenti

next


Da Israele Una Pillola Che Guarisce al 100% Dal Covid-19

Da Israele Una Pillola Che Guarisce al 100% Dal Covid-19

Mentre negli Stati Uniti le autorità americane approvano il farmaco anticovid di Pfizer Paxlovid (presunta efficacia 80%), in Israele è stata sperimentata una pillola, Amor-18, che ha guarito il 100% degli ammalati gravi a cui è stata somministrata. La pillola Amor-18 è facile da produrre e da somministrare.

23/12/2021 - Leggi

previous


Per il Giudice Accurso Mimmo Lucano E' un Avido Predatore

Per il Giudice Accurso Mimmo Lucano E' un Avido Predatore

Il vero motivo della condanna di Mimmo Lucano a 13 anni (il doppio di quanto chiesto dall'accusa) da parte del giudice Fulvio Accurso del tribunale di Locri è contenuto a pagina 877 delle 904 depositate.

Accurso vuole distruggere Mimmo Lucano e abusa del suo potere di giudice

21/12/2021 - Leggi


---------------- altri post recenti ----------------